Benvenuti a una nuova WTW Review, oggi parleremo di WWE Money in the Bank 2020, evento tenutosi nella nottata italiana al Perfomance Center di Orlando e la sede della WWE di Stamford nel Connecticut. A scrivere oggi sarà Tommaso Silvestri. Vediamo nello specifico cosa è successo:

Jeff Hardy def. Cesaro via Pinfall

Inizio veloce per Jeff che sorprende Cesaro però una “reverse” fuori dal ring a metà match sembra cambiare il verso del match. Vari capovolgimenti normali, ma il match fino al takeover di Jeff lo fa Cesaro, che ha dominato praticamente lo stesso. Segnalo un “Whisper in the Wind” fatto un po’ alla carlona verso la fine dell’incontro. “Swanton Bomb” da parte di Jeff e finisce qui con la sua vittoria.

2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

.Fatal 4-Way Tag Team SmackDown Tag Team Championship Match: The New Day (Big E & Kofi Kingston) (c) def. The Forgotten Sons (Steve Cutler & Wesley Blake), John Morrison & The Miz e Lucha House Party (Gran Metalik & Lince Dorado) via Pinfall

Fatal 4 Way Match che parte subito bene e ha un ottimo ritmo in tutta la sua durata. I The Forgotten Sons hanno il controllo nella parte iniziale, ma durante il match tutti hanno una buona fetta di azione importante. Tutti hanno i loro “near fall” durante il match, perfino i Lucha House Party. Come avevo predetto nella preview vince il New Day con il pin decisivo sui Lucha House party.

3 out of 5 stars (3 / 5)

Bobby Lashley def. R-Truth via Pinfall

Perché parlano, perché, non mi interessa, non è Monday night Raw, ti prego, ecco adesso entra pure Lashley, ah adesso è lui contro Truth? Bene, ehm Lashley “uccide” Truth. Tutto qui, niente di più. Queste cose sono inutili.

1 out of 5 stars (1 / 5)

Smackdown Women’s Championship Match: Bayley (c) def. Tamina Snuka via Pinfall

L’unica cosa che mi sta piacendo è l’attire di Sasha Banks, e il match non è nemmeno iniziato.
Tamina all’inizio sembra dominare, ma poi Bailey punta le gambe e cambia tutto. Bailey però sembra troppo sicura di sé e Tamina invece arriva veramente vicina alla vittoria però Sasha distrae la Samoana e Bailey ne approfitta con un Crucifix così da mantenere il titolo.

2 out of 5 stars (2 / 5)

WWE Universal Championship Match: Braun Strowman (c) def. Bray Wyatt via Pinfall

Questo match non è live a quanto pare, dopo un inizio dove c’è stato un dominio assoluto da parte di Strowman, Wyatt si riprende e sembra che la possa portare a casa ma Strowman si ripiglia ma Bray è comunque in vantaggio. Braun ha la sua vecchia maschera, ma frega ampiamente Bray, si vedeva lontano un miglio la sua intenzione. Vince con una sola Powerslam, peccato, perché non era male all’inizio l’incontro.

2 out of 5 stars (2 / 5)

WWE Championship Match: Drew McIntyre (c) def. Seth Rollins via Pinfall

Allora, io odio quando il match consiste nell’ heel che punta una parte del corpo, ma in questo caso il match non è stato completamente incentrato su questo. Match molto bello, vi consiglio, per chi non l’ha fatto, di recuperarlo, inizio un po’ lento, ma poi quando hanno cominciato a ingranare, è diventato un bel match, Drew resta campione ma Seth non ne esce con uno status peggiorato, anzi decisamente migliorato. Stretta di mano alla fine, senza calcio negli zebedei, meglio così.

4 out of 5 stars (4 / 5)

Women’s Money In the Bank Ladder Match: Asuka def. Shayna Baszler, Dana Brooke, Lacey Evans, Carmella & Nia Jax

Allora vi dirò le parti brutte di questo main event. Nia Jax, punto, inutile nel match come altro poco. Le parti belle della parte femminile l’inizio con Asuka che si butta sulle donne si parte già col botto. Per poi le scene alle scene di lotta con gli uomini, una scelta azzeccata. Infine sul tetto la ciliegina sulla torta… Asuka é Miss Money in the Bank.

3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Men’s Money In the Bank Ladder Match: Otis def. Baron Corbin, AJ Styles, Daniel Bryan, Rey Mysterio & Aleister Black

La parte maschile del MITB Ladder Match, non ho trovato alcuna pecca al match in se, un punto a favore ciò. Non c’è nulla che sia andato storto in sto match dalla parte maschile… Apparte la fine, ha rovinato tutto, non voglio commentarlo.

3 out of 5 stars (3 / 5)

PPV RATE

È stato un PPV che è stato si divertente, ma nel 2020 pushare Otis prima di Aleister Black é una cosa che secondo me non ha senso. Piacevole in generale il ppv ma soprattutto Drew vs Seth e il MITB Ladder Match femminile. Ci sentiamo martedì per Raw, ne ho viste troppe oggi.

3 out of 5 stars (3 / 5)