Alberto del Rio ieri ha rilasciato una breve intervista per pubblicizzare l’ultima puntata di RAW. Ecco di cosa ha parlato:

Sul suo ritorno in WWE:Dopo una carriera di 15 anni è bello approdare nella federazione più importante al mondo. Tutte le compagnie hanno molto di buono da offrire, ma in fondo ogni wrestler vuol raccontare di aver lottato in WWE. Qui molte culture di wrestling si incontrano, e io sento di appartenere a questa compagnia. È questo il motivo per cui sono tornato. Questa volta però sto cercando di non farmi condizionare da ciò che so di non essere in grado di cambiare.

Sulla ragione per cui non ha mai lottato in TNA:Siamo stati in contatto per molto tempo ma non avevano i soldi per pagarmi. Poi li hanno trovati e mi hanno fatto molte offerte, ma ormai ero già in contatto con la WWE. Così li ho ringraziati e ho rifiutato l’offerta ma chissà, magari in futuro potrei andarci.

Sulla recente vittoria del titolo WWE da parte di Triple H: “Sono sicuro che tutti erano felici, specialmente la sua famiglia. È una delle più importanti superstar di sempre, e il suo ruolo nell’Authority (sia in TV che nella vita reale) è molto importante. Penso che sia stata una bella Royal Rumble, che ha offerto buoni match.

Sul debutto in WWE di AJ Styles: “È stato fantastico. Durante l’anno in cui non ero in WWE ho avuto l’opportunità di averlo come collega in alcuni show. È un grandissimo performer e una brava persona, e sono sicuro che farà molto bene in WWE.

Su come sia riuscito a mettersi così in forma: “Durante l’anno in cui non sono stato in WWE ho avuto modo di rivedere il mio personal trainer e nutrizionista in Messico il quale mi ha dato numerosi consigli. Adesso mangio in modo salutare e mi alleno ogni giorno.