Pay Preview: WWE Royal Rumble 2018

Dopo un 2017 da dimenticare la WWE necessita di una spinta qualitativa che faccia tornare il prodotto interessante e divertente. Forse il 2018 non partiva con i migliori propositi a Stamford, e l’oscena puntata di RAW 25 ha dimostrato che ora più che mai la WWE pensa solo alla quantità più che alla qualità. In questa situazione, un PPV come Royal Rumble non aiuta di certo, ma in passato questo show ha saputo sorprenderci ed emozionarci. Sarà così anche quest’anno? Oggi torna Pay Preview, sono qui con Francesco Iazzi e Lorenzo Fanti e vi forniremo i nostri pronostici per il primo pay per view WWE dell’anno. Partiamo!

KICKOFF

United States championship match: Bobby Roode (c) vs ???

Francesco B.: Il fatto che questo match sia stato messo nel kickoff la dice lunga sulla possibilità che qualche grosso nome accetti la open challenge del neocampione. Credo che Roode difenderà il titolo contro un heel di medio livello non coinvolto nella rissa reale, o magari qualcuno da NXT. Ad ogni modo, vincerà.

Vincitore: Bobby Roode

Francesco I.: Non mi aspetto che un grosso nome accetti un’open challenge che si svolgerà nel kicikoff. Secondo me Jinder Mahal vorrà una rivincita dopo aver perso la finale del torneo proprio contro Roode, ma perderà.

Vincitore: Bobby Roode

Lorenzo: Un’Open Challenge lanciata a mio avviso per coprire il tempo che avrebbe avuto il match valevole per il Cruiserweight Championship. Chiunque sia il suo avversario, Bobby Roode vincerà sicuramente e senza problemi. 

Vincitore: Bobby Roode

 

Luke Gallows and Karl Anderson vs. The Revival (Scott Dawson and Dash Wilder)

Francesco B.: Classico match riempitivo e senza senso in termini di storyline. Mi auguro che a vincere siano i Revival, visto che una sconfitta rischierebbe di declassarli al ruolo di heel jobber. E sarebbe un vero spreco dato il loro potenziale. Tuttavia i loro avversari, che fino a poco tempo fa ricoprivano proprio quel ruolo, necessitano di una spinta per innalzare il loro status, dato che probabilmente saranno i prossimi sfidanti ai titoli di coppia.

Vincitori: Luke Gallows & Karl Anderson

Francesco I.: Direi che appare quasi scontata la vittoria degli ex membri del Bullet Club, che stanno ricevendo un mezzo push, per così dire, da quando affiancano Finn Bálor nel Bálor Club. Non c’è molto da dire, spero solo diano a quest’incontro il giusto minutaggio, dal momento che ci aspettano due ore di kickoff.

Vincitori: Luke Gallows & Karl Anderson

Lorenzo: I The Revival sono ottimi wrestler a mio avviso, ma dopo il ritorno di Bàlor con il Club non posso che dare il mio pronostico per Gallows e Anderson. Devono essere riportati in alto dopo un periodo leggermente “buio” per loro e questo è il modo ottimale per fare ciò. 

Vincitori: Luke Gallows & Karl Anderson

 

Kalisto, Lince Dorado, and Gran Metalik vs. TJP, Gentleman Jack Gallagher, and Drew Gulak

Francesco B.: Mi sembra il classico match in cui vincono i cattivi in modo sporco. Perciò il mio pronostico va a favore dei tre heel.

Vincitori: TJP, Gentleman Jack Gallagher, & Drew Gulak

Francesco I.: Anche qui scontata la vittoria del trio dei messicani. Una loro sconfitta potrebbe rallentarli mentre un altro match perso non intaccherà di molto lo status da midcarder della divisione di TJP, Gallagher e Gulak.

Vincitori: Kalisto, Lince Dorado, & Gran Metalik

Lorenzo: Forse il pronostico più complicato dato che c’e un sostanziale livello di parità tecnica nel roster di 205 Live. Credo che però a portare a casa la vittoria saranno il team composto da Kalisto, Lince Dorado e Gran Metalik. 

