Holy Sh*t #75 – Il rematch sbagliato

Ok, lo ammetto, negli ultimi mesi ho seguito molto poco la NJPW, quindi forse non sono la persona migliore della quale leggere in questo momento. Siete liberi di chiudere quest’articolo ma, se non lo farete, vi ringrazio e vi anticipo che state per entrare in un turbinio di critiche al perché proporre il secondo capitolo della faida tra Chris Jericho e Tetsuya Naito dopo il mezzo fallimento del primo match.

 

Partiamo dal presupposto che il match si terrà a Wrestle Kingdom 13, il più importante evento della NJPW, il prossimo 4 gennaio. “Ci mancherebbe altro”, potreste dire voi. “Sì, ma perché?”, vi dico io. La faida che coinvolge Naito e Jericho è scattata addirittura lo scorso 5 gennaio, durante New Year Dash, con Jericho che ha attaccato il leader dei Los Ingobernables senza un motivo ben preciso dopo aver perso contro Kenny Omega ventiquattro ore prima. Ciononostante, per assistere all’incontro tra Naito e Y2J abbiamo dovuto aspettare addirittura Dominion, evento nel quale il canadese non solo ha sconfitto lo Stardust Genius ma lo ha anche privato della corona intercontinentale IWGP. Uno smacco troppo grande per essere accettato, tanto che la faida non è mai ufficialmente terminata e, seppur con il momentaneo allontanamento di Naito dal calderone, i LIJ e Jericho non hanno mai smesso di farsi la guerra. L’esempio più lampante è il match di Power Struggle tra EVIL e Jericho, ove a prevalere è stato proprio l’ex WWE, mantenendo la cintura. Quest’atmosfera d’attesa costante è stata solo una fase preparatoria prima, appunto, della resa dei conti tra Jericho e Naito. Cosa c’è che non va in tutto questo? Non va che questa sia la classica storyline da NJPW. Il motivo? Guardate WK13 tra due mesi: quanto volete scommettere che Jericho perderà? Lo so già perché è la NJPW, è il tipico booking di Gedo. Non ci sono più tanti segreti, ed è questo che rende parecchio forzata questa rivalità.

 

Certo, allora con chi accoppiare Naito e Jericho al Dome? Con un minimo di inventiva in più, non sarebbe stato complicato trovare un nemico per entrambi. Perché non provare a proporre Tetsuya Naito vs Rey Mysterio? Perché non Chris Jericho vs Jay White? Tutto sarebbe stato meglio pur di chiudere anzitempo un cerchio e, per una volta, portare a Tokyo una ventata d’aria fresca. Davvero credete che Naito vs Jericho, intesa come faida, non sarebbe potuta terminare a Dominion, magari senza mettere di mezzo nessun titolo? Sarebbe stata la scelta più semplice e meno scontata in assoluto per una compagine come la NJPW, ma ancora una volta hanno voluto insistere con il loro famigerato “booking a lungo termine”. Solo che quest’ultimo non può funzionare all’infinito.

 

Già, perché non è neanche giusto concentrare tutta l’attenzione di due o tre atleti su una sola faida per tutti questi mesi. Non è neppure un dream feud, anzi: a differenza di quello con Kenny Omega, questo ha tutte le sembianze di un feud di transizione, una rivalità fine a sé stessa da concludere in massimo due mesi, come appunto è accaduto con The Cleaner.

 

Tra l’altro, per quanto sia comunque difficile una sconfitta di Naito, cosa accadrebbe se perdesse nuovamente? Sarebbe questa la seconda sconfitta importante a Wrestle Kingdom in due edizioni consecutive, e l’impatto potrebbe essere seriamente pesante per l’ex campione dei pesi massimi.
Con chi l’avrei messo? Lo stesso Mysterio, oppure un suo ipotetico compagno rivoltoso dei Los Ingobernables. Sarebbe qualcosa di inedito e soprattutto Naito ne uscirebbe bene fuori per risalire la china nel 2019 dopo una brutta annata. Fortunatamente, come detto, sono abbastanza sicuro che il wrestler giapponese riuscirà a vincere contro Jericho, riprendendosi l’IWGP Intercontinental Championship ancora una volta e ritornando a contare qualcosa nei prossimi mesi.

 

Jericho invece? Secondo me, dopo la sconfitta in PPV si prenderà un periodo di pausa, tornando poi dopo un po’ di tempo per attaccare un altro wrestler senza motivo. A questo punto, affrontati Omega e Naito, perché non scagliarsi contro Okada o Tanahashi? Sarei curioso di vedere il risultato finale.

 

Siamo in piena Road to Wrestle Kingdom 13. Tetsuya Naito si prepara ad affrontare Chris Jericho per il titolo che il canadese gli ha sottratto lo scorso giugno. Vincerà il buon senso? Io, ancor più di assistere a un bel match, me lo auguro.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com