Come abbiamo qui riportato poche ore fa, l’ex WWE Alberto Del Rio è stato arrestato nella giornata del 9 maggio con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una donna. Il messicano è stato rilasciato dalla stazione di polizia alle in nottata inoltrata, alle tre e mezzo, dopo aver pagato la cauzione imposta dal giudice di 50.000 $. Secondo quanto riportato da News 4 San Antonio, Alberto Del Rio, vero nome Jose A. Rodriguez Chucuan, avrebbe rilasciato una dichiarazione giurata ai detective che lo hanno preso sotto custodia ed ammesso di aver commesso l’atto in più di un’occasione. Del Rio avrebbe accusato la vittima di essere infedele. Ha affermato che si è arrabbiato quando la donna non avrebbe ammesso di tradirlo, quindi l’ha colpita e poi l’ha portata nella sua camera da letto al piano di sotto e l’ha schiaffeggiata altre otto volte. La vittima ha affermato che gli avrebbe obbligato di indossare un vestito e ballare per lui, ma lei ha rifiutato. Ha presumibilmente poi avvertito di non piangere o avrebbe preso suo figlio e lo avrebbe lasciato cadere in mezzo alla strada da qualche parte. Mentre la vittima ha detto ai detective di non ricordare gran parte degli eventi, loro sono andati avanti con le fotografie di ciò che le è successo. La polizia ha detto che Rodriguez Chucuan ha poi legato le mani della donna con cinghie da boxe, messo un calzino in bocca e l’ha aggredita sessualmente per diverse ore, usando vari oggetti. Gli investigatori affermano che Del Rio le ha dato un pugno nella schiena durante l’aggressione, causando lesioni visibili. La donna ha affermato di non ricordare molto dopo che lui le ha messo una mano intorno alla gola. Resta sintonizzato per eventuali aggiornamenti a questa storia. Le accuse sono importanti e molto gravi, ma vi ricordiamo che per il momento l’ex WWE è solo accusato e non condannato.

Non dimenticatevi che potete seguirci nei nostri canali social, i link li trovate nella home.