WTW REVIEW: WWE TLC 2016

TLC rappresentava l’ultimo giro di boa dell’anno per i ppv targati show blu. L’evento, abitualmente, ha presentato nel passato incontri sempre divertenti (ovvio che le stipulazioni speciali si prestano a questo gioco)…sará stato cosí anche in questa occasione?. Ci saranno state sorprese? EMG sa che se state leggendo queste righe, le frasi precedenti erano pura retorica, per cui, inutile dilungarsi e vediamo le impressioni e gli strascichi che ha lasciato questo PPV

Smackdown Tag Team Title Match

Orton & Wyatt def. Heath Slater and Rhyno (c) @ 6:10 via pin 

Era nell’aria ed era prevedibile. Meno scontato era che un match titolato si esurisse in soli 6 minuti. Rhino e Slater, si sapeva, sarebbero durati poco al comando, peró farli uscire di scena in un modo piú glorioso sarebbe stato, a mio avviso, un gesto dovuto. La Family vince facile, ma al suo interno i rapporti tra Orton ed Harper continuano ad essere diffidenti, soprattutto da parte del barbuto. Lo ripeto da tempo ovvio che questa situazione è una build up per il tradimento della vipera, bisognerá avere pazienza per attendere il giorno…Royal Rumble?

RATE (1,8 / 5)

No Disqualification Match

Nikki Bella def. Carmella @c8:10 via pin

No DQ che esordisce con un principio di conteggio fuori dal ring…sará l’unica volta!…a parte questi errori tecnici, il match é stato sufficiente ma non di piú. Le ragazze si sono impegnate ed hanno anche cercato di usare la stipulazione il piú possibile, tuttavia non é mai riuscito a decollare rimanendo ancorato al livello della normalitá. La contesa non aveva nulla in palio e lo si é visto…il fatto poi che alla fine dell’incontro Carmella riveli a Nikki la persona che l’aveva aggredita a Survivor Series, mi ha fatto un po storcere il naso: perché fare il nome di Natalya solamente a match concluso e magari non prima per ottenere un vantaggio distrendo la rivale? Ovvio fantawrestling, peró la lógica deve pur essere alla base delle storyline.

RATE (1,5 / 5)

WWE Intercontinental Title Ladder Match

Champion The Miz def. Dolph Ziggler @ 25:15

La sfida per il titolo intercontinentale é stato un ottimo incontro…bookato alla perfezione con un post match eccellente. I due, lo si sapeva, non sono lottatori che avrebbero fatto evoluzioni in questo tipo di match…ma quello che dovevano fare lo hanno fatto alla perfezione…cercare di limitare e far male all’ avversario usando quell’oggettone metallico chiamato scala. Ne é uscito un incontro classico e molto solido che é stato costruito con una prima parte fuori dal ring ed una seconda in ring…e che, intelligentemente, ha collezionato pochi tentativi di scalata. Eccellente…il finale, il modo sporco in cui Miz vince é perfetto…il modo in cui ringrazia Bryan é altrettanto ottimamente eseguito sia como promo che per gli sviluppi futuri. Finisce qui una delle migliori faide dell’anno e lo fa con un ottimo match in línea con i precedenti…e pensare che EMG non é un gran fan di entrambi. Dimenticavo…ottima anche la scelta di non far diventare un fattore Maryse, perché ha rafforzato notevolmente lo status del campione.

RATE (3,8 / 5)

Chairs Match

Baron Corbin def. Kalisto @ 13:20 via pin 

Il match dal quale avevo e probabilmente avevate meno aspettative si é invece rivelato una gradita sorpresa. L’interazione tra i due é stata divertente e ben eseguita consentendo a Corbin di portare in scena la sua miglior prestazione dal suo avvento nel main roster. Lo avevo anticipato settimana scorsa, che le sedie sarebbero servite per dare credibilitá all’incontro e ció é avvenuto in modo impeccabile. Il risultato scontato non ha per nulla influito sulla dinamica della contesa anzi…Nel complesso i due hanno dato vita ad un incontro piú che godibile che ha meritato il suo piazzamento nella main card. Vedremo ora quale sará il nuovo obiettivo…del lottatore americano.

RATE (3 / 5)

Smackdown Women’s Championship Tables Match

Alexa Bliss def. Champion Becky Lynch @ 15:35

EMG lo aveva detto…quella stipulazione era sinónimo di sorpresa e cosí é stato. Il match é stato bruttino e noiosetto ma non per colpa delle lottatrici, ma per colpa di quel tipo di incontro che raramente é diverte e che spesso porta in dote finali improvvisi e controversi che arrivano improvvisamente dal nulla anche se lo si aspetta da un momento all’altro. Il titolo femminile viene posizionato appena prima del main event e regala scarse emozioni nonostante l’impegno. Ovvio che la faida non terminerá qui ma che avrá un seguito anche nei mesi a venire, visto il probabile impegno di Nikki Bella con Natalya. Purtroppo la categoría femminile dello show blu é inferiore a quella dello show rosso e la qualitá in ring ne subisce le conseguenze. Il match in se, dopo un inizio fuori dal ring é stato caratterizzato dalla lentezza di posizionare un tavolo per cercare di far credere al pubblico che si sarebbe spaccato…putroppo questa costruzione ha rallentato la contesa rendendola gradevole solamente in alcuni momenti. Per quanto riguarda il risultato, positivo il cambio di titolo per verificare la capacitá della Bliss nel portare la cintura e per rimettere Becky sulla carreggiata in cui si esprime al meglio…quello della sfidante che insegue

(2 / 5)

WWE World Championship TLC Match

AJ Styles (c) def. Dean Ambrose @ 31:30 

Ce lo aspettavamo tutti…Ellsworth sarebbe stato un fattore…peró EMG aveva anche preso in considerazione la possibilitá che il suo “intervento” avrebbe potuto essere volontario…e cosí è stato. Per questo non mi sono stupito piú di tanto del finale. Il match é stato bello, avvincente e ha fatto vedere in modo chiaro come Ambrose e Styles facciano parte di quella categoría di lottatori che non conoscono la parola “tirarsi indietro”. La costruzione è stata lógica…entrambi lottavano per la supremazia ed hanno cercato di eliminare il proprio avversario. L’overbooking finale é sensato in ottica storyline…sul turn non mi pronuncio fino a quando non verrá fornita una spiegazione…peró il fatto che avessi mangiato la foglia in anticipo presuppone implícitamente che la testa di EMG lo avesse giá assorbito. Darne una motivazione lógica sará tutt’altro che facile, perchè capovolgere due mesi di storyline in 2 minuti non é mai concettualmente facile….e quel Frontal Flip Suplex…tanta roba

(4 / 5)

PPV RATE  (3 / 5)

Due cambi di titolo, uno scontato, l’altro a sorpesa e tre match di buona qualitá hanno reso questo TLC, non un evento memorabile, ma gradevole. Si sono viste cose buone sia sul lato lottato che in chiave sviluppo storyline e soprattutto il PPV lascia con la voglia di vedere la puntata di Smackdown di questa sera per sapere quali saranno le conseguenze degli atti di Elswort e per vedere chi entrerá in orbita cinture nelle settimane a venite. C’era poca aspettativa…C’era…

EMG OUT!

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com