Benvenuti a questa nuova puntata di Impact Zone. In questa puntata settimanale di Impact Wrestling abbiamo avuto questa card:

  • Michael Elgin vs. Eddie Edwards
  • Madman Fulton vs. Daga
  • Ethan Page (w/ Josh Alexander) vs. Fallah Bahh (w/ TJP)
  • Rob Van Dam (w/ Katie Forbes) vs. Joey Ryan
  • Willie Mack vs. Shera (w/the Desi Hit Squad)
  • Willie Mack & Johnny Swinger vs. Desi Hit Squad (Shera and Rohit Raju)
  • Knockouts Championship Match: Jordynne Grace vs. Taya Valkyrie (c) (w/ John E. Bravo)

Vediamo nello specifico cosa è successo…

Il secondo della serie

Il secondo match della serie di cinque tra Eddie Edwards e Michael Elgin, prima del match l’ex NJPW era in vantaggio per uno a zero contro il suo avversario. Un ottimo opener per questa puntata, due veterani che hanno messo in atto le loro importanti abilità tecniche. Edwards è arrivato a un passo dalla vittoria, ma Elgin è riuscito a uscire poco prima del tre dal conteggio dell’arbitro, poi però quest’ultimo ha ripreso in mano il match e ha portato a casa la seconda vittoria di fila nella serie che lo pone in doppio vantaggio con la Elgin Bomb. Adesso ci vorrebbe quasi un miracolo per Eddie, tre vittorie di fila, ma tutto ancora è possibile e Eddie potrebbe riuscirci.

La demolizione

Daga contro Madman Fulton. Il primo era nella sua casa, in Messico, mentre il secondo un big man capace di muoversi molto rapidamente a dispetto della sua stazza. Secondo me poteva essere una sorpresa, mi aspettavo un incontro veramente interessante e alla fine ho ben riposto le mie aspettative. Daga ha usato tutta la sua rapidità per provare a mettere in difficoltà l’avversario, ma quando sono arrivati a bordo ring anche Dave e Jake Christ le difficoltà sono aumentate. Fulton ha provato diversi schienamenti, ma Daga si è sempre ben difeso. Poi però Fulton con il Piledriver ha chiuso il match in suo favore.

Fallah Bahh, un ulteriore passo in avanti

Un match che non ha avuto una durata enorme a livello di minutaggio, ma tra Fallah Bahh e Ethan Page tutto ciò è bastato per elevare a un livello superiore Bahh. Si sono affrontati a viso aperto, mosse ben eseguite a livello tecnico e senza errori. Bahh con il Samoan Drop ha preso una posizione di vantaggio sull’avversario, e TJP che era al suo angolo ha eluso l’intervento di Josh Alexander, all’angolo opposto. Poi con lo Small Package Fallah ha concluso il match in suo favore. Sono certo che sia ora per Bahh di ottenere un titolo a Impact, la sua crescita è stata esponenziale e sarebbe un premio meritato.

Rob Van Dam vs. Joey Ryan

Joey Ryan contro RVD, anche questo era un incontro che mi dava parecchia fiducia, due che sanno tenere il ring e sanno come farsi ben volere dal pubblico. Una bella sfida dove nessuno dei due contendenti ha demeritato, Rob si è anche aiutato con Katie a bordo ring per respingere gli attacchi di Ryan e nel finale con la Five Star Frog Splash ha conquistato la vittoria. Mi piacerebbe vederli lottare insieme, hanno tante cose in comune. Potrebbero benissimo dire la loro nella categoria tag team.

Willie Mack & Johnny Swinger vs. Desi Hit Squad (Shera & Rohit Raju)

Un match che inizialmente era semplicemente un uno contro uno, ma poi + diventata un match di coppia dopo che la Desi Hit Squad ha provato ad attaccare in gruppo Willie Mack, ma Johnny Swinger è intervenuto in suo aiuto. Il team formato da Mack e Swinger è stato all’altezza della prova, ma Mahabali Shera e Rohit Raju gli sono stati superiori in linea di massima. Come al solito però Gama Singh è stato l’ago della bilancia per un risultato finale, ha messo fuori gioco Mack e Shera ha potuto chiudere con una Powerbomb su Swinger. Se continuano di questo passo, la stable indiana potrà diventare molto importante per la federazione.

Una nuova campionessa

Il main event della puntata, la campionessa Knockouts Taya Valkyrie ha messo in palio la sua cintura contro la nuova leva della federazione, Jordynne Grace. A mio avviso per intensità e tecnica è stato il miglior incontro della puntata e uno dei migliori delle ultime settimane. Jordynne Grace ha messo in grandissima difficoltà Taya per la maggior parte del match, ma spesso Johnny Bravo si è messo di mezzo per interrompere i conteggi della sfidante. Però nel finale niente ha potuto quando ha colpito con la Grace Driver la campionessa e arrivando allo schienamento finale diventando così la nuova campionessa di Impact. Mette fine così a un regno durato più di anno, il più lungo di sempre della federazione, inizia anche una nuova era a Impact nella divisione femminile.

In conclusione…

4 out of 5 stars (4 / 5)