Abbiamo notato la settimana scorsa che MVP è stato uno dei nomi di cui si parlava per un ritorno alla WWE. Bisogna ricordare che a molti di quei nomi sono stati offerti contratti con cifre basse. Il ragionamento della WWE riguardo alle cifre offerte è  ché la maggior parte dei veterani viene chiamato per aiutare a sviluppare il talento dei più giovani e spesso su di loro non ci sono veri piani a lungo termine, a meno che qualcuno riesca a entrare nella testa dei fan.

In una news del Wrestling Observer, Dave Meltzer ha fornito un aggiornamento sulla situazione di MVP. L’impressione che viene data è che non tornerà. Il motivo potrebbe essere lo stipendio offerto. Non siamo a un punto morto della trattativa, quindi è ancora possibile che tutto si risolva per il meglio, ma in questo momento non ha firmato e l’impressione è che non tornerà. La scorsa settimana sul podcast Gerweck relation, Teddy Long ha detto che MVP aveva firmato e doveva andare a Pittsburgh per fare le visite mediche standard di rito. Long ha detto, “Ero con MVP questo weekend e ho parlato con lui e, per quanto ne so, stava per tornare in WWE. Lo ha fatto dicendomi che aveva firmato e stava andando a Pittsburgh”. MVP ha aggiunto che vorrebbe stare altri 2 o 3 anni sul ring e poi ha intenzione di aprire un bar e scrivere un libro.