Inside Smackdown Live #42 The Women’s Fight

Meno di due settimane da Backlash, la puntata di WWE Smackdown Live è a colori britannici, da Londra. A scrivere sarà oggi per voi, il vostro Fanti Lorenzo, in sostituzione di EMG.

Benvenuti alla 42esima puntata di Inside Smackdown Live

OFFICIAL RESULT

  • Natalya (w/Carmella, James Ellsworth & Tamina) defeat Becky Lynch @3:00 (2,8 / 5)
  • Erik Rowan defeat Luke Harper @4:00 (2,8 / 5)
  • Breezango defeat The Ascension @3:00 (2,5 / 5)
  • Baron Corbin, Jinder Mahal & Kevin Owens defeats AJ Styles, Randy Orton & Sami Zayn @22:00 (3,3 / 5)

LA PRIMA PER NAKAMURA

Finalmente vedremo Shinsuke Nakamura nei ppv della WWE, un bel match a mio avviso contro un avversario tecnico e importante come Dolph Ziggler. Ora sono curioso nel vedere come farà Nakamura, ma spero bene e che sia il proseguo migliore possibile nel main roster.

UN MATCH TUTTO AL FEMMINILE

Un match con ben sei donne al suo interno per Backlash.  Charlotte, Naomi e Becky Lynch affronteranno Tamina Snuka, Carmella e Natalya. Un match dove si possono risolvere tutti i dissidi creatasi in quest’ultimo periodo tra le Women’s dello show blu, principalmente quelli tra Charlotte e Natalya, che sono di più lunga durata. Un incontro da cui mi aspetto molto e non deve deludere.

UN’ INASPETTATA VITTORIA

I Breezango, gestiti malissimo e comunque #1 contender agli Smackdown Tag Team Championship, vincono e secondo me convincono contro i The Ascension. Un match dal quale mi aspettavo, realisticamente parlando, molto meno, ma dal quale sono rimasto piacevolmente sorpreso. Che possano vincere anche al ppv, diventando i campioni Tag?

UN MAIN EVENT AFFOLLATO

Ben sei uomini nel main event di questa puntata dello show blu. Da una parte AJ Styles, il campione dello show blu Randy Orton e Sami Zayn. L’altro team è composto da Baron Corbin, lo sfidante al WWE Championship a Backlash  Jinder Mahal e Kevin Owens. La vittoria è andata al secondo team e a mio avviso è stato un incontro molto bello e interessante. Si crea ancora più hype per il match che si terrà a Backlash.

IN CONCLUSIONE

(2,8 / 5)

Uno show piacevole da seguire, non è stato di altissimo livello ma non mi è dispiaciuto. Buoni match e faide portate avanti in vista di Backlash. Sicuramente non da l’hype che può dare una Wrestlemania, ma non vorrei perdere ugualmente il ppv dato che i match attualmente nella card mi ispirano nel seguirlo. Vediamo cosa ci porterà lo show della prossima settimana.