Inside Smackdown Live #29 Cena vs Orton

Benvenuti a una nuova puntata di Inside Smackdown Live. In questa puntata di WWE Smackdown Live si sono svolti un match titolato tra John Cena e Randy Orton, un match di qualificazione per l’ Elimination Chamber Match e non solo. A scrivere per voi oggi sarà il vostro Lorenzo Fanti.

OFFICIAL RESULTS

  • Non Title Fatal Four Way Match: Baron Corbin defeats AJ Styles, Dean Ambrose e The Miz (w/Maryse) @13:00  (3 / 5)
  • Apollo Crews defeats Dolph Ziggler @1:00 [NR]
  • Twelve Man Tag Team Match: The Ascension (Konnor & Viktor), The Usos (Jey Uso & Jimmy Uso) & The Vaudevillains (Aiden English & Simon Gotch) defeat American Alpha (Chad Gable & Jason Jordan), Breezango (Fandango & Tyler Breeze), Heath Slater & Rhyno @10:00 (2,5 / 5)
  • Non-Title Match: John Cena defeats Randy Orton (w/Bray Wyatt) @12:00  (3,5 / 5)

UN NUOVO PARTECIPANTE PER L’ELIMINATION CHAMBER MATCH

Bella vittoria per Baron Corbin in un Fatal Four Way Match contro avversari del calibro di AJ Styles, Dean Ambrose e The Miz. Il premi finale oltre alla vittoria è un posto nell’ Elimination Chamber Match. Una presenza non pronosticabile prima di questo match, dove tutti i suoi avversari gli erano superiori. Con astuzia e genialità è però riuscito nell’impresa di qualificarsi al match nella gabbia. Un applauso per lui ci sta tutto. Vedremo cosa è capace di fare in un match complicato come quello di Elimination Chamber.

DOLPH, UNA BRUTTA SCONFITTA

Un match durato un solo minuto. Apollo Crews vince contro Dolph Ziggler questo rapidissimo incontro, un roll up e a Dolph torna a casa a mani vuote. Apollo è in constante aumento di rendimento e la sua crescita è costante. Doplh rimane in mezzo ai meandri della middle card dello show blu. Quale futuro per entrambi gli atleti? Chi verrà rilanciato in qualche giro titolato? Secondo il mio modesto parere un Dolph Ziggler in questa posizione mi sembra un pò sprecato dalla compagnia.

UNA QUADRUPLA FIRMA PER DUE MATCH

Quattro firme per due diversi match di Elimination Chamber tutti al femminile, Naomi vs Alexa Bliss e Mickie James vs Becky Lynch. Una procedura che doveva contendere solo firme di contratto, ma che è finita in rissa tra le quattro atlete. Becky e Naomi si sono trovate alquanto d’accordo tra loro, potrebbe nascere qualche amicizia tra di loro? Lo scopriremo solo nelle prossime puntate di Smackdown Live.

DODICI UOMINI PER UN SOLO MATCH 6 VS 6 

Tanti tag team impiegati in questo match: American Alpha, Breezango, Heath Slater & Rhyno , The Usos, The Ascension e The Vaudevillains. La vittoria finale  andata al six man tag composto da The Ascension, The Usos e The Vaudevillains. Il tutto però porta al match che si svolgerà a Elimination Chamber dove saranno tutti contro tutti e gli American Alpha dovranno difendere i loro titoli. Uscirne come campioni non sarà facile, la concorrenza è molto agguerrita e Slater & Rhyno vorranno riprovare a riprendersi il loro titolo.

JOHN CENA VS RANDY ORTON, UN MAIN EVENT SPETTACOLARE

Un bel match per il main event della puntata di questa settimana. John Cena ha sconfitto Randy Orton in un Non Title Match dove il titolo di Cena non era in palio. Una bella vittoria, un match tutto da vedere. Due campioni e veterani dei ring della WWE come Cena e Orton, il risultato non poteva che essere molto spettacolare. La sua vittoria porta a creare nuovo hype per Elimination Chamber, dove il titolo posseduto da Cena, il WWE Title,  sarà messo in palio nell’ Elimination Chamber Match. I suoi avversari saranno molto ostici, riuscirà a uscire come campione dalla gabbia a sei uomini?

IN CONCLUSIONE

(3 / 5)

Una puntata molto interessante di WWE Smackdown Live, non manca molto al ppv e le faide che si stanno creando e sviluppando aumentano l hype per l’evento WWE. Gli incontri mi sono piaciuti molto durante questa puntata e la categoria femminile sta affrontando una grossa divisione al suo interno, la firma dei contratti ne è la prova lampante. A Elimination Chamber, Cena metterà in palio il suo titolo, i titoli tag degli American Alpha saranno in palio, Alexa Bliss affronterà Naomi con il titolo in palio e altri interessanti incontri sono in programma. La strada percorsa verso esso è stata fatta bene, ma ancora manca l’ultima zampata per arrivare a creare nella testa dei fan un vero interesse nei confronti del ppv. Le prossime puntate riusciranno a dare quello sprint finale? A voi l’ardua sentenza del caso.

Un arrivederci e alla prossima puntata dello show blu…

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Lorenzo Fanti

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com