Il 30 novembre, ho avuto un infortunio alla gamba mentre io e Jeff Cobb lottavamo contro Ishii e Yano. Dopo essermi consultato con un dottore, abbiamo pensato fosse qualcosa di simile ad una lesione del legamento collaterale mediale. Insieme abbiamo deciso che se dopo il giorno di riposo non mi fossi sentito meglio, non avrei lottato per il resto del tour. Dopo un giorno di riposo mi sentivo di poter continuare a fare wrestling e ho chiesto di proseguire con il tour. L’NJPW mi venne incontro e mi disse che, se avessi avuto dei problemi non avrei dovuto lottare. Ma io avevo ancora degli incontri nel torneo(World Tag League) e non volevo non finirli.  In verità, oltre qualche fastidio dopo gli incontri, pensavo che la gamba stava lentamente tornato alla normalità. Quando sono tornato a casa, io, mia moglie e mio figlio abbiamo guidato fino in Canada per visitare il resto della famiglia. Nel lungo tragitto sembrava stessi bene, ma una volta arrivato in Canada non riuscivo a flettere il ginocchio. Dopo aver provato a riprendere il cardio nei giorni successivi, il mio ginocchio iniziò a bloccarsi. Cancellai qualche booking a differenza dei seminari dove facevo dei movimenti minimali durante essi. Il ritorno a cada dal canada fu l’ultima goccia. Dopo poche ore in auto il mio ginocchio era immobile e totalmente bloccato, non potevo sforzarlo minimamente. Lunedì ebbi la fortuna di vedermi con uno specialista e ieri ho fatto una risonanza magnetica. Oggi ho scoperto di avere una rottura inveterata a manico di secchio del menisco interno. Semplicemente, a quanto ho capito, è quando uno strappo del menisco arriva tra il ginocchio e (non ricordo l’altro osso o articolazione che solitamente torna normale da sola) causando dolore e fastidio quando si prova ad alzare le gambe. Hanno pure trovato qualche grumo di sangue nella caviglia. Domani mi opererò, ciò vuol dire essere costretti a cancellare impegni e booking per le prossime 2-3 settimane. Spero di ricevere buone notizie al risveglio e di poter tornare nel ring il prima possibile

Questo è il post lasciato da Michael Elgin su Facebook. Seguiranno aggiornamenti sulla situazione dell’ex NEVER Openweight Champion