WTW REVIEW: NXT TAKEOVER – RIVAL

Signore e Signori,

Enrico Maria Gorreri e Gianmarco Dessalvi vi danno il benvenuto a questo nuovo appuntamento con la AW Review. C’era tanta attesa per questo nuovo evento in casa Nxt…quí di seguito vedremo se le aspettative sono state rispettate oppure clamorosamente tradite, il tutto come sempre sotto due punti di vista differenti…

HIDEO ITAMI Vs TYLER BREEZE

EMG: Mi aspettavo che l’incontro fosse l’opener di questo Rivals e non sono stato smentito. Il Match si é sviluppato in tre fasi. Un prima totalmente dominata da Itami dove si é messa in risalto (anche al commento) la sua caratteristica principale, il Kick. Una seconda, dove Breeze ha cercato di limitare l’avversario colpendolo ripetutamente alle gambe ed infine una terza che ci ha portato al rush finale. L’incontro é stato costruito bene e mi é sembrato piuttosto solido senza peró riuscire a fare quel passo verso ció che lo avrebbe convertito in un gran match…il classico posso ma non ho il tempo di farlo. Un peccato perché avrebbe potuto essere qualcosa di veramente buono. Comunque un opener piú che sufficiente.

AW EMG RATE: ** ½

GD: Incontro che non mi ha deluso ma non mi ha nemmeno entusiasmato come mi aspettavo. Itami, personalmente, mi sta un po’ deludendo dopo le ottime prestazioni in tag. Breeze, col suo fantastico baston da selfie, sa sempre il fatto suo, ma è Itami che dovrebbe portare avanti la contesa. Lo fa, siamo chiari, ma non lo fa come ci si può aspettare da un talento del genere. Comunque rimane un buon match, un buon opener e speriamo che Itami e Breeze continuino in questo feud, magari con un match migliore e collocato diversamente nei prossimi speciali.

AW GD RATE: **

BULL DEMPSEY Vs BARON CORBIN – NO DQ MATCH –

EMG: Perché fare un match a stipulazione speciale per non sfruttarlo? Lo stesso disappunto che ho avuto io lo ha avuto anche il pubblico al momento del pin con un sonoro BOO!! La gente si aspettava piú interazione con mezzi “contundenti” che non si sono mai visti, se non una sedia nel finale. Se poi ci mettiamo il botch clamoroso (…ancora il pubblico protagonista intonando Botchamania!!!) e la scarsa alchimia tra i due lottatori, abbiamo purtroppo il risultato di uno dei piú brutti match di NXT da molto tempo a questa parte. Il personaggio Corbin funziona, ma ha bisogno di un Neville per affermarsi non di un Dempsey.

AW EMG RATE: ½ *

GD: Boh. Io personalmente non so nemmeno se definirlo un match. Vince Corbin dopo una mossa. Anzi due, contando la Spinebuster. Sono deluso da un match del genere, anche perché il personaggio di Corbin è anche interessante ma il ragazzo non ha fatto niente. Dempsey è il prototipo perfetto di Big Guy WWE. Poche mosse e anche noiose. Un match che poi poteva essere aiutato dalla stipulazione ma niente, una sedia e fine. Bah.

AW GD RATE: ½ *

BLAKE & MURPHY(C) Vs LUCHA DRAGONS – NXT TAG TEAM CHAMPIONSHIP –

EMG: Secondo errore concettuale della serata: Perché Blake & Murphy si devono adeguare ad un match in stile Lucha Libre dando un vantaggio agli sfidanti quando non lo hanno nelle loro corde vocali? (In chiave mark non ha nessun senso).  Escluso questa cosa, che peró ritengo piuttosto importante nella logicitá di un incontro, il match di per sé non é stato bruttissimo ma i botch e le insicurezze sono state veramente tante, piú per colpa di B&M che dei LD. Riguardatevi  la fase dei continui Roll Up e capirete perfettamente il mio pensiero.

