The Best of 2018 – Lucha Underground Edition

Partiamo subito con una cosa…EMG odia scrivere il Best of…primo perchè chi mi ha seguito probabilmente conosce già i miei pensieri…secondo perchè non ho memoria. Ogni giorno parlo con ragazzi che sembrano delle enciclopedie umane ed io che seguo questa disciplina da più di trent’anni non mi ricordo mai un cavolo.

Trovandomi quindi obbligato da oscuri poteri a scrivere qualcosa, mi sono detto, perchè quest’anno non fai qualcosa di differente…ed ecco che è sopraggiunta l’idea geniale. Questo Best of sarà un’intervista ad un collega che ama El Templo tanto quanto tutti noi. Salutate tutti Francesco Benedetti con un caloroso “lucha lucha“.

Iniziamo:

EMG ha trovato questa stagione di Lucha molto bella dal punto di vista dello storytelling, mentre dal punto di vista del lottato non si sono visti grandi incontri. Cosa ne pensi?

FB: Sono d’accordo su entrambe le affermazioni. Il processo di costruzione di Pentagon come campione imbattibile è stato mandato avanti molto bene, e al contempo le sconfitte contro Marty the Moth e Jake Strong sono state più che giuste. Purtroppo non abbiamo visto grandi match (a memoria non ricordo nulla che vada oltre l’8 su 10), con molti incontri che sono stati interrotti proprio mentre cominciavano a ingranare. Questo è il prezzo da pagare quando si deve gestire uno show che per forza di cose non può durare molto, spero che nelle prossime stagioni le puntate durino almeno una decina di minuti in più.

Quale è stata la cosa che hai preferito di tutta la stagione? Io alzo la mano e dico: il regno di campione di Marty The Moth Martinez.

FB: Tutta la puntata in cui Marty The Moth Martinez ha vinto il titolo. Una puntata che è stata la concatenazione perfetta di eventi relativi a storyline diverse che però hanno confluito ad un unico finale. L’ho adorata dall’inizio alla fine, sebbene il regno di Marty poi è stato troppo breve per impressionarmi

A questo punto, devo anche chiederti, quale è stata la peggiore? Io non ho dubbi…la gestione assurda della Rabbit Tribe

FB: Se non fosse stato per gli ultimi 10 minuti di Ultima Lucha ti avrei detto la gestione di Jake Strong, che ha passato la stagione a squashare gente senza avere un apparente obiettivo. Ma poi sappiamo tutti com’è andata a finire. Quindi dico la gestione di Ricky Mundo e della sua bambolina. La storyline aveva molto potenziale ed è stata mandata avanti dalla prima all’ultima puntata, creando grosse attese che non sono state affatto rispettate. Adesso la bambolina si è impossessata di Taya, speriamo che ne venga fuori qualcosa di migliore

Quale è stato il match che ti ha sorpreso di più? Io qui Franco (posso chiamarti Franco davanti a tutti vero?, tanto l’ho già fatto) devo essere onesto ne ho due…ed entrambi sono intergender match. Puntata N.18 Pentagon Dark Vs Reklusa e Puntata N.17 Marty the Moth Martinez Vs Mariposa.

FB: Pentagon vs Marty the Moth Martinez, come dissi nell’ultimo inside Lucha, non mi aspettavo molto da questo match che alla fine mi ha sorpreso tantissimo

Andiamo ora sulle domande classiche: Lottatore o Lottarice dell’anno? Voglio solo un nome. Io qui nessun dubbio, Marty the Moth Martinez, non me ne vogliano gli altri e non me ne vogliate voi, ma il ragazzo ha avuto uno splendido regno titolato, un fantastica gestione del suo personaggio ed ha regalato sempre ottimi match.

FB: Pentagon Dark

Anche a questa non puoi scappare: MOTY della quarta stagione? Per EMG., Ultima Lucha 4 – Part 2 – Marty the Moth Martinez Vs Pentagon Dark

FB: Non mi piace ripetermi, anche perché mi piacerebbe consigliare più di un match ai nostri amici lettori che non hanno ancora avuto modo di approcciarsi a Lucha Underground. Ma purtroppo non mi viene in mente altro: il mio match preferito per questa stagione è stato quello tra Pentagon e Marty Martinez ad Ultima Lucha.

Impossibile non coincidere su questo…vero?

Non voglio tirarla troppo per le lunghe, perchè poi gli articoli diventano noiosi, quindi ti faccio l’ultima domanda. Come immagini la quinta stagione di Lucha Underground, sempre se ce ne sarà una? Con tutto quello che è successo durante l’anno grazie a Matanza che ha sterminato metà del roster e con tutto quello che abbiamo visto negli ultimi 3 minuti di Ultima Lucha 4, mi immagino una stagione 5 rinnovatissima con tantissime facce nuove. Se ci pensiamo bene, ci sono moltissime storyline aperte con i “senior” del templo. Molte pagine dovranno essere ancora scritte. Non possono non farci vedere la guerra tra i Cueto…mi immagino due schieramenti e incontri stile Survivor Series (non quelle attuali, ma quelle passate)…In definitiva una nuova stagione avrebbe un arsenale di storie interessanti da raccontare.

FB: Spero di non portare iella, ma sono abbastanza sicuro che la quinta stagione si farà. Detto questo, mi aspetto una guerra familiare tra Antonio Cueto e il ritornato Dario, per riacquistare il controllo dello show e penso che sarà la storyline principale, che magari si concluderà a Ultima Lucha cinco con uno scontro tra stable. Poi mi aspetto di vedere Fenix e Mil Muertes fare squadra insieme per poi avere l’ennesima rivalità l’uno contro l’altro. Inoltre penso che ci sarà la resa dei conti definitiva tra Vampiro e Pentagon e infine, non so cosa attendermi dal regno di Jake Strong, so solo che sono molto curioso di vedere come verrà portato avanti e chi gli toglierà la cintura.

Così, in modo originale, si chiude il 2018 di Lucha Underground. Come avete potuto leggere la speranza e l’attesa per la quinta stagione è molto alta. La speranza è l’ultima morire e io spero di rivedervi nel 2019 nel Tempio a gridare tutti insieme Lucha!…Lucha!…Lucha!

EMG OUT!

Enrico Maria Gorreri

EMG...semplicemente EMG

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com