Benvenuti a una nuova WTW Review, oggi parleremo di WWE Worlds Collide 2020, l’evento si è svolto nella nottata italiana al Toyota Center di Houston in Texas. A scrivere sarà oggi il vostro Lorenzo Fanti. Vediamo nello specifico cosa è successo…

Pre-Show Match: Kay Lee Ray def. Mia Yim via Pinfall

Il match che ha aperto questo ppv nella lotta tra i mondi di NXT e NXT UK. Nel preshow Mia Yim ha sfidato la campionessa femminile del brand britannico della WWE senza però titolo in palio. Due superstar capaci di mostrare delle cose molto interessanti sul ring, due capaci di grandi cose. Kay Lee Ray è stata come al suo solito molto solida e sicura di se mentre la sua avversaria, la rappresentate di NXT, è stata molto brava in tutto ciò che ha fatto durante il match. Devo dire che è stato un ottimo inizio per quest’evento, ha aumentato l’hype per tutto ciò che si è tenuto poi nel main show. Alla fine a spuntarla è stata con astuzia la scozzese Kay Lee Ray.

3.8 out of 5 stars (3,8 / 5)

Finn Bálor def. Ilja Dragunov via Pinfall

Questo match è nato per essere uno dei più apprezzati dell’intero evento, Finn Balor contro Ilja Dragunov. Due wrestler capaci di grandi cose sul ring e che rappresentano in ogni aspetto in ogni aspetto il presente e il futuro della federazione. Da quando è arrivato alla WWE Dragunov ha confermato tutto il grande potenziale che lo ha portato nella più famosa federazione del mondo del pro wrestling, nelle Indy era un fenomeno e il suo talento sta sbocciando puntata dopo puntata nonostante gli manchi ancora una grande vittoria titolata per confermarsi tale. Finn Balor è un vero talento del ring, ha tutto dalla tecnica al carisma e lo posso tranquillamente considerare uno dei migliori performer della federazione nonostante non sia tenuto in considerazione dai booker ad altissimo livello, da quando è tornato a NXT però sta tornando ai suoi vecchi livelli. Una costruzione molto buona del loro match che si è vista subito sul ring, si vedeva la voglia di rivalsa uno sull’altro fin dall’inizio. Trovo coerente con quanto visto la vittoria finale di Balor, una grande prova ugualmente per Dragunov, troverà certamente il suo spazio.

4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)

NXT Cruiserweight Championship Fatal 4-Way Match: Jordan Devlin def. Travis Banks, Angel Garza (c) & Isaiah “Swerve” Scott via Pinfall  

Il match valevole per il titolo dei pesi leggeri di NXT, a contendersi il titolo il campione Angel Garza contro Isaiah “Swerve” Scott contro Jordan Devlin contro Travis Banks. Due rappresentanti per brand, quattro wrestler di assoluto livello tra i pesi leggeri che hanno fatto uscire un grande spettacolo per l’occhio del fan della federazione. i due brand hanno fatto faville lottando uno contro l’altro e questo incontro ne è la prova piena. Angel Garza, n campione che seppur abbia conquistato la cintura da poco ha dimostrato di valerla contro tre agguerriti avversari pronti a toglierla per farla loro. La tecnica e la rapidità hanno fatto certamente da padroni sul ring. Come incontro è stato intenso e frizzante, mai un attimo di pausa per i quattro contendenti. Jordan Devlin è diventato il nuovo NXT Cruiserweight Champion, il primo per NXT UK.

4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)

#DIY (Johnny Gargano & Tommaso Ciampa) def. Moustache Mountain (Tyler Bate & Trent Seven) via Pinfall

Johnny Gargano e Tommaso Ciampa ancora una volta insieme per lottare contro i Moustache Mountain, i #DIY sono stati e rimangono uno dei migliori team che ho visto negli ultimi anni della WWE, hanno un affinità e un modo di completarsi che gli rende perfetti per fare coppia sul ring e lo hanno dimostrato certamente nel recente passato. I loro avversari, i Moustache Mountain, cioè Tyler Bate e Trent Seven sono uno dei migliori team del brand di NXT UK e di fatto sono già stati anche campioni di coppia a NXT, un traguardo importante. E’ stato il miglior match del ppv insieme all’eight man tag team match, i due team hanno avuto un intensità che non si è mai fermata nemmeno per un attimo e secondo me potrebbe essere tra i candidati a miglior match di coppia a fine anno, anche se siamo ancora all’inizio del 2020. Un alchimia tra i quattro sul ring ha reso l’incontro di un livello decisamente superiore. Tommaso Ciampa ha schienato Trent Seven per regalare la vittoria al suo team.

4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)

NXT Women’s Championship Match: Rhea Ripley (c) def. Toni Storm via Pinfall

Un match dal quale mi aspettavo molto, Rhea Ripley ha messo in palio il suo NXT Women’s Championship contro Toni Storm. Toni è stata una delle prime a vincere la cintura femminile del roster di NXT UK per poi perderla successivamente, ma ha dimostrato di essere una delle migliori del brand britannico e una futura main eventer per quanto mi riguarda dell’intera compagnia. Rhea invece è una che ha il presente nelle sue mani, a NXT è una vera dominatrice e una campionessa con i fiocchi. Inoltre lei è una delle predestinate per essere il vero volto femminile dei prossimi anni della compagnia, un talento come pochi altri ho visto. Un confronto tra di loro è stato un qualcosa che mi ha fatto veramente appassionare al loro lavoro, alla perfezione che cercano sul ring. Non c’è mai stata una dominatrice del ring nel corso dell’incontro ma si sono passate la scena mossa dopo mossa. Rhea Ripley si è confermata senza problemi ancora una volta NXT Women’s Champion.

4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)

Imperium (Walter, Alexander Wolfe, Fabian Aichner & Marcel Barthel) def. The Undisputed Era (Adam Cole, Kyle O’Reilly, Bobby Fish & Roderick Strong) vs.

Il match che più attendevo per la sua costruzione in questo scontro tra brand, ben otto superstar sul ring, gli Imperium guidati dal loro leader e NXT UK Champion Walter contro gli Undisputed Era guidati dal leader e NXT Champion Adam Cole. Due team, due stable con una loro costruzione fatta alla perfezione e che dominano i rispettivi roster di appartenenza. Che dire, è stato per il mio punto di vista un match fantastico, pieno di colpi di scena e soprattutto con un background di ognuno che ha reso migliore in tutto il match. L’attesa almeno da parte mia era di altissimo livello e si è confermato un match da considerare il migliore dello show per quanto tutti i partecipanti hanno fatto vedere. Non sono un amante dei match a tanti uomini ma questo è stato veramente quasi perfetto in ogni attimo della contesa. Il ritrovarsi in soli tre invece di quattro poteva compromettere tutto invece nel finale Walter schienando Bobby Fish ha dato la vittoria al suo team.

4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)

PPV RATE

Un evento che creava tanto hype intorno ad esso, il mondo di NXT contro il mondo di NXT UK, due show che stanno sbaragliando senza se e ma quelli del main roster della federazione per qualità e talento che hanno al loro interno. Tanti match di livello alto all’interno dello show, un nuovo NXT Cruiserweight Champion come Jordan Devlin che ha portato quindi la cintura al brand britannico. Un match di coppia tra i #DIY e i Moustache Mountain che rasenta la perfezione per come è stato preparato e portato avanti, un main event che lo segue a pari livello e tante altre cose che hanno reso uno show certamente da vedere e paga le ore di sonno perse per vederlo live. Se il main roster avesse questo livello in ogni ppv non ci sarebbe spazio per nessun avversario della WWE.

4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)