Dopo lo scoppiettante Aztec Warfare III, conclusosi con la inaspettata incoronazione di Sexy Star, la puntata numero 13 di Lucha Underground ci offriva come main event la prima difesa titolata della campionessa messicana contro Johnny Mundo…Cosa sará successo? Chi ne sará uscito vincitore?…EMG giá lo sa…voi dovrete leggere quanto segue…

Bienvenidos en el Templo

…I Risultati…

  • Trios Champions Fenix, Aerostar and Drago defeated The White Rabbit Tribe @ 4:20 via pin 1.5 out of 5 stars (1,5 / 5)
  • Dante Fox defeated Killshot @ 8:45 via pin 3.3 out of 5 stars (3,3 / 5)
  • Lucha Underground Title Match: Johnny Mundo defeated Champion Sexy Star @ 11:12 via pin 2 out of 5 stars (2 / 5)

JOHNNY…JOHNNY E ANCORA JOHNNY

Mundo ce l’ha fatta. Seppur con l’inganno ma ce l’ha fatta e dopo la cintura trio e la cintura del gift of the gods, adesso raggiunge anche l’alloro piú importante. Lo si sapeva fin dall’inizio o lo si poteva immaginare che il titolo non poteva stare a lungo intorno alla vita di Sexy Star….é stato un premio alla lottatrice…ma un colpo basso alla credibilitá ed era ovvio che sarebbe durato poco. Il match titolato non é stato un capolavoro degno di un main event, ma é stato migliore di quello che i due avevano combattuto alcune settimane fa. Ora si apre una biforcazione per i due lottatori: L’ex campionessa immagino se la vedrá con colei che le ha “rubato” il titolo: Taya; il nuovo campione dovrá aspettarsi da un momento all’altro il ritorno del dente avvelenato di Angelico…in una faida che vedremo se avrá il titolo in palio. Una cosa: non é ora che Mundo cambi finisher?

PAUL LONDON E LA SUA TRIBÚ DI CONIGLI

Gran brutto esordio per la nuova stable guidata dall’ex compagno storico di Brian Kendrick, Paul London. Arrivano, hanno un’ opportunitá titolata e la perdono. La stable ha un sapore troppo comedy per essere vera ed avere credibilitá. Non so quale evoluzione avrá nel futuro, ma cosí come é stata costruita non prevedo grandi successi. Dall’altro lato, i campioni vincono senza soffrire particolarmente, anche se prossimamente avranno un piccola “grana”…Cobra Moon lo ha fatto capire chiaramente a Drago, verrá il giorno in cui dovrai inginocchiarti ai miei piedi.

I SALVATORI DELLA PATRIA

…E chi se lo aspettava che questo TOMORROW avrebbe salvato una puntata un po scarsina di Lucha Underground. Ottimo il match combattuto tra i due ex commilitoni in vecchio stile Templo (se ne stanno vedendo pochi quest’anno). La storia non era una di quella da Hype peró Killshot e soprattutto Dante Fox hanno dimostrato un’ottima chimica ed hanno divertito in un incontro ad alto ritmo…spettacolare e incerto nel risultato fino alla fine…Vedremo se la loro storia continuerá o questo sará il capolinea. Dopo questo incontro, ovvio che i ragazzi abbiano attirato l’attenzione dei fan, vedremo cosa ne penserá la compagnia.

 

CONCLUSIONE: DUE PASSI INDIETRO

1.8 out of 5 stars (1,8 / 5)

Peccato é la parola che esce ad EMG in modo piú naturale. Peccato perché sembrava che Lucha Underground avesse messo il piede sull’acceleratore ed invece ci siamo trovati difornte ad una brusca frenata. La puntata non é stata eccezionale ed é stata salvata da un ottimo incontro tra Killshot e Dante Fox…non solo uno ottimo incontro, ma uno dei migliori della stagione. A livello di storyline é successo poco, se non l’annuncio per la prossima settimana di un gauntelt match tra Pentagon e Black Lotus con le sue scagnozze…con una stipulazione speciale: che vinca o che perda i vari incontri, il lottatore messicano continuerá a rimanere sul ring fino a quando non avrá affrontato tutte le sue rivali…mah….vedremo cosa succederá

EMG OUT!