Impact Zone #140 DeAngelo Williams returns

Benvenuti a una nuova puntata di Impact Zone, in questa puntata settimanale di Impact Wrestling Allie farà il suo ritorno nello show lottando in un match singolo, Austin Aries continuerà la sua personale faida che lo porterà a Slammiversary contro Moose, Rich Swann in trio con Pentagon Jr e Fenix affrontera Sami Callihan e gli o.V.e. Ma non solo, vediamo nello specifico cosa è successo….

Opener, uno squash match

Primo match per i neonati “The OGs” a Impact, seppur siano dei vecchi membri dei LAX come Homicide, Hernandez e King, la loro stable si presenta come nuova e come una boccata di vitalità per la categoria tag team a Impact. In questo show hanno sfidato due wrestler locali conosciuti come Smith e Lee, niente di speciale. Come match non è durato molto e Homicide e Hernandez hanno decisamente meritato questa vittoria, non tanto per il lottato, ma per quanto può significare nella storyline questa cosa. Vedremo cosa accadrà tra di loro a Slammiversary nello Street Fight Match…

Ritorno convincente per Allie

Allie ha fatto finalmente il suo ritorno in un match singolo, dopo aver lottato in tag nella scorsa puntata, ha sfidato una wrestler esperta e al debutto a Impact come Shotzi Blackheart e in un match molto intenso e piacevole è stata brava a portare a casa una meritatissima vittoria. La cosa più interessante è stato l’arrivo di Tessa Blanchard nel finale del match e l’attacco a Allie che essa ha fatto. Anche loro due avranno modo di togliersi ogni sassolino dalla scarpa a Slammiversary, un match che mi intriga molto.

Eli Drake, ritorno alla vittoria

Che dire, un match dal quale forse mi aspettavo leggermente di più, Eli Drake contro Grado poteva essere gestito meglio ma non è stato nemmeno il peggiore dello show. Grado aveva bisogno di una vittoria per confermarsi, Eli era anche lui nella sua stessa posizione. Bella e convincente la vittoria di Drake, potrebbe essere il primo scalino per tornare nelle posizione della card che un wrestler come lui si merita.

Main Event a sei uomini

I due team del match del main event sono stati oVe e Sami Callihan da una parte contro Pentagon Jr, Fenix e Rich Swann. Non poteva che venire fuori qualcosa di molto importante e ben fatto. L’attesa che avevo nei suoi confronti è stata decisamente ripagata nel giusto modo. Entrambi i trii potevano puntare alla vittoria, ma nel finale la “Get Out” di Callihan su Swann ha messo le cose in chiaro e ha dato la vittoria agli oVe e Callihan. Il più bel match della serata a mio avviso.

In conclusione…

(3,3 / 5)

Lorenzo Fanti

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com