Inside Smackdown Live #57 The Fury of Shane

Benvenuti alla 57esima puntata di Inside Smackdown Live. Siamo alla seconda puntata dopo Summerslam. A scrivere per voi sarà sempre Lorenzo Fanti, vediamo cosa è successo in questa puntata di WWE Smackdown Live

OFFICIAL RESULT

  • Non Title Match: Natalya defeats Carmella (2,8 / 5)
  • Aiden English defeats Sami Zayn [NR]
  • Baron Corbin defeats Tye Dillinger (3 / 5)
  • # 1 Contendership Match for WWE Championship: Shinsuke Nakamura defeats Randy Orton (3,3 / 5)

LA FAIDA E’ SALITA DI LIVELLO

Una faida che ha toccato nuovi livelli, finora mai raggiunti. Ora dalle parole siamo passati anche al confronto fisico, Shane McMahon seppur provocato fortemente dalle parole di Kevin Owens ha risposto con le maniere forti e se non interveniva la security e lo stesso GM di Smackdown Live Daniel Bryan non si sarebbe fermato nel colpire Owens. Ormai non può che esserci una soluzione a esso, un incontro a Heel in a Cell. Al momento non c’e niente di ufficiale, ma secondo me verrà annunciato nelle prossime puntate.

UNA POSSIBILE DIVISIONE TRA IL DUO?

Carmella ha fatto un buon match contro la campionessa femminile del roster blu, Natalya. Era pur sempre un incontro senza il titolo in palio, ma poteva essere fondamentale per la sua rincorsa al titolo, la valigetta del MITB era un’ incentivo maggiore per lei. E’ uscita però sconfitta dato che James Ellsworth  ha distratto l’arbitro con la stessa valigetta mentre Carmella ha rifiutato l’uso di essa e del suo potere. Una distrazione fatale per lei, che le è costata l’incontro. A fine match i due hanno litigato e sempre che ormai la collaborazione tra Carmella e Ellsworth sia agli sgoccioli.

RITORNO ON SCREEN PER DOLPH ZIGGLER

Abbiamo visto nuovamente e devo dire finalmente, la theme di Dolph Ziggler di nuovo a Smackdown Live. Credevo che potesse lottare durante la puntata ma non è stato così. Ha fatto un segmento quasi comedy, che però ho apprezzato. Ha prima presentato la sua nuova theme e titatron al pubblico, poi si è esibito in copie di ingressi di altri wrestler del roster. Concludo dicendo bentornato Dolph.

SAMI ZAYN, COSA STA SUCCEDENDO?

Un incontro per portare avanti una faida personale tra di loro, Aiden English ha sconfitto in poco più di un minuto il suo avversario, Sami Zayn. Reputo che non sia il modo migliore per poter rendere credibile un personaggio che tecnicamente può dare molto al roster, Sami Zayn dovrebbe essere inserito in ben altri contesti dello show e sicuramente in match più importanti. Non riesco a trovare un motivo per cui relegarlo nella middle card dello show.

STIPULAZIONE SCELTA PER IL MATCH TITOLATO

Una scelta che toccava di diritto ai The Usos dopo che nella scorsa puntata hanno sconfitto i The New Day. Sicuramente il tipo di match, lo Street Fight, è adeguato ai campioni. Non so che ci incastrino i New Day in un incontro del genere, non dal punto di vista tecnico dato che sono il tag con più carisma del roster e tra i migliori come atleticità, ma dal punto di vista della tipologia essendo uno Street Fight e non molto consono a loro. Vedremo nella prossima settimana se riusciranno a tornare campioni oppure Jimmy e Jey Uso si confermeranno campioni.

SOSPENSIONE PER SHANE

Sembra sia stata una mossa dettata dallo stesso Vince McMahon. Shane, suo figlio, è stato sospeso a tempo indeterminato dal suo ruolo di Commissioner di Smackdown Live. Il pubblico non era d’accordo con questa cosa e si è fatto sentire in ogni modo mentre Bryan gli annunciava la decisione su di lui. Si tratta sicuramente del proseguo della storyline.

NUOVE OPPORTUNITA’ PER CORBIN?

Baron Corbin ha affrontato e sconfitto con sicurezza e convinzione Tye Dillinger. Potrebbe essere in arrivo un nuovo push dopo quello precedente con cui ha vinto la valigetta del Money in The Bank, e ha usato in malo modo perdendo in pochi secondi contro Mahal. Non so se la dirigenza abbia cambiato idea sul suo conto, ma sono sicuro che se veramente ci mette la testa, possa diventare importante per il roster.

MATCH TITOLATO PER LA PROSSIMA PUNTATA

Una grandissima opportunità per Tye Dillinger, nella prossima puntata avrà l’occasione di affrontare AJ Styles con in palio lo US Championship. Se vincesse si potrebbero aprire scenari molto importanti per lui. Una richiesta arrivata direttamente dallo stesso campione, Tye non poteva aspettarsi di meglio.

UNA NUOVA OCCASIONE PER NAKAMURA

Shinsuke Nakamura è già uscito sconfitto una volta in un match titolato contro Jinder Mahal, l’inconto di stasera era la grande occasione per il giapponese e Randy Orton per ottenere un incontro con il titolo di Mahal in palio a Heel in a Cell.   Ne è uscito vincitore Nakamura che adesso avrà una nuova occasione per provare a conquistare il titolo di Mahal al prossimo ppv. Riuscirà a conquistarlo?

UN INFERNO PER DANIEL BRYAN?

Owens ha già avuto la furbizia di far sospendere Shane, adesso ha minacciato anche Daniel Bryan di rendere le prossime puntate dello show un vero inferno e suo terreno di caccia. Bryan deve essere bravo a tenere Owens tranquillo e non farsi mettere i piedi in testa. Vedremo cosa ha in testa Kevin Owens.

IN CONCLUSIONE

(3 / 5)

Un buono show in generale. Match di buon livello e promo niente male, non sarà la puntata migliore dell’anno, ma sono rimasto contento da essa. Ci sono stati diversi momenti dove il livello si è alzato, in primis il promo di Owens e la risposta fisica di Shane. Il main event è stato importante e il miglior match della serata.

Un buona visione di Smackdown Live e alla prossima puntata!