Ecco la trascrizione della possibile registrazione incriminata di Hulk Hogan

Altre notizie ci arrivano dal mondo di internet:

PWInsider riporta che il National Enquirer dovrebbe avere le registrazioni di Hulk Hogan che proferisce insulti razzisti, registrazioni che son state girate alla WWE, così facendo in modo che la compagnia si cominciasse a distaccare dalla figura di Hogan.

L’Enquirer riporta che questi insulti razzisti siano stati diretti verso la figlia di Hulk, Brooke, accusata di andare a letto con un ragazzo di coloree. Il linguaggio di Hogan, a quanto riportato, è decisamente colorito e vile, così tanto da far impallidire tutti.

 

Riportando qualche passaggio delle registrazioni (i passaggi successivi potrebbero urtare la sensibilità di qualcuno, noi stiamo riportando solo quello che è stato pubblicato dall’Enquirer):

Hulk parla della figlia Brooke e dice “Ha fatto qualche brutta scelta ora, mia figlia Brooke mi ha tradito. Ho speso 2-3 milioni di dollari nella sua carriera musica, ho fatto di tutto come uno stronzo per lei. L’unica opzione che Brooke ha, è quella di vedere dischi a palate.”

A questo punto l’Immortal parla di un milionario di colore che si è offerto di finanziare la carriera di Brooke. E commenta: “Non sapevo che Brooke scopava quel nero. Io dico, non ho doppi standard. Dico, sono razzista, fino a questo punto, fottuti negri.” “Dico, se sapevo che stava per scoparsi qualche negro, preferivo che si sposasse con un negro alto 2 metri e mezzo che valesse centinaia di milioni di dollari! Come un giocatore di basket!” “Penso che siamo tutti un po’ razzisti. Fottuto negro.”

Questo dovrebbe essere il perché dell’allontanamento dalla WWE di Hulk Hogan. Quanto riportato è da prendere dalle pinze, perché non è ufficiale, n’è è sicuro.

Vi lasciamo il link in originale: http://radaronline.com/celebrity-news/hulk-hogan-racist-scandal-n-word-caught-on-tape-wrestling/

fonti: radaronline.com e wethewrestling.net