Inside Smackdown Live #4: Tutto pronto per Summerslam…o quasi

Titolo provocatorio, EMG lo sa bene…ma parliamoci chiaro, é la veritá: per il momento ci sono undici incontri confermati per Summerslam e solamente quattro di questi vengono dallo show blu (escludiamo Lesnar Vs Orton):

  1. Dean Ambrose Vs Dolph Ziggler
  2. The Miz (c) vs. Apollo Crews
  3. John Cena vs. AJ Styles
  4. Carmella, Becky Lynch e Naomi vs. Natalya, Eva Marie e Alexa Blis

Notate nulla di strano? Ve lo dico io…Alberto del Rio e Bray Wyatt fuori attualmente dalla card…iniziamo a mettere ordine ai nostri pensieri…e lo possiamo fare in un solo modo!…(ok…questa era la frase scritta ieri prima che uscisse la notizia della sospensione del messicano…ad EMG sembrava tutto troppo strano…)

BENVENUTI ALLA QUARTA PUNTATA DI INSIDE SMACKDOWN

…i Risultati…

  • American Alpha, The Usos and The Hype Bros. defeated The Ascension, FaBreeze and The Vaudevillains @ 6:50 via pin (2 / 5)
  • Eva Marie vs. Naomi never happened
  • Heath Slater defeated Randy Orton @ 1:02 via DQ [NR]
  • Non-Title Match: Champion Dean Ambrose defeated Erick Rowan @ 5:11 via pin (2 / 5)
  • Becky Lynch and Carmella defeated Natalya and Alexa Bliss @ 4:14 via pin (1,3 / 5)
  • John Cena defeated Alberto Del Rio @ 16:55 via pin (2,5 / 5)

Ancora 33 minuti di lottato, cosí come la settimana precedente…Per la seconda settimana consecutiva gli anni di Cristo “minutati” si ripetono…dicono che non ci sia il due senza il tre e che il quattro venga da se…vedremo le prossime due settimane se questa tendenza verrá confermata…per ora non voglio esprimermi sul tema.

…IL PUNTO DI NON RITORNO…

La puntata di Smackdown é partita bene, con un ottimo angle e con due promo all’altezza della situazione: preparare la sfida al titolo mondiale. Bene Ambrose che costruisce il suo castello sul concetto di pressione che Dolph Ziggler non sará in grado di sopportare. Benissimo Ziggler che estrae dal cilindro uno dei migliori promo degli ultimi tempi (e probabilmente anche il suo migliore) che culmina con un super kick degno del miglior HBK….è si perchè questa scena mi ha ricordato proprio Michaels ed i suoi classici “colpi bassi”. Che si voglia proporre Ziggler in questa maniera definitivamente? Potrebbe essere una valida idea. Sul ring, pur essendo diversi, si notano dei punti in comune…il selling, il fisico…il cuore…nel parlato HBK era un maestro…Ziggler martedí sera ha dimostrato di essere un buon allievo…e se non credete a ció che vi racconto…guardate qui sotto e poi smettete di leggere EMG…perché i suoi pensieri non sono questionabili.

Il tutto si é svolto durante MZTV…che nel fuori onda ha visto anche la comparsa di un Apollo Crews che si é dimostrato pronto a rivendicare il suo nuovo trono di titolo intercontinentale sul padrone di casa The Miz. La faida non é stata costruita…Apollo ha vinto la title shot…punto e stop. Se si vuole alzare il livello di questa cintura ci vorranno ben altre costruzioni.

…CERCHIAMO DI NON ATTIRARE L’ATTENZIONE…

Il buon inizio é durato poco…é durato fino a quando una carta rinfrangente umana, Naomi (EMG ha le dita autonomamente restie a scrivere questo nome) ha fatto la sua comparsa in ring con un nuovo attire ed una nuova theme song….T R E M E N D I. Giuro che ho sperato veramente che tutto ció terminasse con l’assenza di Eva Maria…storyline che pur avendo una enorme componente trash…ha il suo senso e non mi dispiace. Ovvio che non si possa parlare di wrestling con queste persone sul ring, peró per lo meno dal punto di vista dell’intrattenimento la cosa rende…(la scusa odierna del suo mancato arrivo per traffico…ha fatto sorridere EMG. La cosa interessante é che la rossa lottatrice sta costando sconfitte, con i suoi anacronistici arrivi, un po a tutte le lottatrici (face o heel che siano)…e l’impressione é che stiano costruendo un personaggio odiato veramente da tutti. Vedremo cosa succedere a Summerslam, dove in teoria dovrebbe esserci la sua prima presenza in ring.

