Benvenuti a una nuova WTW Review, oggi parleremo di WWE NXT Takeover New York, l’evento si è svolto nella nottata italiana a New York, conosciuta da tutti come la grande mela. A scrivere sarà oggi il vostro Lorenzo Fanti. Vediamo nello specifico cosa è successo…

NXT Tag Team Championship Match: War Raiders (Hanson & Rowe) (c) def. Ricochet & Aleister Black via Pinfall

Subito nell’opener l’incontro dove i titoli di coppia detenuti dai War Raiders erano in palio. Di fronte a loro due importanti superstar del roster, diciamo anche delle migliori, come Ricochet e Aleister Black. Per entrambi fin da prima dell’incontro era chiaro che il loro futuro fosse nel main roster ma questa vittoria nel Dusty Rhodes Tag Team Classic gli ha concesso questa importante chance titolata. Sicuramente la mia attesa per vedere nuovamente gli sfidanti lottare insieme era tanta, così come quella per vedere come si sarebbero difesi i campioni. Incontro piacevole con ampi momenti di comando per entrambi i team, hanno usato le loro armi migliori. I War Riders la potenza che gli contraddistingue mentre gli sfidanti la tecnica e la rapidità. Se devo essere sincero sono rimasto molto colpito da questo incontro dove entrambi sono andati molto vicino alla vittoria finale, lo ritengo tra i migliori incontri di coppia di NXT da sempre. Ottima la difesa titolata dei War Riders, una vittoria di grande prestigio e che conferma in modo esponenziale il loro regno. Per Ricochet e Aleister Black credo che sia stata la loro ultima presenza nello show giallo, quindi un grande in bocca al lupo per il proseguo nel main roster!

4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)

NXT North American Championship Match: Velveteen Dream (c) def. Matt Riddle via Pinfall

Una bella faida quella tra Velveteen Dream e Matt Riddle, forse due stili molto diversi di lotta sul ring ma che si contemplano per il semplice fatto di essere due superstar molto carismatiche (l’entrata del campione ne è una prova senza eguali). La tecnica che entrambi hanno e la posta in gioco, cioè il North American Championship, sono state le armi migliori di questo incontro giocato anche sulla parte mentale. Riddle si è ritrovato di fronte a una grandissima occasione per mettere un primo importante tassello nella sua carriera nel mondo del wrestling alla WWE (NXT per il momento) e devo dire che a mio avviso si è comportato molto molto bene, quasi come un veterano del ring. Questi due wrestler sono stati capaci di portare avanti un bellissimo match senza pausa o interruzioni, e alla fine ha ripagato facendo venire fuori un incontro spettacolare. Giusta la vittoria finale di Velveteen Dream che si conferma ancora North American Champion. Forse il livello è stato leggermente inferiore all’opener (almeno per il mio personale gusto) ma due grandi match per iniziare questo ppv. Riddle si conferma ancora una volta un perfetto performer, uno che mette in mostra delle qualità che in pochi hanno, forse il migliore di questa nuova generazione di wrestler.

4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)

WWE United Kingdom Championship Match: Walter def. Pete Dunne (c) via Pinfall

Una sfida tra due titani del ring europeo e britannico. Da una parte uno dei più longevi campioni in carica della WWE, il detentore da quasi due anni dell’ UK Championship Pete Dunne, mentre dall’altra colui che nella WXW ha fatto vedere delle cose importanti e che lo hanno portato alla ribalta mondiale fino a NXT Takeover New York. Una prova del fuoco per il generale di NXT UK, l’austriaco WALTER. Non so se sono stato solo io a notare questo piccolo particolare, ma a mio avviso l’austriaco era molto emozionato mentre raggiungeva il ring e i primi attimi sullo stesso. In palio c’era proprio il titolo difeso per quasi due anni da Dunne e in aggiunta una bella fetta di credibilità e rispetto per come sono stati costruiti questi due wrestler. E’ incredibile come Walter sia riuscito ad uscire da così tante mosse di sottomissione che spesso hanno dato al britannico la vittoria anche nei precedenti match. La Powerbomb di Walter dalla terza corda gli ha spianato la via alla vittoria e al diventare il nuovo WWE UK Champion, cosa avvenuta puntualmente poco dopo con lo schienamento vincente. Un incontro spettacolare, senza nessuna pecca e senza dubbio il miglior incontro del 2019. Che dire se non fare i complimenti a entrambi per questa bellissima prova, per la fine del regno di 685 giorni di Pete Dunne e per il nuovo campione Walter. Per me si meritano il massimo del voto a me disponibile, le cinque stelle, avendo raggiunto la perfezione.

5 out of 5 stars (5 / 5)

Fatal 4-Way NXT Women’s Championship match:
Shayna Baszler (c) def. Io Shirai, Bianca Belair & Kairi Sane via Submission

La situazione forse più delicata di tutto il roster di NXT, un titolo femminile detenuto da Shayna Baszler ma contesole da ben tre nuove sfidanti tra cui due come Io Shirai e Kairi Sane di un livello altissimo sul ring, la prima considerata da molti la miglior wrestler del mondo. Poi l’outsider del match ma da non sottovalutare, Bianca Belair. Contendenti di primo livello per la campionessa. Come era prevedibile almeno a inizio incontro la confusione ha regnato da protagonista ma piano piano è stato trovato il giusto metro da seguire. A spiccare sulle altre sono state le due giapponesi, Io Shirai e la “piratessa” Kairi Sane, spesso si sono trovate una contro l’altra dando prova della loro abilità infinita. Shayna Baszler pur trovandosi in grossa difficoltà è stata brava a chiudere nella morsa Bianca Belair e a farla cedere per rimanere NXT Women’s Champion. Una cosa molto interessante è la rivalità nata tra le due giapponesi, un match tra di loro sarebbe considerabile un dream match.

4 out of 5 stars (4 / 5)

Two-out-of-three falls NXT Championship Match: Johnny Gargano def
Adam Cole via Pinfall

Il main event del ppv, vi mentirei se dicessi che per me era quello che più mi interessava di tutto il ppv. A differenza di quanto visto nell’ incontro femminile qui ho visto fin da subito una grande intensità, una voglia di entrambi i wrestler di conquistare l’ NXT Championship in palio. Un match molto bello da seguire, molto intenso e soprattutto pieno di colpi di scena. Entrambi i wrestler sono stati molto vicini alla vittoria e dopo quasi 45 minuti di incontro senza sosta Adam Cole ha mollato e Gargano ha chiuso il match con la sua vittoria. Finalmente è riuscito a riconquistare il titolo che gli mancava, ora può restare ancora tanto tempo a NXT prima di salire nel main roster e se devo essere sincero sono molto felice di questa vittoria, meritata e di altissimo livello. Un match veramente ben fatto e al livello dei migliori del ppv.

4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)

PPV RATE

Che dire, un ppv epico per la WWE. NXT Takeover New York si è rivelato un evento con grandissimi match, uno in primis ha raggiunto la perfezione come Pete Dunne contro Walter. Il match per i titoli di coppia, il match per l’NXT Championship, quello per il titolo femminile e quello per il North American Championship sono stati di un gradino inferiore a uno dei pochi cinque che ho mai dato in vita mia in una review ma dei grandi match, questa cosa è innegabile. Se questo è il miglior ppv della WWE negli ultimi quindici anni? Per me si ed è superiore anche a NXT Takeover Dallas. Ma si tratta semplicemente del mio punto di vista…

4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)