Shades of a New Generation. Barbonciro da i numeri.

 

Buonasera ragazzi e bentornati a questa nuova edizione di Shades of a New Generation. Mi scuso per le mancate pubblicazioni in queste scorse settimane ma purtroppo un po’ per le designazioni arbitrali ed un po’ per i nuovi impegni universitari non sono stato preciso con le pubblicazioni. Ma ora sono tornato più in forma di prima e quest’edizione non sarà come le scorse. Faro’ una sorta di statistica su tutti i wrestler che hanno preso parte agli ultimi due show più lo special event.

Super impegnatissimi sono stati Balor e Joe. Conquistano come facilmente pronosticato già da tempo il torneo dedicato alla memoria di Dusty Rhodes. Tutti d’amore e d’accordo fino all’ultima puntata di NXT quando il samoano pretende un match per il titolo contro Finn, ma dovrà guadagnarsi quest’opportunità in una Battle Royal. Verrà scorrettamente eliminato da Breeze e credo che con lui avvierà una faida. A spuntarl sarà Crews che per ultimo elimina Corbin, il quale tradisce Rhyno. L’ex Uhaa nel frattempo si era disfatto in match singoli di Gargano e Breeze. Altro grande deluso è Ciampa, anche egli tacca sul fucile del Prince Pretty. Salgono le quotazioni dei Vuadevillains e scendono quelle di Gable e Jordan, anche se individuo solo loro come prossimi nuovi sfidanti. Staremo a vedere. Passiamo ora all’ultima fase. Quella sulle divas. Tanti debutti convincenti come Asuka che annienta la Brooke e Nia Jax che ha annullato la poco nota Evie. Lo spot light va ad ogni modo  Sasha e Bayley. Match strepitoso. Volevo che non fosse mai terminato. Per Bayley non sprei davvero quale potrà essere la number one contender. Qualche debuttante, o forse Dana Brooke? Lo scopriremo nelle settimane a venire.

Per questa volta è davvero tutto, ci rivediamo sempre qui su WeTheWrestling, Stay Tuned Guys 🙂

Ciro Oliviero

Editorialista. Cura lo spazio dedicato alla settimana firmata NXT