Benvenuti al ritorno della nostra rubrica principale sulla WWE, tre show da osservare e un’epidemia sanitaria che sta limitando molto il lavoro anche delle Major americane e del mondo. Da oggi a seguire questa rubrica, sarò io, Tommaso Silvestri. Vediamo cosa è successo in questa intensa settimana….

Monday Night Raw:

Un’ora prima dell’inizio di RAW arriva l’annuncio che WrestleMania sarà a porte chiuse e non più a Tampa ma al Performance Center; insomma bruttissima notizia per tutti i fan e per il sottoscritto che pensa che un evento WWE senza tifosi faccia proprio schifo(Anche se ce una piccolissima possibilità che venga spostata a Giugno al MSG ma molto improbabile). Iniziamo col botto con Edge che sfida Randy Orton in un Last Man Standing a WM con un bel promo. Poi la WWE decide di far vedere la Royal Rumble di quest’anno così evidenziando la rivalità tra Drew e Brock. Poi è il turno della firma del contratto tra l’Undertaker e Styles, con il primo che a quanto pare è talmente inalterato da scordarsi di essere il becchino e che, quindi, torna ad essere una mezza specie di “American Badass”(?), vabbè, Styles lo offende dal backstage e firma il contratto, poi manda Gallows e Anderson da Taker per fargli firmare il contratto, risultato? Taker li distrugge e poi firma il contratto per infine guardare il faccione di Styles sul titantron. E’ il tempo del primo match della serata tra Andrade e Rey, che non falliscono mai, vittoria di quest’ultimo che costruisce, speriamo questo benedetto F4W tra lottatori latini che si vocifera da settimane, nota positiva il commento di Asuka durante il match. Promo di Becky che promuove il suo match a mania contro la Baszler. Finito questo promo, un video package ci fa vedere Charlotte che la scorsa settimana ad NXT ha attaccato Rhea Ripley, per poi propinarci un altro promo nel backstage dove Charly Caruso intervista Kevin Owens dove annuncia che sfiderà Seth Rollins 1 vs 1 a Wrestelmania. E’ arrivatò il momento, dopo i molteplici promo su di lui nel corso della puntata, di Stone Cold Steve Austin che ci dovrà dare il significato del 3:16 Day. Questo segmento è stato terribile ma non do la colpa a nessuno(Coronavirus di merda), Saxton si prende la sua stunner per aver interrotto Austin 3 volte nel modo più cringe possibile. E alla fine torna pure Becky a fare festa e cosi finisce la puntata di Raw.

NXT:

La AEW distrugge NXT questa settimana, non capisco la scelta di mandare dei video package (anche se erano interessanti, ma come speciali da network, non da mettere in una puntata di NXT). 50 minuti di documentario della storia tra Gargano e Ciampa fino ad oggi. 17 Minuti di documentario sul ritorno di Bàlor ad NXT, e 12 sul percorso di Rhea e sul suo match a WM contro Charlotte Flair.

Smackdown Live:

La puntata inizia con Michael cole che ci annuncia che questa WrestleMania è troppo grande per una notte, e quindi verrà suddivisa in due giorni! Poi dopo un video di presentazione ecco l’host di WM Rob Gronkowski annunciato dal suo amico Mojo Rawley. Gronk si dice dispiaciuto per l’assenza dei fan nel più grande evento della wwe ma dice che sarà lo stesso l’host di esso, dopo un paio di sketch entra Baron che li offende dicendo che devono inginocchiarsi a lui, ma poi entra Elias a offendere e perculare quest’ultimo. I tre nel ring bullizzano Baron e poi Rob ci dice che parlerà con gli ufficiali per far si che a WrestleMania si faccia Elias vs King Corbin (vi prego no). Primo match della serata un match di coppia vinto da Daniel Bryan e Drew Gulak contro Nakamura e Cesaro (vi prego dopo WM tornate ad NXT stile Bàlor), match carino, a fine match Sami si lamenta per la sconfitta dei suoi compagni e viene annunciato che se Gulak batterà 1v1 Nakamura la prossima settimana alloa Zayn difenderà il titolo a WrestleMania. Poi con un promo via satellite, Paige annuncia a Bailey che difenderà il titolo in un Six Pack Challenge Elimination Match Naomi, Dana Brooke, Tamina, Lacey Evans e Sasha Banks con quest’ultima abbastanza shockata. Il miglior segmento della serata vede un edizione speciale del Dirt Sheet dove Miz e Morrison prendono in giro gli altri team di SmackDown affermando di non saper chi sfidare a WM. Dopo questo promo hanno un match dove raccolgono la vittoria contro gli Heavy Machinery però solo per squalifica visto Ziggler fa vedere i suoi selfie con Mandy a Otis con quest’ultimo che impazzisce e tira una sediata a Miz. L’ultimo segmento della serata vede la firma del contratto tra Reigns e Goldberg, dove firmano, affermano di essere più forte dell’altro, e si fissano per finire Smackdown. Non so se è stato peggiore questo segmento o quello di lunedì.

Vi do’ l’appuntamento per la prossima settimana!