Vincitori: Kalisto, Lince Dorado & Gran Metalik

 

SmackDown LIVE Tag Team Championship 2 Out of 3 Falls Tag Team Match: The Usos (c) vs Chad Gable & Shelton Benjamin

Francesco B.: Il team composto da Gable e Benjamin mi piace ma penso che una loro vittoria adesso sia prematura. A Royal Rumble perderanno, ma magari la faida proseguirà e la prossima volta a vincere saranno proprio loro. Intanto possiamo star sicuri che questo match ci divertirà.

Vincitori: The Usos

Francesco I.: Credo che i fratelli samoani conserveranno le cinture. Semplicemente, penso che questo non sia ancora il momento di Gable & Benjamin, ma arriverà presto. Non ci resta che attendere. Ne vedremo comunque delle belle in questa contesa.

Vincitori: The Usos

Lorenzo: Nel match valevole per i titoli di coppia dello show blu opto per la sconfitta dei campioni, i The Usos, e la vittoria degli sfidanti. Sono stati lanciati bene dalla WWE e non ci starebbe una sconfitta nel loro percorso di crescita quasi perfetto. Quindi opto per Gable & Benjamin. 

Vincitori: Chad Gable & Shelton Benjamin

 

RAW Tag team championship match: Seth Rollins & Jason Jordan (c) vs The Bar (Sheamus & Cesaro)

Francesco B.: Da una parte abbiamo un tag team appena nato, i cui componenti faticano a trovare alchimia. Dall’altra un tag team ben consolidato ma che ai primi tempi si versava nelle stesse condizioni in cui oggi si trovano Rollins e Jordan. Jason sta interpretando bene il suo personaggio, e sono curioso di vedere dove la storyline andrà a parare. Sheamus e Cesaro non hanno più molto da raccontare e secondo gli ultimi rumors, a breve si divideranno sia a causa dei problemi di salute dello scozzese, sia perché pare che i dirigenti si siano finalmente decisi a dare un push a Cesaro. A prescindere dalle voci di corridoio, sarebbe inutile togliere i titoli a Rollins e Jordan.

Vincitori: Seth Rollins & Jason Jordan

Francesco I.: In qualche modo, Rollins e Jordan conserveranno i titoli. Li hanno vinti da poco e non credo che Sheamus e Cesaro abbiano grandi possibilità di riportare a casa quelle cinture per le quali hanno lottato per tutto il 2017. Anche questo sarà sicuramente un gran match.

Vincitori: Seth Rollins & Jason Jordan

Lorenzo: Qui opto per la vittoria dei campioni, hanno vinto da troppo poco le cinture per fargliele perdere così a breve termine. Come tag funzionano bene e seppur i The Bar saranno ben agguerriti non riusciranno comunque a vincere. Però nel caso della loro sconfitta, a mio avviso, la loro faida non terminerà con questo match. 

Vincitori: Seth Rollins & Jason Jordan

 

Handicap match for the WWE championship: AJ Styles (c) vs Kevin Owens & Sami Zayn

Francesco B.: Mi torna in mente l’handicap match in cui Owens e Chris Jericho sconfissero Roman Reigns vincendo il titolo degli Stati Uniti e penso: ma perché la WWE non vuole dare un’opportunità concreta ad Owens in singolo? Infatti il regno da campione Universale lo fece quasi interamente con Jericho al suo fianco. Dopo lo split e un periodo in singolo in cui è stato in faida con Shane McMahon, ce lo ritroviamo a competere per un titolo mondiale, ma con un altro partner. Chissà cosa pensano i dirigenti a Stamford. Sappiamo tutti che questa storia tra Owens e Zayn si concluderà con una rivalità, e dato che nel main roster i due non si sono ancora contesi un titolo, sarebbe interessante vederli competere per un titolo massimo che non si saprà a chi appartenga. Perciò il mio pronostico va a favore dei leader dello Yep movement.

Vincitori: Kevin Owens & Sami Zayn

Francesco I.: Credo proprio che la WWE voglia costruire l’ennesimo scontro tra Owens e Zayn, ma questa volta a WrestleMania e col titolo del mondo in palio. Dubito che AJ Styles possa rimanere campione, soprattutto se pensiamo al fatto che il suo è un normalissimo regno di transizione. Anche questo, comunque, potrebbe essere un ottimo match, e sono molto curioso di vedere come gestiranno il tutto.

