Inside Smackdown Live #56 Orton or Nakamura?

Benvenuti alla 56esima puntata di Inside Smackdown Live. Siamo alla seconda puntata dopo Summerslam. A scrivere per voi sarà sempre Lorenzo Fanti, vediamo cosa è successo in questa puntata di WWE Smackdown Live

OFFICIAL RESULT

  • Chad Gable & Shelton Benjamin defeat The Ascension (Konnor & Viktor) @ 7:00 (2,8 / 5)
  • WWE United States Title Match: AJ Styles (c) defeats Tye Dillinger @ 2:00 (2,5 / 5)
  • Bobby Roode defeats Mike Kanellis (w/Maria Kanellis) @ 3:00 (2,8 / 5)
  • Aiden English defeats Sami Zayn  (2,5 / 5)
  • Non Title Match: The Usos (Jey Uso & Jimmy Uso) defeat The New Day (Big E & Kofi Kingston) @ 7:00 (3 / 5)
  • Tamina (w/Lana) defeats Tina Stock @ 4:00 (2,8 / 5)
  • Randy Orton & Shinsuke Nakamura defeat Jinder Mahal & Rusev @ 10:00 (3,5 / 5)

PRIMO MATCH PER SHELTON

Il match del suo ritorno, Shelton Benjamin ha lottato in tag insieme a Chad Gable. Si è dimostrato un ottimo wrestler anche dopo qualche anno dal suo addio alla WWE. Hanno vinto e convinto contro i The Ascension. Potrebbero avere un futuro prossimo nella lotta ai titoli tag del roster? Secondo me si, ne hanno tutte le potenzialità e potenziano sicuramente la categoria.

UNITED STATES CHAMPIONSHIP ON THE LINE

Una vittoria rapida nell’incontro per AJ Styles che si è confermato US Champion avendo sconfitto Tye Dillinger. Un incontro con motivazioni che non saprei ben definire. I motivi di far vincere il campione in soli due minuti possono essere due. Il primo che vogliono far iniziare una serie di vittorie importanti per lui, il secondo può essere quella di  far dimostrare la sua potenza al WWE Universe (Non avrebbe però bisogno di ciò).

BOBBY ROODE VINCE E CONVINCE 

Bobby Roode fresco di esordio nella scorsa puntata, ha ora un parziale di 2-0 nei suoi match a Smackdown. Ha affrontato e sconfitto agevolmente un buon Mike Kanellis. Quest’ultimo era un po’ uscito dagli schermi della WWE, ma a mio avviso ha avuto un buon rientro. Su Roode confermo ciò che dissi la scorsa settimana, cioè che potrebbe diventare una pedina fondamentale del roster. Ha carisma e l’esperienza non gli manca.

LA FAIDA INFINITA

Kevin Owens ha ormai due nomi che gli circolano ampiamente in testa. Shane McMahon e AJ Styles sono due fisse che non riesce a togliersi dal pensiero. Shane è diventato il suo capio espiatorio per ogni sua ultima sconfitta e non sarei sorpeso se nel prossimo ppv del roster blu avessero un loro match. Credo che comunque sia una buona storyline, soprattutto paragonandola a qualcuna del recente passato.

UNA VITTORIA NON SUA

Sami Zayn ha lottato bene contro Aiden English, mentre Kevin Owens era al tavolo dei commentatori a seguire lo stesso match. L’incontro è stato tutto dalla parte di Zayn fino all’intervento di Owens che ha sostituito l’arbitro nelle sue funzioni. La Spinebuster del canadese ha permesso a English di andare al pin vincente. Zayn potrebbe essere di nuovo in faida con Owens?

SCELTA DEI THE USOS

Un incontro dove il titolo di coppia non era in palio, ma chi vinceva poteva scegliere la stipulazione del rematch titolato. Un incontro interessante da seguire e dal quale i campioni, I The Usos, sono usciti vincitori contro i The New Day.  Avranno la possibilità di scegliere la tipologia di incontro per il match titolato, una cosa non da poco.

IL REMATCH PER NAOMI?

Naomi ha affrontato verbalmente la campionessa del roster blu, Natalya, nel backstage e la sua richiesta è stata chiara e ovviamente sensata. Vuole il rematch per il titolo che ha perso a Summerslam in due settimane al massimo. Credo che sia ovvio che la dirigenza accetti tale richiesta e sono curioso di vedere se Naomi sarà in grado di riprendere il suo titolo.

LA NUOVA VITA DI TAMINA

Un match senza storia, Tamina contro Tina Stock, una wrestler locale. Si tratta del primo passo della sua scalata nel settore femminile del roster, un impegno sicuramente non impegnativo ma pur sempre una vittoria ottenuta con grinta e voglia. Potrebbe diventare una mina vagante per il roster blu Tamina. Non gli manca nulla, ha potenza e tecnica.

TAG TEAM MATCH NEL MAIN EVENT

Un buon main event per la puntata di Smackdown Live, abbiamo avuto un tag team match dove si sono affrontati Shinsuke Nakamura e Randy Orton contro Jinder Mahal e Rusev. La vittoria finale di questo incontro è andata al primo tag e il finale è stato comunque molto interessante dato che dopo il match Orton ha colpito lo stesso Nakamura con la sua RKO.

IN CONCLUSIONE

(2,8 / 5)

Un buono show in generale. Siamo usciti da poco da Summerslam e abbiamo visto come dalla scorsa puntata stanno nascendo e evolvendosi nuove e vecchie faide. Uno show senza cambi di titolo e sono contento di ciò, finalmente uno show di costruzione. Buoni i promo e i match visti durante questa puntata. Vediamo come andrà il match titolato della prossima puntata.

Un buona visione di Smackdown Live e alla prossima puntata!

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Lorenzo Fanti

Un fan da sempre della WWE, seguo la compagnia da quando era su Mediaset con Rey, Chris Benoit, Kurt Angle, JBL, Booker T e tanti altri. Inoltre seguo con grande passione Impact Wrestling, una compagnia spesso sottovalutata ma che fa ottimi show. Poi ho interesse anche nelle Indy europee. Non disdegno di seguire anche tutte le altre federazioni, ognuna può dare qualcosa alla passione della gente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com