Impact Zone #164 Pursuit Channel is the new Impact’s Home

Benvenuti a una nuova puntata di Impact Zone. Questa puntata settimanale di Impact Wrestling è stata la prima in onda sul nuovo canale televisivo di Pursuit Channel e su Twitch. I The Lucha Brothers hanno affrontato Dezmond Xavier & Zachary Wentz, Willie Mack ha sfidato Sami Callihan, infine nel main event Johnny Impact ha sfidato Killer Kross senza però il suo titolo in palio….Vediamo nello specifico cosa è successo…

Johnny Impact, nuovo show, soliti sfidanti

L’apertura dello show è stata affidata all’ Impact World Champion Johnny Impact. Un buon promo fino all’arrivo del primo sfidante al suo titolo, Brian Cage che è tornato alla carica dopo la sconfitta di Homecoming, sembrava tutto fatto per un rematch fino a quando non è arrivato Killer Kross che ha richiesto anche lui una nuova chance titolata contro Impact. Kross ha poi attaccato il campione ed è uscito dal ring. I problemi per Johnny sono appena ripresi, la strada verso il prossimo ppv è piena di insidie.

Lucha Brothers, una bella vittoria

Il primo incontro dello show è stato quello dei Lucha Brothers (Pentagon Jr e Fenix) contro i The Rascalz, devo dire che è stato molto piacevole e a mio avviso di un altissimo tasso tecnico nelle mosse eseguite da entrambe i team. Credo che sia stato forse il migliore per intensità e piacevolezza nel seguirlo. Sia i messicani che Xavier e Wentz sono andati diverse volte vicini alla vittoria, ma alla fine essa è andata al duo composto da Pentagon e Fenix. Sono sempre una grande conferma per Impact e sono due dei migliori wrestler che il roster ha al suo interno. Bravi e coerenti con le tutto il loro pacchetto tecnico. Xavier e Wentz seppur sconfitti escono rafforzati nel loro status dato che fanno progressi giorno dopo giorno….

Rematch dopo Homecoming

Ad Homecoming Willie Mack era uscito sconfitto contro Sami Callihan in un incontro che avevo definito molto buono. In questo rematch che c’e stato in questa puntata l’esito è stato molto incerto fino alla fine, Callihan e Mack potevano benissimo portare a case entrambi la vittoria, ma alla fine a spuntarla in un incontro molto fisico e di potenza è stato Mack cha ha fatto così a pari con Homecoming. Molto bravi entrambi, e ora non mi aspetto che una resa dei conti finale tra di loro. Secondo me come livello superiore, seppur di poco, a quello a cui ho assistito al ppv.

Main event non titolato

Il main event di questo show ha visto Johnny Impact affrontare Killer Kross senza il titolo in palio. Dopo quanto visto nel primo segmento iniziale dello show credo che sia stato un ottimo match e che questa faida, interrotta dall’inframezzo di Homecoming, possa essere portata avanti senza problemi fino al prossimo ppv della federazione. Mi è piaciuto molto come incontro e il vedere Killer Kross uscirne vincitore non può che rafforzare senza se e ma il suo status di contendente #1 al titolo di Johnny Impact. Seppur l’intromissione di Moose abbia fatto la sua parte nella sconfitta del campione, trovo giusta e coerente la sua parte nel main event. Spero che venga portata bene avanti come faida, ha tutto per fare bene.

In conclusione…

3.8 out of 5 stars (3,8 / 5)

Lorenzo Fanti

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com