Un’ex lottatrice WWE dichiara che rischiò di essere stuprata da Umaga

Nel Dicembre 2017 l’ex lottatrice WWE e TNA Shelly Martinez dichiarò su Twitter che rischiò di essere stuprata durante un tour all’estero con la WWE, e che altre donne le confidarono di essere state stuprate.

La scorsa settimana Martinez è stata ospite di Women’s Pro Wrestling Weekly, dove ha parlato meglio dell’accaduto.

La lottatrice ha detto che allora faceva parte del roster della ECW e si stava vedendo con un altro lottatore della WWE, con il quale non faceva coppia ufficialmente ma al quale era comunque fedele. I due cominciarono a vedersi meno quando lui andò a RAW e lei a SmackDown. A quel punto gli altri componenti del roster blu cominciarono a fare a gara per vedere chi l’avrebbe conquistata per primo. Dopo uno show si svolse una festa alla quale presero parte diversi lottatori ma Martinez dice di avere ricordi annebbiati di quella sera perciò fa il nome di uno solo dei partecipanti: Umaga (poi morto nel 2009). Il samoano arrivò a comportarsi in modo aggressivo con la lottatrice, il che spinse gli altri a lasciare la stanza. Umaga si mise sopra a Martinez, la quale lo pregò di non farle del male, dato che temeva di essere violentata in quanto quando era una bambina ricevette degli abusi sessuali. Ad un certo punto trovò la forza di spingere Umaga e farlo cadere per terra. Il lottatore, arrabbiato, lasciò la stanza. Il giorno dopo Martinez confidò quello che ricordava alla sua amica Melina.

Francesco Benedetti

Le mie passioni vanno un po' a momenti, ma le uniche costanti sono calcio, serie TV e wrestling. Riavvicinatomi a quest'ultimo all'età di 13 anni, verso i 18 ho cominciato a mettere il naso fuori dalla WWE, con cui ho sempre avuto un rapporto di amore/odio. Adesso guardo ciò che mi interessa, senza focalizzarmi su precise realtà.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com