Vincitori: Kevin Owens & Sami Zayn

Lorenzo: Un incontro dove spero che vinca AJ Styles data la mia grande passione per lui come wrestler. Difficile però dato che gli avversari sono forti e sono in due. Andrò in controtendenza ma il mio pronostico è AJ.

Vincitore: AJ Styles

 

Universal championship triple threat match: Brock Lesnar (c) vs Kane vs Braun Strowman

Francesco B.: Tutto vero: nel 2018 ci ritroviamo Kane a competere per un titolo massimo. Ora, io reputo il Big Red Monster uno dei miei preferiti di sempre, ma era utile metterlo in un match nel quale è coinvolto anche Brock Lesnar? OK, il suo ruolo sarà quello di prendersi lo schienamento decisivo, in modo da non affossare Strowman, ma non mi risulta che una sconfitta contro il lottatore che, in chiave mark, è il più forte attualmente in WWE affossi un lottatore. Basti pensare a Dean Ambrose che, dopo la figuraccia a Wrestlemania 32, vinse sia il titolo WWE che quello intercontinentale. In conclusione, la WWE poteva benissimo evitare di aggiungere un terzo incomodo a questo match, e se proprio voleva farlo, avrebbe potuto scegliere qualcun altro. Poco altro da dire sul match: la vittoria di Lesnar è scontata.

Vincitore: Brock Lesnar

Francesco I.: Il detto dice: “Abbiamo fatto 30, facciamo 31”. Credo si possa ben riciclare per questa occasione. Alla penultima fermata prima di WrestleMania, dove finalmente si potrà attuare lo scontro tra Roman Reigns e Brock Lesnar, dubito che la WWE voglia privare del titolo Universale la Bestia. Il main event di WrestleMania 34 è già scritto. Tra l’altro, da qualche giorno circolano dei rumor che vorrebbero Braun Strowman sfidare The Miz per il titolo Intercontinentale proprio allo Showcase of the Immortals, per cui ritengo improbabile una sua vittoria, così come è improbabile una vittoria di Kane.

Vincitore: Brock Lesnar

Lorenzo: Match difficile da pronosticare, Lesnar avrà vita dura contro due big man come Strowman e Kane. Però opto per la vittoria proprio del campione, non vedo come possa perdere adesso il titolo.  

Vincitore: Brock Lesnar

 

30 Women’s Royal Rumble match

Francesco B.: È questa la novità assoluta di questo show. La WWE continua a colorare di rosa match un tempo esclusivamente per uomini. Il che sarebbe perfetto se la Women’s revolution non fosse morta e sepolta, ma poco importa. Dati i tristi precedenti con Tables match, hell in a cell match e money in the bank ladder match, sono portato a pensare che anche questa Royal Rumble non saprà offrire granchè, speriamo in un’inversione di tendenza. Parlando di vincitori: molti vedono Asuka favorita, ma io dico che una sua vittoria sarebbe inutile, visto che probabilmente ad Elimination chamber sarà lei a soffiare il titolo ad Alexa Bliss. Alla giapponese una vittoria non serve. Potrà invece essere l’occasione buona per il debutto di Ronda Rousey in WWE. Penso che l’ex campionessa UFC vincerà la contesa e poi sfiderà Asuka a WrestleMania.

Vincitrice: Ronda Rousey

Francesco I.: Vincerà Ronda Rousey. E se non lei, Asuka, di giustezza. Non penso ci siano altre serie contendenti alla vittoria della prima Royal Rumble femminile della storia. Che dire, sarà storica. Magari non bellissima, ma comunque storica. E tutto questo nel trentesimo anniversario dalla nascita della Royal Rumble, nata proprio trent’anni fa, nel 1988.

Vincitrice: Ronda Rousey

Lorenzo: A meno di una grossa sorpresa (Ronda Rousey) che possa fare il suo esordio nella WWE, la mia ipotesi di vittoria va verso Asuka che essendo ancora imbattuta sarebbe una vincitrice ideale per questo storico match. La mia seconda scelta cade su un nome a sorpresa come potrebbe essere Bayley. 