…PROVACI ANCORA HEATH…

Devo essere sincero…quando ho visto l’arbitro indicare la squalifica e la campana suonare la fine del match ho pensato: “Non mi direte che la miglior storyline attuale della WWE finisce cosí? Non farete guadagnare un contratto a Slater con una vittoria per squalifica, vero?” ho veramente tremato….perché sapevo che in WWE non sarebbe stata la prima volta in cui si sarebbe rovinata, in modo insensato…una cosa buona…peró fortunatamente…il mio pensare negativo non ha avuto un seguito…e seppur l’angle che si é creato sia stato piuttosto stupido e scadente (anche se devo ammettere che ho riso)…sono stato felice di averlo visto…e siatelo anche voi, miei cari:

…JOHNNY BOY O AJ?…

Storiella che si sta trascinando lentamente verso la fine, speriamo. Purtroppo il feud non é mai decollato, non per demerito dei lottatori, quanto per colpa dei “booker” che non sono stati in grado di costruire una storyline migliore della solita: “My time si F*****G Now”. I match combatutti dai due fino ad ora sono stati al di sotto delle attese ed i lottatori avranno l’ultima possibilitá di redenzione a Summerslam. A questo punto diventa determinante quello che sará il risultato. AJ avrebbe bisogno come l’acqua (altri direbbero il vino) di una vittoria. Dal suo arrivo in WWE non è ancora riuscito a schiacciare il piede sull’acceleratore ed ad emergere cosí come aveva fatto in NJPW. Una vittoria pulita su Cena sarebbe un ottimo trampolino di lancio…ma quanti job concede il bostoniano all’anno (attenzione non é una critica…ma solo un dato di fatto)? 1…2….3? Molto pochi…che sia questo uno di quelli? Io sono dell’idea che questo feud si concluderá con la vittoria del 15 volte campione…vittoria inutile, ma la speranza che qualcuno dall’alto cambi un risultato mortificante per il wrestling c’é sempre (ATTENZIONE:so perfettamente che la parola mortificante potrebbe suonare un tantino esagerata, peró la realtá dei fatti é che Cena raggiungerá Flair e forse lo supererá, ma questa domenica dovrá rimanere al tappeto perché una sua vittoria sarebbe totalmente inutile).

…IO BALLO DA SOLO…

Skippate i primi due minuti e guardate solamente la reazione di Wyatt alla sconfitta di Rowan. Ranallo insinua: sará la fine della Family?…ripensiamo a cosa è accaduto in questo ultimo mese:

  • Wyatt viene draftato a Smackdown.
  • Ha la possibilitá di diventare primo sfidante per il titolo e non vince
  • Chiede a Ziggler di mettere in palio lo spot per Summerslam e perde pulito
  • Dice che lo show blu é il suo show (questo lo dicono un po tutti)
  • Si riunisce con Rowan
  • Abbandona Rowan.
  • Non é nella card di Summerslam (per ora)

Se valutiamo tutto ció che gli é successo in quattro settimane, ad EMG sovviene un solo pensiero: Ma chi é il pazzo che sta gestendo il suo personaggio? Sinceramente non riesco a capire la NON LOGICA (di logica in WWE é difficile parlarne) con cui si sta affrontando questa situazione…Domenica notte credo che interverrá in qualche match (Orton Vs Lesnar), ma perché dovrebbe farlo? Il leader della Family, soprattutto a seguito del passaggio a Smackdown, avrebbe bisogno di ben altro trattamento. Se qualcuno avesse una risposta agli indizi che ho postato sopra…mi scriva in privato, poi saró io a decidere se rispondervi…perché la soluzione di questo caso, come direbbe H.Poirot, non la vedo ancora chiara.

 

…ESSERE O NON ESSERE…

Per ultimo, un ritorno (gradito per EMG…per voi altri non mi interessa) che si presenta curioso per il mid carding…quale Hawkins vedremo: quello ultimo delle Indy o quello antico made WWE?…e quale sará la sua interazione con il suo buon vecchio amico Zack Ryder?  Poche domande….interessanti, per un lottatore che non scalda certo gli animi del WWE Universe e che EMG ha come l’impressione sia stato all’improvviso buttato nella mischia (nonostante le continue voci di un suo ritorno) per sopperire all’infortunio di Shelton Benjamin…

 

IN

CONCLUSIONE

(2,3 / 5)

Una puntata solida che non ha annoiato e che ha proseguito la costriuzione dei pochi match per Summerslam. Dei quattro incontri di cui abbiamo parlato sopra, solo il Main Event ha avuto un background di spessore che ne ha aumentato l’interesse. Gli altri, benché ci sia un Cena Vs Styles sono passati un po sotto traccia e con pochi sussulti. Credo che il vero Smackdown lo inizieremo a vedere dopo Summerslam, ver, inteso senza piú un cordone ombelicale legato al Raw. Per ora continua in questo limbo di show incompiuto, vedremo dopo l’introduzione delle nuove cinture e l’aggiustamento del roster se potremmo assistere ad una vera e propria esplosione di lottato (ancora tecnicamente poca roba) e storyline (accettabile sono in pochi casi che si possono contrare sulle dita di una sola mano).

Dopo questa…

EMG OUT!

 

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com