Roman Reigns parla del fan che lo ha attaccato

Intervistato da Miami Herald, Roman Reigns ha parlato del fan che ad un recente live event gli ha lanciato una valigetta del money in the bank, durante un match contro Bray Wyatt:

Inizialmente ero confuso,. Pensavo che Bray mi avesse colpito alla testa con la mazza da kendo. Quindi in un primo momento ho pensato ‘Amico,, hai sbagliato. Adesso ti prenderò a calci nel sedere’. Poi però ho visto in basso e ho notato la valigetta. Una volta capito ciò che era accaduto, sapevo cosa doveva essere fatto, ed il team di sicurezza si è preso cura di quell’uomo di 31 anni, il quale ha fatto una cosa stupida: lanciarmi una valigetta quando sapeva che quelli della sicurezza erano a due passi da lui. Tutti gli sono andati addosso, ed in breve lo hanno scortato fuori. Fortunatamente per me, la valigetta era di plastica, e non mi sono fatto male, ma se mi avesse colpito qualcosa di più duro, e mi avesse ferito, o mi avesse colpito in un occhio? Io sono un personaggio, un wrestler ed un intrattenitore, ma sono anche marito e padre. Per me è spaventoso, perchè io vado là fuori a provare a metter su un bello spettacolo, divertire e provvedere alla mia famiglia, e poi succedono questi avvenimenti. Per cosa poi? Per 10 secondi di fama su Internet. Tutto ciò è inaudito.” 

 

Fonte: EWN.com & wethewrestling.net

Francesco Benedetti

Le mie passioni vanno un po' a momenti, ma le uniche costanti sono calcio, serie TV e wrestling. Riavvicinatomi a quest'ultimo all'età di 13 anni, verso i 18 ho cominciato a mettere il naso fuori dalla WWE, con cui ho sempre avuto un rapporto di amore/odio. Adesso guardo ciò che mi interessa, senza focalizzarmi su precise realtà.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com