Tough Enough S06E03

Terza puntata…terzo momento di assoluta concentrazione…terzo serata con la pancia in mano dalle risate…vi prego non toglietemi questo spettacolare Trash Enough…si perché ieri sera abbiamo avuto il meglio del meglio del meglio del meglio (ok potrei continuare per ore) al quale si é aggiunto un ottimo Tough Talking dove si sono sentite cose indimenticabili e anche molti BEEEP (Pg guys….Pg!!!!). Ma andiamo con ordine…ordine che non significa report…ma ordine che significa pensieri astrusi del sottoscritto che dovrebbero generare ilaritá nel lettore.

Pronti via…e Dianna se ne va…generando reazioni esagerate da parte dei suoi ex compagni…che si accorgono del suo addio solo dopo essersi svegliati (meglio dire dopo essere stati svegliati da un Billy Gun versione allarme anti bombardamento stile 1940 e seguenti), aver corso una maratona (poi magari era un giro di isolato) aver fatto squat senza peso ed essere passati da uno stato vegetativo ad uno stato in preda alle visioni…Certo che ci troviamo di fronte a persone veramente attente…persone che hanno una cultura del particolare estremamente sviluppata.

La puntata prosegue con la prova, nella quale come anfitrione, viene introdotto Seth Rollins (la settimana scorsa ho volontariamente omesso Reigns perché non pervenuto)…dicevo la prova….il test consisteva nel dimostrare il proprio carisma:

Step UNO: i ragazzi si sono auto sorteggiati una tipologia di personaggio

Step DUE: i ragazzi dovevano scegliere “attire” per quel tipo di personaggio

Step TRE: i ragazzi avrebbero dovuto inventarsi il loro ingresso sul ring…

Ora…si sono viste cose memorabili…probabilmente Vince non la sta pensando cosí anzi credo stia pensando che quei 250.000 $ non si riferiscono ad un contratto ma semplicemente ad una donazione pro bono nei confronti di una persona in difficoltá. Inutile dirvi il peggiore per gli allenatori, ma il migliore per il pubblico…ZZ (che nel post show spiegherá la motivazione del suo vestito di carnevale…commuovendo la platea e i giudici)…mi fermo qui perché le parole non renderebbero onore a ció che i mei occhi hanno visto.

Detto ció come non poteva mancare il (immaginatevi una musichetta da “gingle”) il MOMENTO ALPHA MAN…e chi se non Tanner Vs Patrick XXXXXVIIIII (i numeri romani indicano i match e i rematch tra i due) potevano essere i protagonisti? Ebbene i due ragazzi arrivano alle mani (Tanner tacciato di aver “sofferto” la sfida risponderá che non poteva usare i pugni…evidentemente sará stato “without fist match”)…e in tutto questo chi li divide…ma ovvio Daria no? Daria????? Poverina…si mette in mezzo e poi me la eliminano (si perché sará lei la eliminata, mentre si salveranno ZZ e Sara Lee).

Domanda ad Hogan che ha dormito tutta la puntata per svegliarsi ogni tanto e pronunciare la parola: Brother!!!: Caro Hulk, ma non hai ancora capito che la nomination di ZZ non serve a nulla?

Per rimanere in tema…Ad un Bryan al confine tra tranquillitá ed anonimato in fase di sviluppo, si é notata, invece, una Piage in forma ed ossessionata dal pacco di ZZ, che effettivamente era piuttosto evidente…ebbene il pacco del ragazzone biondo é stato oggetto di continui sfottó ed é diventato il momento determinante delle fasi finali dello show. Poi peró che non mi vengano a dire che i ragazzi non sono concentrari sulla Wwe (escluso Patrick ovviamente, noto conoscitore della disciplina dalla A alla Z).

MIGLIOR MOMENTO DELLA SERATA: le faccie sorprese dei ragazzi nel momento in cui Seth Rollins parla del carisma e della personalitá che un lottatore deve avere per essere apprezzato dal pubblico…forse si sono accorti che di non avere quelle sue parole nel loro vocabolario? No perché le facce mi sono sembrate un filino titubanti!!!!

!!! Hasta Pronto ¡¡¡