MADE IN U.S.A. #3: Caleb Konley

Amici di wethewrestling, torna l’appuntamento con gli USA, in collaborazione con lo SGR Universe!

Signore e signori, ecco a voi la vostra nuova ossessione: Caleb Konley, da Carterville, Georgia. Caleb è parte dell’elite del wrestling indipendente, la Premiere Athletic Brand, insieme ad Anthony Nese, Trent Baretta, Mr. A e Su Young.

Ecco il nostro amico:

caleb

Caleb combatte sul circuito indipendente sin dal 2006 nelle promozioni più diverse, da ROH, CZW e Dragon Gate USA/EVOLVE a Crossfire Wrestling, FIP e CWF Mid-Atlantic. Ha vinto titoli in tutta la nazione, inclusi quelli singoli della PWX e della Wrestleforce, e i titoli di coppia di Deep South Wrestling, Full Impact Pro, DGUSA/EVOLVE e WCWC. Inutile dirlo: se c’è un DVD di una federazione indipendente che vale la pena guardare, Caleb Konley è nel match più bello.

Un grande amante di tequila e pitbull, Caleb combatte come i cani che ama con un occhio di riguardo a quello che può aiutarlo a portare a casa l’oro, il denaro e le donne. Il suo stile sul ring combina prese innovative con gran calci. Tra le sue mosse tipiche ci sono l’Homewrecker, ovvero un Moonsault doppio; il Cradle Shock, ovvero un Fireman’s Carry che si trasforma in uno Split-Legged Front Slam, e la più devastante di tutte, un Death Valley Driver dalla corda più alta!

Quando è l’ora di concludere il match, Caleb sceglie la Ob-Scene, una combinazione di Hangman’s DDT e Bridging German Suplex, e la Oh! Face, un Pendulum Crab Hold.

Fuori dal ring, potete ascoltare Caleb insieme a Zane Riley The Party Manimal nel loro web show Zane and Caleb Put Ocer the World. Se invece ordinate EVOLVE 38, potrete godervi Caleb fare ciò che fa meglio sfidando le acrobazie del Dire Wolf PJ Black (Justin Gabriel in WWE).

Ora vi mostriamo le gesta del nostro eroe:

Vi ricordiamo che nel giro di 3 settimane, il Supershow Game, gioco di carte creato dallo SRG Universe debutterà sul mercato USA.

Amici, non ci resta che salutarci e ringraziare i nostri amici d’oltreoceano.

Alla prossima.

 

Gennaro Donnarumma

Non c'è niente da dire, niente da vedere.. Ok, comune ragazzo di ventunenne con la passione per il Wrestling, dal 2003, credo.