WTW REVIEW: Impact Wrestling Slammiversary XVI

Benvenuti a una nuova Review targata We the Wrestling, oggi parleremo di Impact Wrestling Slammiversary XVI, evento che si è svolto nella nottata italiana. Ci sono state diverse sorprese durante il ppv e non sono mancati i colpi di scena. A scrivere sarà oggi il vostro Lorenzo Fanti. Vediamo nello specifico cosa è successo…

Johnny Impact def. Taiji Ishimori, Rey Fenix & Petey Williams via pinfall

Un match a quattro uomini, Petey Williams ha sostituito l’infortunato Rich Swann, ma alla fine non è stato un cambio malvagio anzi il match ne ha beneficiato secondo me. Gli spot e le mosse sono state molto interessanti e i continui tentativi di schienamento da psarte dei wrestler hanno reso il tutto di un livello molto alto. Nel finale lo schienamento di Impact ai danni di Rey Fenix ha portato la vittoria nelle sue mani. Una vittoria decisamente meritata per quanto visto sul ring e per la storyline che ha portato all’incontro.

(4 / 5)

Tessa Blanchard def. Allie by pinfall

Un incontro nato nelle ultime due puntate dello show, la rientrante Tessa Blanchard ha fatto subito un ottima impressione e la sua prima vittima “verbale” è stata Allie che è stata subito assalita da lei. Nel loro match risolutivo hanno dato entrambe il massimo e non ci sono stati momenti morti durante lo stesso. Tessa ha usato maggiormente la potenza, mentre Allie la tecnica e la furbizia. Fin dai primi tempi io sono stato sempre dalla parte dell’ex presentatrice di Impact, e ora devo dire che ha raggiunto veramente un livello decisamente piacevole come wrestler, quando si dice che il lavoro paga può essere d’esempio per il suo caso.  Tessa nel finale è stata brava e attenta prima di arrivare al pin vincente. Ma non posso che fare i complimenti a entrambe.

(3,8 / 5)

House of Hardcore Rules Match: Eddie Edwards def. Tommy Dreamers via pinfall

Una faida partita dallo scorso ppv, prima i due erano amici e Dreamer era l’unico vero confidente per Eddie Edwards. Poi Edwards ha deciso di turnare heel e farlo soprattutto sul suo unico “amico” nel roster. Armi e mosse violente non sono mancate, non mi aspettavo niente di meno da un match come questo e soprattutto con una stipulazione del genere. Un veterano come Tommy Dreamers ha fatto vedere tutto quello che è nel suo repertorio, ma Edwards non è stato da meno. Eddie ha portato a casa un’importante vittoria per il suo futuro a Impact, è sempre bello vincere con dei wrestler del livello di Dreamer.

(3,8 / 5)

Impact X Division Championship Match: Brian Cage def. Matt Sydal (c) via pinfall

Due dei miei wrestler preferiti di tutto il roster in questo incontro valido per l’X Division Championship. Da una parte il campione Matt Sydal mentre lo sfidante niente meno che Brian Cage, l’arrivo più importante dell’ultimo periodo a Impact. Sydal si è ben difeso contro il grande strapotere fisico che il suo avversario ha avuto, ma alla fine ha dovuto soccombere a esso. Cage è diventato così il nuovo X Division Champion, non posso che augurarli un grosso in bocca al lupo per il suo regno.

(4 / 5)

Impact Knockouts Championship Match: Su Yung (c) def. Madison Rayne via submission

Il match dal quale forse mi attendevo meno, ma alla fine sono rimasto piacevolmente sorpreso dallo stesso. Su Yung è una wrestler molto esperta è questo si è visto sul ring, ma anche la sua sfidante ha un’esperienza niente male e il tutto si è convertito in una cosa bella da vedere. Rayne ha avuto la meglio nella prima parte del match, ma Su Yung con la sua Mandible Claw è riuscita a vincere per sottomissione e confermarsi campionessa femminile del roster.

(3,5 / 5)

5150 Street Fight Match: LAX def. The OGs via pinfall

Un incontro che rappresenta il passato e il futuro dei Lax, da una parte i membri originali del gruppo insieme al fondatore Konnan, dall’altra i due fuoriusciti dallo stesso. E’ stato veramente un match molto bello da seguire, secondo me il secondo più bello della serata dopo il main event. Non sono mancati i grandi colpi con i tavoli e altre armi possibili sul ring, è stata una parte fondamentale del match. Nel finale grande mossa dei Lax con l’aiuto delle puntine, ha portato così alla vittoria del team originario. L’attacco finale contro Konnan da parte degli sconfitti è stato la cosa migliore dello stesso, non penso che sia finita qui tra di loro.

(4,3 / 5)

Mask vs. Hair Match: Pentagon Jr. def. Sami Callihan via pinfall

Un’altro match da cui mi aspettavo molto, non poteva che essere così contando i due wrestler che erano sul ring, Pentagon Jr e Sami Callihan. I due non si sono risparmiati nei colpi e questa cosa è stata molto importante per la perfezione che essi hanno raggiunto. Hanno trovato il punto perfetto che ha colpito in pieno i fan presenti nell’arena e quelli come me al pc. L’attacco inaspettato del messicano accecato momentaneamente dalla polvere di Sami, ha portato diretto alla sua vittoria del tutto meritata. Pentagon ha quindi potuto usufruire del suo premio e tagliare i capelli a Callihan.

(3,8 / 5)

Impact World Championship Match: Austin Aries (c) def. Moose via pinfall

Il match che più attendevo di tutto il ppv, mi aspettavo veramente tanto da questo incontro è questa mia attesa è stata del tutto ripagata. Non ho trovato nessuna pecca nel vedere cosa succedeva sul ring, hanno rasentato la perfezione e la faida costruita puntata per puntata ha fatto la sua parte per far si che questo main event facesse la parte migliore del ppv. Coerente con quanto visto sul ring la vittoria finale e quindi la difesa titolata di Austin Aries. Moose avrà secondo me nuove occasione per provare a riprendere la cintura.

(4,3 / 5)

PPV RATE

Un bel ppv targato Impact, le aspettative almeno da parte mia erano alte e non posso che essere felice di quanto ho visto. Abbiamo un nuovo campione della X Division, Brian Cage, e molti match hanno fatto del tutto il loro compito, cioè quello di intrattenere i fan con un ottimo prodotto. Sembra una cosa semplice, ma non lo è per nulla dato che non molti show di wrestling nel 2018 hanno raggiunto questi livelli. Sono sempre stato dell’idea che Impact offra un ottimo prodotto, ma dopo questo show ne sono ancora più convinto.

(4 / 5)

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com