Inside Raw #53 A surprise in the women’s division

Bentornati ad una nuova puntata di Inside Raw. Chi vi parla qui è per oggi Lorenzo Fanti , analizziamo questa puntata di WWE Monday Night Raw. Siete pronti?

Una difesa complicata per The Miz (e i suoi “scagnozzi”)

The Miz ha chiesto di venire rispettato al general manager dello show rosso, Kurt Angle. Che dire, ha ottenuto anche più di quello, cioè un match a 15 uomini per determinare il suo sfidante. La prossima settimana avrà da vedersela con un avversario molto difficile, Jeff Hardy. Non so come possa finire l’incontro titolato della prossima settimana, ma sono sicuro che sarà un match interessante e bello da seguire.

15 Man Battle Royal

Ben 15 uomini sul ring per determinare il nuovo #1 contender all’Intercontinental Championship attualmente di The Miz. Nomi importanti sul ring come Big Show, Matt Hardy, Jeff Hardy, Finn Balor, Jason Jordan, Apollo Crews, Curtis Axel, Bo Dallas, Curt Hawkins, Kalisto, Goldust, Elias, R-Truth, Karl Anderson, Luke Gallows. Una chance che interessava molti di loro e non sono mancati i colpi di sorpresa in esso. A spuntarla è stato Jeff Hardy che con una doppia furbizia ha eliminato ben due avversari nel finale. Ora avrà una settimana per prepararsi e credo che sia una chance molto importante per lui. Uscirà come nuovo campione nella prossima puntata? Lo vedremo solo seguendola.

Debutto per Enzo amore nei Cruiserweight

Un esordio nella categoria Cruiserweight tutto sommato niente male per Enzo Amore, è forse la mossa giusta per lui e per il suo futuro. Può sicuramente migliorare tecnicamente e caratterialmente (la sua pecca maggiore al momento). Ha affrontato un wrestler di buon livello come Noam Dar uscendo vincitore e convincendomi abbastanza sul grado che può raggiungere. Spero che prenda questo momento temporaneo come pausa per migliorarsi e tornare nei big migliorato.

Sfida accettata da Brock Lesnar

Brock Lesnar molto convincente in questo promo, sono rimasto piacevolmente colpito e sorpreso. Ha accettato definitivamente la sfida lanciatagli da Braun Strowman, a No Mercy si affonteranno e Lesnar metterà in palio il suo Universal Championship. Non so cosa aspettarmi da quel match, ma sicuramente non vedremo niente di tecnico. La potenza dominerà l’incontro.

Firmato il contratto del match di No Mercy

Un match per No Mercy annunciato poco prima della puntata, John Cena affronterà Roman Reigns il 24 settembre. Una firma di contratto durante la puntata si è rivelata un motivo di battibecco verbale tra i due, un promo sicuramente di parole interessanti e ben fatto a mio avviso. Inoltre si è rivelato un segmento utile per unire i due contendenti in tag contro Luke Gallows e Karl Anderson in un incontro appena concluso il segmento iniziale tra i due. Cena e Reigns sono usciti vincitori ugualmente e con adeguata semplicità. Anche da questo incontro di No Mercy non saprei cosa aspettarmi.

Una nuova campionessa femminile

Un incontro già visto a Summerslam. Alexa Bliss ha ottenuto il suo rematch titolato contro la campionessa Sasha Banks. Un’occasione che la sfidante ha sfruttato a pieno, avendo sconfitto Sasha in un incontro bello da vedere diventando (e tornando) la nuova Raw Women’s Champion. Prevedo che la loro faida abbia un tassello in più e che non si risolverà prima di No Mercy. Vediamo se Nia Jax si intrometterà nella loro faida.

Considerazioni finali

Parto dal presupposto che Summerslam è passato da poco e manca meno di un mese a No Mercy. Abbiamo già due match ufficiali per il PPV che si terrà il 24 settembre. La puntata dello show rosso è stata generalmente interessante da seguire, i promo sono stati di buona fattura e i match non sono stati da meno. Sono curioso di vedere se Jeff Hardy riuscirà a conquistare il titolo di The Miz nella prossima puntata e vedere come continuerà la faida tra la neo campionessa Bliss e Sasha Banks.