Impact Zone #170 Goodbye Las Vegas

Benvenuti a una nuova puntata di Impact Zone. In questa speciale puntata settimanale di Impact Wrestling, l’ultima registrata a Las Vegas, Moose e Killer Kross si sono affrontati per decretare il nuovo #1 contender al titolo di Johnny Impact, i The Desi Hit Squad hanno affrontato i The Rascalz, Eli Drake ha affrontato Eddie Edwards, Alisha Edwards ha sfidato Delilah Boom, e infine nel main event i Lucha Bros hanno messo in palio gli Impact Tag Team Championship contro i Lax….Vediamo nello specifico cosa è successo…

Un campione con troppi contendenti

Nell’opener dello show Moose e Killer Kross si sono contesi il ruolo di #1 contender per l’Impact World Championship attualmente detenuto da Johnny Impact che era anche al tavolo di commento per vedere i suoi nuovi contendenti. Il tutto si è svolto in una totale parità, nessuno dei due ha dominato sull’altro ma ho visto decisamente un ottimo livello dei due wrestler, e non potevo aspettarmi altro essendo due pedine portanti della federazione. L’intromissione dello stesso Impact ha però fatto scattare il No Contest finale che non ha decretato nessun vincitore ne sconfitto. L’alleanza post match tra Impact e Kross poteva rendere dura la vita a Moose, ma l’intervento dal backstage di Brian Cage ha fatto pulizia sul ring e messo le cose in chiaro. Se gestita bene questa faida a più wrestler può venir fuori veramente con un grande passo in più e chissà che il loro fine si trovi proprio a United We Stand.

Ancora una vittoria per i The Rascalz

Questa settimana i The Rascalz (Dezmond Xavier & Trey Miguel) hanno avuto un nuovo match con la stable indiana dei The Desi Hit Squad. Nelle ultime settimane si sono affrontati spesso tra di loro ma ci sono stati sempre match di un buon livello. Ottima la prova dei due indiani, ma alla fine Xavier e Trey Miguel sono stati superiori a loro per solidità e per la loro continua crescita che non posso denotare puntata dopo puntata. Trovo che la loro vittoria sia decisamente meritata e coerente con quanto hanno dimostrato sul ring. Mi ero già espresso a loro favore nelle scorse uscite di Impact Zone, ma non posso che continuare a denotare il loro grande talento. Vedremo se questa faida seguirà anche nelle prossime puntate…

Eddie Edwards, una vittoria per il rilancio

Che dire, questo incontro poteva essere il migliore della puntata in prospettiva, e alla fine non mi ha (almeno personalmente) per niente deluso. Non sarai mai il match super tecnico essendo due wrestler che fanno della potenza la loro forza maggiore ma la tenacia e soprattutto la bravura che hanno nel gestire il loro io interiore sul ring è qualcosa di molto importante e decisivo quando fai match come questo. La psicologia fra di loro poi ha fatto una grande parte nel successo. Nel finale il kendo stick, ormai fedele alleato di Eddie, è stato fondamentale per la sua vittoria. Mi è piaciuto un sacco nel seguirlo come incontro, spero anche a voi fan di Impact e lettori della rubrica.

Tessa Blanchard, Knockout senza pace

Contro Alisha Edwards ha debuttato nel roster la 30enne americana Delilah Doom, sinceramente non l’avevo mai sentita prima dello show ma spulciando qualcosa sulla sua carriera ho trovato che ha lottato anche qualche match in WWE, e principalmente nella Shimmer e nella Rise Wrestling, cioè delle federazioni tra le più importanti a livello femminile. Mi ha fatto subito un ottima impressione facendo vedere tutto il suo potenziale, ma Alisha si è ben difesa ed è arrivata anche vicino alla vittoria. Tutto però si è interrotto con l’intervento della “sospesa” Tessa Blanchard che ha fatto concludere con un No Contest. Una nuova intromissione per una che può fare tantissimo per le Knockout. Sono curioso di rivedere nuovamente sul ring la debuttante, ci sono delle ottime prospettive a mio avviso.

Impact Tag Team Championship on the line

Un main event degno di nota, in palio c’erano i titoli di coppia dei Lucha Bros e i loro sfidanti niente meno che gli ex campioni dei LAX. E’ stato veramente spettacolare nella sua linea così perfetta delle mosse di coppia eseguite da un tag e dall’altro. Poi ormai non dovrei nemmeno più dirlo perchè è una cosa certa, ma i Lucha Bros sono veramente dei fenomeni sul ring dato che possono rendere importante anche una mossa definita semplice o tale. Gli sfidanti sono arrivati molto vicini alla vittoria ma i campioni hanno avuto quel mezzo in più che gli ha permesso di confermarsi come tali. Alla fine è accaduto ciò che non andrebbe mai fatto a un Luchadores, i LAX hanno tolto le maschere ai campioni e ciò non può che rendere ancora più aspra questa importante faida tra di loro. Grande match e grande gestione della faida tra di loro, non potrei chiedere di meglio.

In conclusione….

4 out of 5 stars (4 / 5)

Lorenzo Fanti

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com