AW EMG RATE: * ½

GD: Piattumine. Un match che ha visto un team che è anche un po’ interessante e dall’altra parte un team che d’interessante ha ben poco. I primi sono i Lucha Dragons e i secondi sono Blake & Murphy. Trovo Kalisto anche bravo sul ring, ma veramente piatto nel resto, un wrestler che non mi ha mai interessato profondamente. Sin Cara beh, è Sin Cara. Botch su botch, un match che non ricorderò per sempre. Forse uno dei match più deludenti di NXT.

AW GD RATE: *

FINN BÁLOR Vs ADRIAN NEVILLE –  #1 CONTENDER MATCH –

EMG: Finalmente si sale di intensitá e di livello. Il match, seppur scontato nel risultato, aveva molto da raccontare e cosí é stato. Neville ha dato segnali da heel in alcuni suoi atteggiamenti, quando all’inizio della contesa era balor a condurre, spesso cercava di sfuggire dallo scontro. L’incontro ha sempre avuto un gran ritmo e tutto é stato realizzato a grande velocitá. Entrambi, vista la posta in palio, hanno cercato di fare di tutto per vincere (forse piú l’inglese che l’irlandese)…in chiave “mark” era ció che dovevano dimostrare. Degno di nota il kick out trasformato in un roll up sulla Corkscrew Shooting Star Press…mai visto fino ad ora.

AW EMG RATE: *** ½

GD: Ecco come si fa un match. Adrian Neville contro Finn Balor è una perla rara. I due hanno dimostrato di avere un’ottima alchimia in ring ma soprattutto hanno fatto vedere cosa sanno fare. Un Neville che nonostante i diversi mesi come campione NXT sa ancora stupire e regala diverse perle come la mossa (ora non ricordo il nome, chiedo venia) dalla seconda corda che ha fatto stupire tutti. Persino Corey Graves! Balor è Balor. Sta dimostrano di essere veramente ECCEZIONALE anche in singolo e si merita il posto da #1 Contender. Un match da incorniciare come la Gioconda al Louvre.

AW GD RATE: ****

CHARLOTTE(C)Vs BECKY LYNCH Vs BAYLEY Vs SASHA BANKS – FATAL  4 WAY NXT WOMEN’S CHAMPIONSHIP –

EMG: Succedere in ordine temporale al N.1 contender match era un fardello difficile da sorreggere, ma le quattro ragazze hanno retto l’impatto egregiamente. Il tema iniziale dell’incontro é stata l’alleanza tra Sasha e Becky nel tentativo di eliminare Charlotte…alleanza di breve durata vista, ovviamente, la stipulazione del match, che ha trasformato la contesa in un inesorabile tutte contro tutte. Ci sono stati grandi spot e non un solo momento di pausa. Unico neo é stata la vittoria per roll up “crucifix” (che non trovo mai una bella soluzione per un incontro in ppv, immaginiamoci in uno valido per il titolo), giustificato dal fatto probabilmente, che non si voleva che la campionessa cedesse la cintura per sottomissione.

AW EMG RATE: ***

GD: Cavoli, devo ammettere una cosa. Io provo un “leggero” sentimento negativo per Bayley. Lo ammetto, non la sopporto per niente, ergo il mio giudizio su di lei non sarà mai oggettivo. Devo dire che però mi ha fatto ricredere (ben poco) durante il match, soprattutto con quella sottospecie di Code Breaker. Ho trovato gradevole anche Becky Lynch che non mi ha mai entusiasmato. Sasha Banks e Charlotte sono di un altro livello. Ottime sul ring e hanno dimostrato che nel main roster non sanno cosa è il wrestling femminile. Unica cosa negativa è il finale. Capisco non voler far sottomettere Charlotte per non distruggere lo status, ma c’era bisogno di farla finire con un banale Crucifix? Il mio sentore è che Charlotte non deva subire il pin così. Mah, comunque ottimo match e ottima vittoria di Sasha Banks.

