KYO’S KORNER # 15: Kyo vs Michele Meardi

Se ASCA esiste, oltre al geniale operato di leader collettore dietro le quinte di Andrea Tagliabue, alla grandissima presenza ottimistica e positivista di Silvio Saccomanno …e’ per la flemma da Jay e Silent Bob e la cultura di pro wrestling a 360°di Michele Meardi.

Oggi pubblicheremo il confronto tra chi ci mette idee, risorse ed uno dei due atleti portanti del progetto, in previsione di quello che è il torneo piu’ “gustoso” dell’anno”, di cui si hanno piu’ aspettative che della puntata finale di Breaking Bad… oggi parleremo dei progetti ASCA e della Super 8 Cup 2015 in particolare ( evento che si terrà il 5 dicembre 2015 presso il comprensorio sportivo “La Quarenga”, Via Piusano, 2.  Almenno San Bartolomeo, Bergamo).

Kyo: “ Ehi rekkia, ops scusa buona sera carissimo membro del direttivo ASCA. Ho in mente due domande una seria ed una ovviamente è una kazzata. Con quale criterio avete scelto gli atleti della card della Super 8 cup e quanto mi date in petrol dollari?”

Mich:” Kazzone la prima è semplice, siamo in 3 a fare le decisioni di booking, ci comportiamo in modo estremamente democratico, scegliamo singolarmente un atleta straniero di spessore e la scelta degli italiani la facciamo congiuntamente. Siamo intelligenti e ciò avviene senza troppe difficoltà…per quanto riguarda il tuo booking si può parlare di inserimenti, interconnessioni e ci sono accordi per una surprise al nostro fan Juxhin… ma è tutto da vedere”.

Kyo:” Da quando ho abbracciato il progetto ASCA ho sempre reputato intelligente la scelta di ripartizione dei ruoli, troppo spesso il booker che svolge il ruolo di atleta non è obiettivo . Secondo domandone: aspettative per lo svolgimento dell’evento”

Mich: “La speranza come sempre è quella di portare uno show superiore a quelli precedenti, dicono che le aspettative nostre sono veramente alte, soprattutto miriamo a colpire un pubblico che si affezioni al nostro progetto e torni ad ogni evento.”

Kyo:” E così sta accadendo realizzare un prodotto di qualità, con una nicchia di fans regolari, poi ti farei domande sulle divas e parlerei delle card FCW, ma in separata sede, ci orientiamo ai progetti futuri ASCA?”

Mich:” i progetti futuri per ASCA sono in via di sviluppo ed alcuni veramente interessanti. Non voglio sbilanciarmi troppo, ma seguiteci, non vi abbiamo mai deluso. Vogliamo migliorare in modo continuativo e rendere il prodotto al meglio.”

Kyo:” Cinture e titoli … siccome sembra che una cintura faccia il pro wrestler, mentre è la qualità-tecnica sul ring che fa la differenza… posso avere una bella cintura Armani Comio o Prada prosciutto di Prada…”

Mich: “ Kyo troppi bump, deliri. Per le cinture e titoli No comment, quando le faremo vi accorgerete sicuramente ”

Il tutto si conclude con Kyo che spoilera a Mich di essere sicuro di vincere la Super 8 Cup 2015 e di trovarsi Flavio in finale…inoltre vuole un booking pagato in bed and breakfast con la bionda e la frutta…

Non c’è niente da vedere. Su, su, circolare.
Va bene… ho 40 anni, vivo in Scozia, guardo il wrestling da Wrestlemania III, ormai non sopporto più la WWE ma seguo con cura tutte le indipendenti possibili.

Marco Piva

Non c'è niente da vedere. Su, su, circolare. Va bene... ho 40 anni, vivo in Scozia, guardo il wrestling da Wrestlemania III, ormai non sopporto più la WWE ma seguo con cura tutte le indipendenti possibili.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com