Impact Zone #174 The Newest member of oVe’s stable

Benvenuti a una nuova puntata di Impact Zone, in questo show settimanale di Impact Wrestling, Moose ha affrontato Trey Miguel, Willie Mack ha sfidato Ethan Page, Eli Drake & Eddie Edward hanno sfidato KM e Fallah Bahh, Ace Austin ha affrontato Damian Hyde, e infine nel main event Rich Swann ha messo in palio il suo X Division Championship contro Sami Callihan. Vediamo nello specifico cosa è successo…

Moose in grande spolvero

Un incontro molto buono come opener per questa puntata settimanale . Da una parte uno di quelli che ha recentemente rinnovato con la compagnia, un top wrestler della stessa come Moose, dall’altra invece come suo avversario uno di coloro che sta crescendo un sacco puntata dopo puntata come Trey Miguel (dei The Rascalz). Entrambi hanno usato le loro armi migliori, il primo la potenza fisica e il secondo ovviamente la grande tecnica e la velocità. Seppur sembrasse che Moose avesse il predominio fin dall’inizio dell’incontro, Trey lo ha combattuto ad armi pari ed in diverse occasioni è arrivato molto vicino alla vittoria. Ma alla fine a spuntarla senza se e ma è stato proprio Moose che dopo una bella Spear in volo lo ha portato alla vittoria decisamente meritata. Per Trey invece si conferma la grande crescita che a mio avviso lo farà diventare una delle star di punta del roster.

Una grande occasione per KM & Bahh

Fallah Bahh e KM fin da quando hanno iniziato a lottare come tag team fanno vedere delle cose molto interessanti, un miglioramento continuo che gli ha portato a essere una buonissima coppia sul ring. Si completano nei loro stili di lotta, in questa puntata hanno avuto un importante occasione combattendo contro il team formato da due ex detentori di titoli come Eddie Edwards e Eli Drake. L’incontro è stato alla pari fino alla nuova furbata (targata Edwards e Drake) che hanno provato a far cadere fuori dal ring il bastone da Kendo su intimazione dell’arbitro, ma Eddie lo ha passato a Eli che colpendo sul volto KM ha messo il suo patner nella posizione ideale per connettere con la sua mossa finale e quindi arrivare allo schienamento decisivo. Devo dire che insieme stanno facendo vedere delle ottime cose.

Ace Austin, vittoria senza mezze misure

Il secondo match a Impact per Ace Austin, una nuova vittoria per lui. Questa puntata ha affrontato un nuovo wrestler decisamente non al massimo livello come Damian Hyde, ma ha fatto vedere delle ottime cose sul ring e anche in uno squash match come questo ha fatto vedere tutto ciò che è in grado di fare così come ha dimostrato negli anni addietro nelle Indy. Rimarco ciò che avevo pensato e detto nella scorsa puntata della rubrica, ha tutto per far bene a Impact e potrebbe diventare una vera star del roster dato la grande tecnica e il carisma che ha dimostrato. Vedremo se le mie previsione saranno poi rispettate.

Un nuovo risultato positivo per Willie Mack

Willie Mack contro Ethan Page è stato il match più incerto della serata come risultato ma anche uno tra i migliori della puntata, secondo me inferiore solo al main event. E’ stato pieno di mosse ben fatte, tanta intensità e soprattutto nessun periodo morto nello stesso. Come al solito tutti e due hanno lottato a pieno regime senza risparmiarsi confermandosi ancora una volta tra i migliori del roster e come star dello stesso. La “Cannonball in the corner” di Willie Mack è stata la mossa che ha portato la vittoria allo stesso, ma tutti e due avrebbero meritato di vincere questo ma Mack è stato quello con più grinta. Mi piacerebbe che questa interessante faida fosse portata fino al prossimo ppv.

X Division Championship On The Line

Rich Swann nel main event della puntata ha messo in palio il suo X Division Championship contro colui che lo aveva invitato negli oVe nelle scorse settimane, Sami Callihan. Credo che sai stato il miglior match dello show come bellezza e come intensità. Molto bravi entrambi nel lottare e con un recente passato di rancore reciproco che sono stati bravi a mettere in evidenza. Dopo una parità senza eguali Rich Swann ha fatto valere il suo stato di campione connettendo con il suo Phoenix Splash e andando quindi allo schienamento vincente. Ottima però la prova di entrambi. La cosa più importante è stata però a fine match quando ha fatto il suo debutto nel roster e come nuovo membro degli oVe Madman Fulton. Un big man che completa a perfezione la stable.

In conclusione…

4 out of 5 stars (4 / 5)

Lorenzo Fanti

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com