Impact Zone #118 A great return!

 

Benvenuti a una nuova puntata di Impact Zone, in questa puntata di Impact Wrestling i Lax risponderanno a quanto successo durante Genesis, Matt Sydal metterà in palio il suo Impact Grand Championship, Laurel Van Ness affronterà Kiera Hogan in un non title match, e nel finale ci sarà un grande ritorno soprattutto con una grande sorpresa. Vediamo cosa è successo nello specifico.

Una conferma titolata per Matt Sydal

Un avversario di pura potenza per Matt Sydal, una vittoria che non era per niente scontata per lui. Fallah Bahh non si è comportato per niente male in questo incontro dove il titolo di Sydal era in palio, il campione però anche utilizzando molta furbizia e l’esperienza che ha accumulato in tutti questi anni nel pro wrestling è riuscito comunque a uscire ancora dal ring con la cintura alla vita. Non era questo l’incontro per fargli perdere il titolo e menomale così non è stato.

Lashley, una buona vittoria

Sicuramente non un match difficile per uno del calibro di Bobby Lashley. KM non è un avversario semplice da affrontare, ma nemmeno impossibile a mio avviso. Sicuramente il primo è uno dei migliori del roster e la sua vittoria è una conseguenza necessaria per poter continuare nel suo importante status. Per KM ci vorrebbe un futuro superiore alla middle card e solo ciò potrebbe dargli maggiore risalto e interesse da parte del pubblico.

Vittoria per Kiera, grazie a Allie

Un incontro dove la campionessa Laurel Van Ness ha affrontato Kiera Hogan, non c’era in palio il Knockouts Championship per sua fortuna. Come incontro è stato sicuramente piacevole e interessante da seguire, la neo arrivata nel roster si è dimostrata solida e al livello delle migliori. L’interferenza di Allie è stata fondamentale per portare alla Hogan una gran bella vittoria, in generale la posso definire quasi una “sorpresa”. La faida tra Allie e Laurel non sembra per niente vicina alla conclusione.

Un nuovo importante arrivo a Impact 

E’ stato annunciato un grande esordio per la prossima settimana, un wrestler famoso nelle Indy come lui farà il suo debutto a Impact, sicuramente un grande colpo per la federazione. Vedremo con che nome verrà accolto nel roster e chi sarà il suo primo avversario.

Nuovo capitolo tra gli o.V.e e i Lax

Un nuovo capitolo della faida senza fine tra i Lax e gli o.V.e insieme a Sami Callihan. Dopo la vittoria a Genesis dei Lax, gli o.V.e vogliono chiaramente la loro rivincita e anche chance titolata. Una delle faide più interessanti di questo ultimo periodo, credo che sia una della migliori che la nuova dirigenza abbia impostato. Vedremo come si evolverà nuovamente.

GWN Flashback

Un match storico e importante per Impact, un incontro del recente passato ma che verrà ricordato per diverso tempo dai fan della compagnia. ECIII contro Drew Galloway in uno street Fight match. Un bel ricordo che ci hanno fatto vedere in questa puntata.

Tag team match tra i migliori

Un bel tag team match, da una parte ECII e Alberto El Patron mentre dall’altra Moose e Johnny Impact. Due tag team ben amalgamati secondo me. Giusta a mio avviso la vittoria di Moose e Johnny Impact che sono riusciti a collaborare in maggior maniera e in miglior modo. Potrebbe essere nata una grande collaborazione tra i due wrestler?

Incoronato un nuovo campione

Un grande ritorno nella compagnia, Austin Aries ha fatto un ritorno inaspettato a Impact. Inoltre questo grande ritorno è stato coronato da una vittoria contro Eli Drake che gli ha permesso di conquistare subito il Global Championship. Concludo dicendo bentornato Austin!

In conclusione…

Una buona puntata di Impact, secondo me molto superiore alle ultime che abbiamo visto. Il titolo di Eli Drake è stato difeso senza problemi, le faide sono state portato ottimamente avanti ma la cosa migliore a cui ho assistito è il ritorno di Austin Aries che ha anche conquistato il titolo di Eli Drake. Non mi aspettavo un ritorno così in grande stile, ma se devo essere sincero è stata una scossa molto positiva e importante per lo show.

(3 / 5)

Lorenzo Fanti

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com