Inside Raw #50: Ready for Fatality

Bentornati ad Inside Raw, la rubrica in cui si commentano i fatti avvenuti a Raw. Qui che vi parla è Enea Boscolo. Siamo arrivati al numero 50, direi che è un traguardo molto importante per la rubrica. Continuiamo quindi ad analizzare Raw.

Il Miz TV del nulla
Non ho capito l’utilità di questo segmento. È risaputo che Brock deve fare poche apparizioni. E allora perché sprecarle in un segmento così insulso? Hanno solo ricordato che Lesnar non urge che sia schienato per perdere. Ma non esistono i commentatori per ricordare le regole del match prima che esso inizi? Manca un solo Raw a Summerslam e non ho il minimo hype di vedere Lesnar in un fatal-4.

Un vero manipolatore
Non sapete quanto mi da fastidio vedere Bray, wrestler che in teoria dovrebbe manipolare altri wrestler, battuto al suo stesso gioco da un wrestler che ultimamente si era dimostrato poco incisivo come Finn Bálor.
Mettendoci anche dalla parte di Finn, se a Summerslam travestirà da demone dovrebbe, in teoria, distruggere Bray, visto il suo vantaggio già nella sua “forma normale”.
Manca una settimana prima dello “sbarco” a Summerslam, riusciranno a salvare questa faida? Personalmente, ne dubito.

La sostituzione
Alla sconclusionata scena femminile si aggiungono dei match di selezione per decidere chi affronterà la campionessa. Questo però avverrà nel freddo più totale, per ora, nessuno si è ricordato che Sasha ha già affrontato la campionessa a Summerslam o che Nia ha un conto aperto con lei. Personalmente, le donne hanno sin troppo deluso in WWE, visto che non propongono né delle storie interessanti né un lottato di alta qualità.

Last man standing
Match che pensavo finisse a colpi di cannone. No sul serio, dopo quello che è successo a Great Balls of fire non penso che Braun e Roman possano subire una qualsiasi sconfitta pulita. Infatti è dovuto intervenire Joe per neutralizzare Roman tramite un soffocamento.
E non so perché Joe non abbia tentato di attaccare di nuovo Lesnar alle spalle durante il Miz TV visto che lo scoglio più difficile da oltrepassare è proprio la bestia.

Considerazioni finali
Puntata abbastanza noiosa. Da quanto prosegue questo brutto periodo per Raw? Io non lo trovo molto interessante, sarà perché si cerca di offrire più lo spettacolo che la cura delle storie durante il lunedì. Ma cercare di remare da questa parte continuerà ad annoiarmi visto che non è possibile offrire un buon incontro di wrestling nel format che sta proponendo Raw.

Per oggi abbiamo finito qui, questo era il cinquantesimo “inside Raw”. Spero vi siate divertiti, ci vediamo settimana prossima.

LEGGI ANCHE