Impact Zone #151 Heel vs Face

Benvenuti a una nuova puntata di Impact Zone, in questa puntata  di Impact Wrestling Tessa Blanchard ha messo in palio il suo Knockouts Championship contro Faby Apache, I The Desi Hit Squad hanno avuto una grande occasione contro i LAX, Su Yung e una delle sue “non morte” hanno affrontato Allie e Kiera Hogan, infine nel main event Johnny Impact e Eddie Edwards hanno sfidato Moose e Killer Kross … Vediamo nello specifico cosa è successo….

Titolo delle Knockouts in palio

Un incontro molto interessante quello dove la campionessa delle Knockouts, Tessa Blanchard, ha messo in palio lo stesso contro la veterana messicana Faby Apache, non è stato per niente male come match e credo che sia stato di un ottima fattura. La messicana ha fatto vedere di che pasta è fatta e come si agisce nel puro stile della Lucha Libre, il patrimonio culturale del Messico, ha messo decisamente in difficoltà la campionessa. Tessa invece non ha avuto vita facile fino al termine dello stesso incontro, sembra che all’inizio abbia sottovalutato la sua avversaria, ma è stata brava a riprendere in mano la sua prova e ad arrivare alla vittoria finale e quindi anche difesa titolata. Bravissima Tessa, ma applausi maggiori per la messicana che ancora non avevo mai visto lottare.

Una possibilità mal sfruttata per la stable dei The Desi Hit Squad

In questa puntata la stable tutta indiana di Impact, i The Desi Hit Squad, poteva diventare la coppia nuova #1 contender ai titoli di coppia detenuti dai LAX. Proprio la stable comandata da Konnan è stata la sua avversaria, e il premio per gli sfidanti era molto alto, anche se non il titolo. Che dire, non mi è per niente dispiaciuto da osservare anche se ancora si vedono tutti i limiti del team guidato da una leggenda del wrestling, Sama Singh, ma anche i molti progressi tecnici e non solo che hanno fatto dal loro arrivo nel roster di Impact Wrestling. Puntata dopo puntata sono stati sempre più bravi e hanno mostrato una sicurezza maggiore. I LAX sono invece una certezza, i campioni di coppia del roster, che non hanno bisogno di presentazioni. L’incontro è stato piacevole e pieno di interessanti spot, ma il risultato più coerente è quello è successo nel finale, la vittoria dei LAX, che hanno così respinto un possibile assedio al loro regno da parte del team indiano.

Allie e Kiera Hogan, una coppia vincente

Un bell’incontro di coppia, da una parte c’era il team formato da Su Yung e una delle sue discepole, Udmoh, mentre dall’altra l’ex campionessa Knockouts Allie e Kiera Hogan. Niente da dire sullo svolgimento del match, mi è piaciuta decisamente la prova del secondo team, non ho mai nascosto la mia ammirazione per le due wrestler. Su Yung invece mi sembra che abbia un momento in cui è un po’ quasi maltrattata sul ring, diciamo che non ha obiettivi importanti davanti a se. Oltre questo fattore la prova che ha messo sul ring mi è piaciuta molto e ha fatto vedere di che pasta è fatta. Però non è bastata la stessa prova per arrivare a vincere dato che alla fine Allie e Kiera sono state più leste e pronte per arrivare allo schienamento vincente.

Main event di alto livello

Il miglior match della puntata, ovviamente è stato inserito come main event, una scelta decisamente saggia e facile da prendere per il team di booker di Impact. Anche questo era un tag team match, il primo team era formato da Moose e Killer Kross, mentre il secondo da Johnny Impact e Eddie Edwards. Quattro nomi che sono molto importanti per il roster e lo spettacolo non poteva che essere qualcosa di interessante. Entrambi i team sono andati molto vicini alla vittoria rendendo ancora migliore gli spot del match. Moose da heel sta facendo un grande lavoro e credo che sia stata una giusta mossa quella di turnarlo qualche settimana fa. Però sono da sempre un fan di Edwards e Impact, con questo main event mi hanno confermato di essere degli ottimi wrestler e che possono tenere testa a tutti i nomi del roster. La vittoria del loro team è stata coerente con quanto visto sul ring, Eddie Edwards e Johnny Impact sono usciti giustamente come vincitori. Mi sento comunque di fare un grande applauso anche agli sconfitti, Moose e Kross hanno confermato di poter stare benissimo nel ruolo di main eventer.

In Conclusione…

(3,8 / 5)

Lorenzo Fanti

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com