We The Wrestling vi presenta Alex Georgeous

Lettori di We The Wrestling abbiamo realizzato per voi un intervista a un nuovo nome e giovane talento del panorama tricolore ma già campione italiano della IWE, Alex Georgeous.

Quando e come hai deciso di iniziare con il mondo del wrestling?

Ho iniziato guardandolo in tv penso come un po tutti i fans,poi diventando una passione decisi di voler fare le stesse cose che vedevo in tv,così all’età di 15 anni cercando una palestra di wrestling nella mia città ne trovai una e iniziai ad allenarmi

In che federazioni hai iniziato a lottare?

Ho iniziato ad allenarmi come già detto a 15 anni in una palestra nella mia città in cui gli allenatori erano Mambo italiano e Tyler Blaze,dopo un anno circa debuttai in PWE per poi espandermi a tante realtà fino ad arrivare un anno fa circa in BWT che mi hanno accolto nella loro accademia dove allena Red Scorpion

Come è il tuo stile di lotta sul ring?

Principalmente lo stile high flyer usando mosse caratteristiche come springboard, moonsault, frog splash, headscissor ecc…

Hai avuto un grande successo nella IWE conquistando addirittura il titolo a Chistmas Gift 2017. Cosa ti ricordi di quel match?

è stata un esperienza fantastica, è stato come la ricompensa di tanti sacrifici che ho fatto e sto facendo, l’evento in se è stato positivo, ho condiviso il ring con Nico Narciso, Timothy Ryan e Violent Joe, con gli ultimi due non avevo mai avuto modo di confrontarmi ed è stata una buona esperienza di crescita.questa vittoria è un ottimo punto di partenza per tanti altri traguardi

Dato che ormai siamo in tema, che traguardi vorresti raggiungere nel prossimo futuro?

Sicuramente migliorare me stesso sotto ogni punto di vista,sia fisico che tecnico nel ring,un altro traguardo sarebbe fare esperienze all’estero e misurarmi con lottatori stranieri con più esperienza di me magari imparando tante cose nuove

Come vedi il futuro del movimento italiano nel wrestling?

Da qualche anno sta crescendo veramente molto,tante federazioni stanno nascendo e la situazione è migliore di qualche anno fa, io cerco di fare il meglio nel mio piccolo per fare bene e migliorarlo, uno dei picchi più alti secondo me è stato l’evento della Wrestling Megastars in cui ho avuto il piacere di esserci stato dove erano presenti lottatori del calibro di Chris Masters,Ken Anderson e Rob Van Dam, ma anche tanti altri ottimi atleti europei

A proposito di nomi importanti del panorana internazionale, chi vorresti affrontare almeno una volta su un ring?

Ci sarebbero veramente tantissimi nomi, il mio obbiettivo è quello di imparare dai migliori e prendere tutto quel che riesco riempendo il mio bagaglio di esperienza

Una domanda di rito, cosa rispondi a chi dice che il wrestling è finto?

Ormai da quante volte me lo son sentito dire ne ho la testa piena che nemmeno ci faccio più caso,anche se non capisco il senso di denigrare una qualunque cosa che non la si conosce abbastanza, purtroppo questo accade in tanti ambiti anche se nel wrestling è più eccentuata come cosa,il mio consiglio è quello di godersi lo spettacolo e farsi trascinare dalle emozioni del momento come quando vai a teatro, al cinema o a qualsiasi altra forma di intrattenimento

Cosa si prova a essere un giovane wrestler e aver lottato per diverse federazioni italiane come Bwt, Iwe e Kox?

Molto felice, non avrei mai pensato che avrei raggiunto questi traguardi, infatti se qualcuno mi avesse detto all’età di 14-15 anni che avrei fatto così tanta strada (che per me è comunque ancora solo l’inizio) non ci avrei creduto,quindi sono veramente grato di tutto

Dove possono seguirti i nostri lettori?

Principalmente sono attivo su Instagram (@alexwrestler ) qui possono seguire tutte le mie esperienze nelle stories, foto, video che pubblico con molta frequenza oppure sulla mia pagina facebook (Alex Gorgeous)

Vuoi fare un saluto ai lettori di WTW?

Ciao a tutti, ringrazio il gentilissimo lorenzo per l’intervista del sito WE THE WRESTLING e spero di ritornare presto con tante nuove news, a presto!

Ringraziamo Alex per il tempo che ci ha concesso. Gli auguriamo un grosso in bocca al lupo per il nuovo anno.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com