Vincitrice: Asuka

 

30 Men’s Royal Rumble match

Francesco B.: I favoriti sono Dolph Ziggler, Roman Reigns e Shinsuke Nakamura. Più Daniel Bryan secondo i bookmakers. Ora, se il RR match dovesse essere l’ultimo match, ed AJ Styles dovesse perdere il titolo, potremmo già escludere Nakamura e Ziggler dai papabili vincitori, visto che i piani per WrestleMania sicuramente prevederanno un match tra Kevin Owens e Sami Zayn. Per quanto riguarda Daniel Bryan, vedrei sensato un suo ingresso solo per eliminare dalla rissa Shane McMahon, se anch’esso dovesse farvi ingresso. Una vittoria da parte dell’American Dragon mi sembra comunque abbastanza improbabile. Resta Roman Reigns, che si aggiudicherebbe la Royal Rumble nella stessa arena che due anni fa lo riempì di fischi nel momento in cui eliminò Rusev, la stessa arena che non risparmiò nemmeno uno come The Rock, giunto in soccorso del cugino. I piani per WrestleMania prevedono Lesnar contro Reigns, amen. Non ci resta che sperare che la Royal Rumble ci diverta dal punto di vista dello spettacolo e delle sorprese. E se ciò non accadrà, dovremo sperare che il Wells Fargo Center fischi a squarciagola il lottatore samoano. Anche se sarà una magrissima consolazione.

Vincitore: Roman Reigns

Francesco I.: Esito scontato? Voi che dite? Si sente parlare di favoriti vari per la vittoria di questa Rumble, esattamente come l’anno scorso. Sappiamo tutti però che il favorito numero uno è Roman Reigns, che si appresta a lottare il suo quarto main event di WrestleMania di fila. Per quanto riguarda gli altri candidati, non credo ci siano molte possibilità. Speriamo sia almeno carina come Rumble.

Vincitore: Roman Reigns

Lorenzo: Qui credo di allinearmi a un idea comune, quella secondo la quale uscirà come vincitore il giapponese Shinsuke Nakamura. Sarebbe l’ideale per lui dato che a WrestleMania nel caso potremmo assistere a un dream match tra lui e AJ Styles. Sarei molto contento di vedere ciò sul ring. 

Mincitore: Shinsuke Nakamura

 

 

COMMENTO FINALE SUL PAY PER VIEW

Francesco B.: Sono sempre interessato ai Royal Rumble match, ma questa volta devo dire che ci sono altri match che stuzzicano il mio interesse. Sebbene gli esiti siano abbastanza prevedibili, sono curioso di vedere come si giungerà ad essi. E comunque, non si può prevedere il futuro quindi lo show, può sempre celare qualche sorpresa, soprattutto quando si parla di Royal Rumble. Sono dunque speranzoso per la buona riuscita di questo evento, anche se nell’ultimo anno la WWE mi ha insegnato a tenere abbastanza basse le mie aspettative per un suo show.

Francesco I.: La card è convincente, a partire dai match del preshow. Ci attende un bell’evento, ne sono sicuro. Buona Rumble a tutti!

Lorenzo: Mi aspetto un ottimo ppv, la card è buona e nulla potrebbe impedire di invertire la classica tendenza dell’ultimo periodo della WWE che riesce spesso a rovinare il tutto con scelte insensate. Spero che questa volta non accada. Lo seguirò comunque con interesse.

LEGGI ANCHE

Le mie passioni vanno un po’ a momenti, ma le uniche costanti sono calcio, serie TV e wrestling. Riavvicinatomi a quest’ultimo all’età di 13 anni, verso i 18 ho cominciato a mettere il naso fuori dalla WWE, con cui ho sempre avuto un rapporto di amore/odio. Adesso guardo ciò che mi interessa, senza focalizzarmi su precise realtà.

Francesco Benedetti

Le mie passioni vanno un po' a momenti, ma le uniche costanti sono calcio, serie TV e wrestling. Riavvicinatomi a quest'ultimo all'età di 13 anni, verso i 18 ho cominciato a mettere il naso fuori dalla WWE, con cui ho sempre avuto un rapporto di amore/odio. Adesso guardo ciò che mi interessa, senza focalizzarmi su precise realtà.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com