Seri problemi medici per vincitore di WWE Tough Enough

Matt Cappotelli ha annunciato sul suo profilo Facebook che il tumore che l’aveva costretto a ritirarsi una decina di anni fa è tornato.

Cappottelli nel 2002 ha vinto la terza edizione di Tough Enough insieme a John Hennigan (ora meglio noto come John Morrison o Johnny Mundo), il che gli ha garantito un contratto di sviluppo con la WWE.

Ha combattuto nella Ohio Valley Wrestling, al periodo il territorio di sviluppo principale della WWE, disputando anche diversi match nel roster principale quasi sempre in coppia proprio con Hennigan. Nel novembre 2005 ha conquistato il titolo della OVW (il che quasi sempre significava che un passaggio a tempo pieno alla WWE vera e propria era imminente), ma poche settimane dopo gli è stato diagnosticato un tumore al cervello.

Un’operazione ha rimosso il tumore, ma Cappotelli – per precauzione – ha deciso di non tornare sul ring. È comunque rimasto alle dipendenze della WWE fino al 2009.

Alla fine del 2013, è stato assunto dalla OVW (ora una federazione del tutto indipendente) come allenatore.

Ha da poco ricevuto la notizia che purtroppo il tumore che l’aveva colpito oltre dieci anni fa è tornato, e parte di esso è inoperabile. Verrà operato nei prossimi giorni, e ci sono forti possibilità che anche la frazione non operabile del tumore possa essere isolata in modo da impedirne la crescita, consentendo così a Matt Cappotelli di tornare alla sua vita normale.

Matt Cappotelli a Tough Enough
Matt Cappotelli oggi

LEGGI ANCHE

Marco Piva

Non c'è niente da vedere. Su, su, circolare. Va bene... ho 40 anni, vivo in Scozia, guardo il wrestling da Wrestlemania III, ormai non sopporto più la WWE ma seguo con cura tutte le indipendenti possibili.