Sunday, February 28th, 2021 from Port Richey, Florida

ICW No Holds Barred 2/27/2021 No Holds Barred Vol. 10 Results - PWPonderings

Nolan Edward def. Tony Deppen 8.3 out of 10 stars (8,3 / 10)

Se qualcuno avesse avuto dubbi sulla qualità di lottato di Nolan Edward, ecco servito su di un piatto d’argento il match che vi farà cambiare idea. Ottimo il lavoro da spalla di Deppen che prima realizza un promo sfidando il ragazzo ad un incontro di wrestling puro e poi durante il match lo guida in modo estremamente saggio. Buone combinazioni, buon storytelling e buon wrestling. Match consigliato perchè è una piccola perla nel contesto ICW. Unico neo, dal mio punto di vista, il finale troppo repentino.

Justin Kyle def. Gary Jay 7.3 out of 10 stars (7,3 / 10)

Incontro complesso da spiegare. Quello che si è voluto fare è stato di costruire una contesa tra il big man forte e cattivo e l’incassatore gracile e resistente. Quando si presentano match del genere si corre sempre il rischio di perdere in credibilità. Ecco, questa contesta ha avuto momenti belli ed altri dove questa credibilità è andata a ramengo. Nel complesso comunque un discreto incontro

Ruben Steel def. Akira 8 out of 10 stars (8 / 10)

Ruben Steel rimane imbattuto (2-0), in un incontro divertente ma inferiore a quello della sera precedente combattuto contro Satu Jinn (e ci mancherebbe altro). Akira secondo me sta vivendo una fase di stallo dopo un 2020 clamoroso e la cosa mi sembra abbastanza normale. Steel da suo lato è un lottatore “sporco” ma che nel contesto ultraviolent fa la sua figura, sempre e quando debba concentrare il suo match sulla confusione e il browilng. Questo è un incontro comunque che piacerà agli amanti del genere.

SHLAK def. Alex Ocean 7.5 out of 10 stars (7,5 / 10)

Incontro creato sui clichè del death match e che potrebbe piacere molto a chi non è abituato a vedere questi incontri, mentre a persone magari più navigate sono sicuro che la contesa, sicuramente divertirà, ma lasciare un sapore di già visto in bocca. Di cosa sto parlando, semplice botte, lighttubes, sangue, interfenze femminili e spottone finale.

Shane Mercer def. Neil Diamond Cutter 8.8 out of 10 stars (8,8 / 10)

Incontro che mi ha divertito tantissimo e che dimostra come Mercer dia il meglio di se tutte le volte che può abusare dell’avversario fisicamente molto inferiore a lui e che dimostra come Cutter abbia iniziato l’anno ai mille all’ora. Match con molti colpi d’impatto visivo e con un ritmo sempre alto ed assolutamente coerente con la storia raccontata. Consigliatissimo

Atticus Cogar def. Reed Bentley 8.7 out of 10 stars (8,7 / 10)

Il far rompere la Streak di vittorie di Bentley (12-0) ad Atticus Cogar è stata a mio avviso una scelta intelligente, perchè comunque questa cosa la si potrà utilizzare in futuro. L’incontro è stato strutturato in modo curioso perchè fondamentalmente inizia dopo una fase extra ring di sette/otto minuti. Ha una dose di violenza e sanguinamento abbastanza elevata ed un ritmo di spot senza pause. Altra contesa consigliata.

John Wayne Murdoch vs. Brandon Kirk 7.8 out of 10 stars (7,8 / 10)

Buon incontro, ma non il migliore della serata. Ormai sono come un disco rigato, ma quando c’è Kirk sul ring si sa già che ci sarà overbooking ed anche questa volta l’attesa è stata rispetta. Interessante il fatto che si sia voluto dar peso alla gamba “infortunata” di Murdoch, però la contesa è sempre stata sul binario della godibilità, ma non è mai decollate e non ha mai fatto il salto di qualità. Considerazione personale, Kirk ha bisogno di qualcosa di nuovo perchè il continuo intervenire della sua donna è ormai una cosa inflazionata che inizia a togliere ai suoi match, invece che aggiungere.

EMG F*****G OUT!

Non dimenticatevi che potete seguirci nei nostri canali social, FacebookTwitterYoutube e Instagram.