Benvenuti a una nuova puntata di WTW Review, oggi parleremo di WWE NXT Takeover Portland, l’evento si è svolto nella nottata italiana al Moda Center di Portland in Oregon. A scrivere sarà oggi il vostro Lorenzo Fanti. Vediamo nello specifico cosa è successo…

NXT North American Championship Match: Keith Lee (c) def. Dominik Dijakovic via Pinfall

L’opener del ppv, Keith Lee ha messo in palio il suo NXT North American Championship contro il gigante Dominik Dijakovic. Due giganti del ring per stazza ma con una tecnica invidiabile per una buonissima parte del roster. Una prova di forza fin dall’inizio, una scelta ottimale per questi due atleti capaci di unire le due qualità in una e dimostrare tutto il loro valore. Se devo essere sincero mi sarei aspettato un pelo in più di velocità tra di loro e soprattutto nel match ma credo che ciò abbia influito veramente al minino nella mia personale valutazione. Come durata ha raggiunto quasi la mezz’ora e il tempo è volato come pochi, un segno della riuscita della scrittura dell’incontro ben riuscita da parte dei booker. Keith Lee è riuscito ancora una volta a difendere la sua cintura, si è confermato campione dopo un bellissimo match.

4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)

Street Fight Match: Dakota Kai def. Tegan Nox via Pinfall

Tre sole parole per aumentare l’hype iniziale del match, Street Fight Match. Da sempre è sinonimo di un incontro pieno di colpi di scena, senza esclusione di colpi e soprattutto ideale per risolvere vecchi rancori. Mai la scelta è stata più azzeccata nell’incontro tra Dakota Kai e Tegan Nox. Due che a War Games II erano in gruppo insieme e Dakota ha turnato heel mettendo in seria difficoltà il suo team. Tegan Nox non ha mai dimenticato questo fatto e ha voluto avere la sua rivincita contro la ormai heel Dakota Kai. Un incontro intenso e piacevole da seguire nonostante l’elevato uso delle armi, non fraintendetemi io adoro i match con le armi, quasi quanto quelli molto tecnici. Il debutto nel roster di Reina Gonzalez ha cambiato tutto in favore di Dakota quando ha schiantato sul tavolo Tegan Nox. In questo modo è arrivata la vittoria di Dakota Kai, che sia l’inizio di una nuova alleanza?

4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)

Finn Balor def. Johnny Gargano via Pinfall

Il match che ha reso veramente importante la serata, due grandi del roster come Finn Balor e Johnny Gargano a confronto. Non poteva che uscirne un incontro veramente di livello, Balor, un ritorno importante nel roster che lo ha lanciato e dove ora sta ritrovando spazio tornando ad altissimi livelli e Gargano, uno di coloro che sono sempre stati pronti a rendere grande il roster sia a livello di singolo che di coppia con Tommaso Ciampa. Un intensità veramente ottimale, scelte tecniche da parte dei due contendenti che è impossibile criticare per ciò che hanno messo in mostra. Posso dire che a mani basse è stato l’incontro della serata per quello che riguarda i miei personali gusti, poi ovviamente siete liberi di pensarla come volete cari lettori, come si dice “de gustibus”. Tanti tentativi di schienamento da parte dei due wrestler, ma alla fine a uscirne come vincitore è stato Finn Balor, una vittoria del tutto meritata.

4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)

NXT Women’s Title Match: Rhea Ripley (c) def. Bianca Belair via Pinfall

Una bella costruzione di questo incontro con in palio il titolo femminile del roster, Rhea Ripley ha messo in palio la sua cintura contro Bianca Belair. Come ho detto anche nel preview Rhea è sicuramente il presente di NXT e anche del main roster per la qualità e il carisma che si ritrova. Bianca è una delle superstar con un potenziale enorme di NXT, ha già dimostrato tanto e ha avuto una grandissima occasione per aumentare il suo apporto nel roster. Inoltre c’era sempre il presentimento che Charlotte Flair facesse il suo arrivo data la sua presenza nel backstage. Un bel match da seguire dove le due contendenti si sono date battaglia sul ring. Rhea Ripley è riuscito a rimanere NXT Women’s Champion senza troppi patemi, e alla fine è giunta anche la decisione di Charlotte, la sua scelta è fatta, affronterà Rhea Ripley a WrestleMania.

4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)

NXT Tag Team Championship Match: Pete Dunne & Matt Riddle def. Kyle O’Reilly & Bobby Fish (c) via Pinfall 

I titoli di coppia del roster in palio tra gli Undisputed Era e il team formato da Pete Dunne e Matt Riddle. Due coppie di altissimo livello, due team capaci di grandi mosse tecniche e con una grande predisposizione a lottare in coppia. Gli Undisputed Era ormai sono una certezza mentre Dunne e Riddle un team nato recentemente e che ha portato i due alla vittoria del Dusty Rhodes Tag Team Classic, da lì hanno dimostrato di valere tantissimo in tag e anche in questo incontro lo hanno dimostrato. Un match a mio avviso frizzante e spumeggiante a cui era difficile togliere gli occhi dallo schermo. Al termine della contesa abbiamo due nuovi campioni, Matt Riddle & Pete Dunne. Una nuova era con loro inizia per i titoli di coppia di NXT. Chi saranno i loro primi sfidanti?

4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)

NXT Championship Title Match: Adam Cole (c) def. Tommaso Ciampa via Pinfall

Adam Cole contro Tommaso Ciampa, il palio l’NXT Championship di Cole. Due superstar tra le migliori del roster, hanno tutto ciò che serve per far piacere il loro lavoro sul ring, rapidità, tecnica, carisma, pulizia nelle mosse, insomma tutto ciò che serve per farsi vedere con la perfezione di fronte a un fan del pro wrestling e della federazione. Secondo me è stato il secondo miglior match del ppv, di un pelo inferiore a Balor vs Gargano, ma sempre un grandissimo match. I due si sono dati battagli senza un attimo di pausa, due veri guerrieri del ring. Ancora una volta a fare la differenza è stata un interferenza, Johnny Gargano dal backstage e ha nuovamente turnato heel su Ciampa ponendo fine alla nuova amicizia tra di loro. Cole ne ha subito approfittato e ha fatto suo il match confermandosi ancora campione. Che dire forse il finale poteva essere migliore però il lottato prima è stato spettacolare.

4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)

PPV RATE

Come al solito i ppv della WWE targati NXT o NXT UK non tradiscono mai, sono sempre degli ottimi show pieni di grandi match. Il livello che sa offrire NXT è stato confermato ancora una volta in questo nuovo Takeover, match di spessore, match tecnici, match rissosi, insomma non è mancato nulla per goderci uno spettacolo di prima classe. Che dire, un evento forse di livello leggermente inferiore agli ultimi Takeover ma in generale mi è piaciuto un sacco. Abbiamo un match ufficiale per WrestleMania tra Rhea Ripley e Charlotte Flair, dei nuovi campioni di coppia come Pete Dunne e Matt Riddle. Il livello raggiunto è stato ottimale e da qui inizia una nuova vita per il roster di NXT.

4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)