Impact Zone #150 Live from Mexico

Benvenuti a una nuova puntata di Impact Zone, in questa puntata  di Impact Wrestling che è stata live dal Messico, gli oVe hanno affrontato un trio tutto messicano formato da Aerostar, Hijo del Vikingo e Laredo Kid, Eli Drake ha sfidato Trevor Lee, King insieme ai The OGz hanno affrontato Kronos, Alisha Edwards ha sfidato Faby Apache, Rich Swann con Matt Sydal hanno sfidato i The Lucha Brothers, infine Austin Aries ha messo in palio il suo Impact World Championship contro Texano Jr… Vediamo nello specifico cosa è successo….

Opener di livello elevato

Nell’opener di questa settimana abbiamo visto gli oVe affrontare Aerostar, Hijo del Vikingo e Laredo Kid. Quando sul ring troviamo un trio composto da tre messicani, tre luchadores che danno tutto, non ci si può che aspettare un livello molto importante e così è stato. Gli ex campioni di coppia sono ormai una certezza e insieme a Sami Callihan non posso che credere in un grande risultato. Il tutto è stato condito da grandi mosse che sono state fatte durante tutto lo svolgimento del match, e credo che la vittoria finale degli oVe rientri bene nella psicologia e nell’evolversi del match.

Rapida vittoria per Eli Drake

Pensavo a tutto escluso che divenisse quasi uno squash match, invece questa nuova open Challenge di Eli Drake è stata in questo modo. Il suo avversario è stato Trevor Lee che con il suo team arrivava da delle settimane dove aveva messo in mostra delle belle cose e che ho apprezzato particolarmente. Poteva essere la sua rivincita anche in singolo, ma non si è mostrato all’altezza di Drake e ha perso in malo modo, anzi fin troppo velocemente. Eli Drake con questa vittoria si conferma un ottimo wrestler da main event, tornerà sicuramente a quei livelli.

OGz, l’ascia di guerra è stata lanciata 

Un handicap match dove il messicano Kronos ha trovato sulla sua strada gli OGz e King. Era una sconfitta quasi annunciata per Kronos e si è palesata in nemmeno un minuto, un vero e proprio squash match. Ci può stare questa facile vittoria per gli OGz e il loro patner, è una bella sfida che hanno lanciato verso i LAX e rende questa faida ancora più interessante di quello che già lo era.

Alisha, una buona prova ma non del tutto convincente

Alisha Edwards in questo live show settimanale ha trovato decisamente pane per i suoi denti, la sua avversaria era una luchadora esperta come Faby Apache. L’incontro è stato molto interessante da seguire e Alisha ha fatto vedere tutte le sue doti sul ring, ma Faby è stata sempre di un gradino superiore alla sua sfidante e fino alla fine è stata molto brava. La sua vittoria è stata meritata senza se e ma, ora ha una nuova sfidante per la prossima settimana, Tessa Blanchard. Il livello si alza molto con la nuova sfidante e per lei non sarà per niente facile.

The Lucha Brothers, vittoria nella loro patria

Che dire, un match che mi ha molto colpito, ovviamente positivamente. La prima coppia era formata da Rich Swann e Matt Sydal, due dei miei wrestler preferiti del roster. I loro sfidanti erano nientemeno che Pentagon Jr e Fenix, due dei migliori wrestler che negli ultimi anni la lucha libre ha esportato negli States e nel resto del mondo, e che stanno attualmente vedere tutto il loro valore a Impact. C’e stato un equilibrio sostanziale nella prima parte del match, così come in quella centrale. Nel finale invece hanno preso il sopravvento i due messicani e grazie a una mossa combinata sono riusciti ad arrivare al pin vincente. Complimenti a tutti e quattro i partecipanti, per lo spettacolo a mio avviso hanno vinto entrambi i team.

Main event titolato, una nuova conferma per Austin Aries

Un incontro che è stato decisamente piacevole da seguire, credo sia stato il migliore dello show. In palio c’era il World Championship di Aries e questa cosa ha reso il tutto molto più di livello importante. Texano Jr ci ha messo l’anima per provare a strappare il titolo dal campione ma ogni suo tentativo è stato inutile e Aries ha tenuto testa a ogni sua mossa. L’aiuto, anche se non fisico, da parte di Moose e Killer Kross è stato fondamentale per la buona riuscita e quindi anche difesa titolata del campione. Ora il suo nuovo sfidante è Johnny Impact, se la faida viene costruita bene potrebbe venir fuori un ottimo match.

In conclusione…

(4 / 5)

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Lorenzo Fanti

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com