Holy Sh*t #38 – Katsuyori Shibata’s Moment

Katsuyori Shibata ha vinto la New Japan Cup 2017.
Ampiamente pronosticabile.
Ora che cosa succederà? Cosa ne sarà di quella vittoria? Riuscirà Shibata a strappare il titolo del mondo all’invincibile Kazuchika Okada?
Sakura Genesis ci darà le sue risposte.
Nel frattempo, parliamo di Shibata e delle sue possibilità di vincere il titolo.

 

Sappiamo bene quanto, in 13 anni, quella di Sakura Genesis sarà la prima chance al titolo mondiale di Katsuyori Shibata. Questo potrà influire sul risultato dell’incontro? Non sappiamo. Una cosa però è certa: questa opportunità è, probabilmente, giunta troppo tardi.
Ma come dice il detto, meglio tardi che mai…
Come dicevo, Shibata ha vinto la New Japan Cup e si è preso un’opportunità titolata da sfruttare nel prossimo PPV della NJPW contro Okada. Quante possibilità ha Shibata di vincere? Parliamone.
Katsuyori Shibata ha ormai la fama del killer senza emozioni da due o tre anni. Viene da un 2016 molto positivo, con due regni da campione NEVER Openweight ed uno da British Heavyweight Champion in RevPro. Ha perso il titolo NEVER a Wrestle Kingdom 11, contro il suo ex tag team partner, Hirooki Goto. Da allora si è lanciato a capofitto verso la zona main event, con una vittoria della New Japan Cup che era necessaria e che molti si aspettavano già dopo la sua sconfitta al Tokyo Dome. Ora come ora, Shibata ha uno status abbastanza alto per poter battere Okada e diventare IWGP Heavyweight Champion. Ed è questa la cosa strana. Si parla d’altronde di Kazuchika Okada, un uomo capace di battere il lanciatissimo Kenny Omega nel Six Stars Match di Wrestle Kingdom e che un mese dopo ha battuto il leader del Suzuki Gun, Minoru Suzuki, noto per essere addirittura più spietato del prossimo avversario del Rainmaker. Okada si è dimostrato imbattibile in più occasioni, ed è questo che mi fa pensare che, a Sakura Genesis, neanche Shibata riuscirà a spodestarlo dal trono di campione sul quale siede ormai da Dominion 6.19.
Tuttavia, il pronostico generale pende leggermente verso Shibata. Anche perché, se The Wrestler non vince ora che è lanciatissimo, quando vincerà? Possibile che la New Japan si lasci sfuggire un’occasione così grossa e non faccia mai vincere la corona mondiale all’ex British Heavyweight Champion? Sarebbe una grande perdita per la federazione n.1 in Giappone.

 

Anche se… a pensarci bene…
Mettiamo che Shibata vince il titolo. Quali potrebbero essere gli scenari futuri per The Wrestler? Tenere il titolo fino a Dominion e poi perderlo ancora contro Okada, come con Naito lo scorso anno? Farsi il Climax da campione e poi perdere la cintura a King of Pro Wrestling? Arrivare al Dome col titolo, che è poi l’opzione meno pronosticabile?
Personalmente, io farei vincere il titolo a Shibata proprio a Sakura Genesis, facendogli affrontare il Climax da campione. Peraltro, ricordiamo come alcune date del G1 Climax si terranno proprio negli Stati Uniti, dove Shibata è visto meglio persino dello stesso Okada. Fargli tenere la cintura fino a King of Pro Wrestling sarebbe, secondo me, la scelta migliore. Si darebbe una considerevole ventata d’aria fresca alla situazione attorno al titolo mondiale, la gente potrebbe tornare a digerire meglio Okada campione e si potrebbe approfittare del momento per ricostruire del tutto il Rainmaker, togliendogli quell’aura da Superman che lo rende addirittura più insopportabile di un suo collega americano che domina a Stamford, Roman Reigns…

 

Se invece Okada mantiene il titolo… beh, davvero sarebbero problemi per la NJPW. Farlo perdere con Omega a Dominion 6.19 risulterebbe una forzatura terribile, fargli tenere il titolo per tutto il Climax sarebbe anche peggio. Il Rainmaker, così, diventerebbe inguardabile. Il suo regno supererebbe i 365 giorni di durata ed ormai, con tutti i top name abbattuti, probabilmente la NJPW ricorrerebbe ancora una volta ad Hiroshi Tanahashi, per l’ennesimo Okada vs Tanahashi delle loro carriere. Sarebbe insensato.

 

Adesso, io il condizionale l’ho usato. Ho fornito un paio di spunti per la gestione del titolo da Sakura Genesis in poi. Ora tocca alla NJPW stupirci. Staremo a vedere.