AW GD RATE: *** ½

SAMY ZAYN (C) Vs KEVIN OWENS – NXT CHAMPIONSHIP MATCH –

EMG: Partiamo dal presupposto che i due possono far vedere molto di piú, ma in questa occasione ció che si é visto era ció che si sarebbe dovuto vedere. Owens doveva dimostrare di essere talmente affamato del titolo da essere disposto a tutto per ottenerlo, anche di infortunare il suo miglior amico. Zayn d’altra parte non é riuscito con la sua velocitá a contrastare la foga del suo avversario che ha praticamente dominato l’incontro. Il tutto per costruire la faida che durerá fortunatamente per molto tempo…che senso avrebbe avuto sparare tutte le cartucce al primo round? Nessuno. Scelta di booking per tutelare quindi il lungo periodo che non mi ha impedito di non farmi gradire l’incontro, diciamo che si é preferito il lato psicologico a quello lottato ed entrambi i lottatori hanno dimostrato di saperci fare anche sotto questo aspetto.

AW EMG RATE: ***

GD: Sinceramente mi aspettavo di più e sinceramente è meglio che ci abbiano fatto vedere poco. Perché? Cavoli, con una vittoria netta (e con un match della madonna) il feud sarebbe morto prima di nascere. Mi è piaciuto l’idea di usare Owens come un iniziale codardo, per solo nascondersi e prendere il controllo più avanti nel match. E il selling di Zayn è di un altro livello. Sia che guardiamo le iniziali Clothesline, sia che vediamo il post colpo alla testa, con la preoccupazione negli occhi degli spettatori che sembra che tutto questo sia vero. Graves, al commento, rimarca il fatto che non vede bene lo sguardo di Zayn, perso nel vuoto. Unica cosa che non mi è piaciuta è l’eccessivo uso delle Powerbomb che hanno caratterizzato il finale. Mi è sembrato un errore perché sembra svendere come non decisiva la mossa finale di Owens. Magari, avrei usato una mossa particolare. Una che l’avrebbe messo KO. Magari un…Package Piledriver. Lo so, chiedo troppo. Anche se l’uso delle Powerbomb e il fatto che Zayn non voleva mollare, potrebbe essere un sintomo della resistenza fino alla morte dell’ex El Generico.

AW GD RATE: *** ½

AW EMG PVP RATE ***

Un passo indietro rispetto all’ultimo evento targato NXT, che ad onor del vero sará difficile da superare, ma comunque due buone ore di Wrestling che meritano di essere viste. Il Match per il #1 Contender si porta a casa la palma come miglior incontro della serata semplicemente perché degli ultimi tre é stato l’unico ad avere un finale “pulito”. Nota di merito per la divisione femminile che dimostra come, con le atlete giuste si possa proporre del buon wrestling apprezzato dal pubblico tanto come un incontro maschile. Vedremo cosa succederá ora per ció che riguarderá il titolo, dove Zayn ovviamente vorrá rifarsi della dura lezione subita e in che maniera Bálor si inserirá nella faida tra i due canadesi.

AW GD PVP RATE *** ½

Non ai livelli di R Evolution ma ottimo comunque. Anche perché aprirà diverse strade per i mesi futuri, cosa che invece R Evolution aveva, per la maggior parte, chiuso. Ci son state delle parti deludenti ma lo show è stato godibile per quasi tutto il suo tempo. Ho apprezzato molto gli ultimi tre match, con una nota speciale a Finn Balor che ha rapito il pubblico di NXT dall’inizio alla fine. Le ragazze ci hanno fatto vedere che con un minutaggio giusto non sono inferiori ai ragazzi, e questo è d’apprezzare. NXT si dimostra due spanne sopra il Main Roster, e speriamo che questo possa essere una via di cambiamento, quando negli anni futuri i ragazzi ora ad NXT saliranno di grado verso Raw, Smackdown e PPV vari.

Questo é tutto per oggi…hasta pronto!!!