WWE: Che contratto era stato offerto agli Young Bucks?

Come sapete, gli Young Bucks, insieme al resto dell’Elite, hanno raggiunto la AEW, di cui Cody e i fratelli Jackson saranno vicedirettori esecutivi.

La WWE da tempo era a conoscenza del progetto AEW e ha cercato in tutti i modi di accaparrarsi il maggior numero possibile di top star in modo da toglierle alla neonata promotion. Oltre ad aver offerto ricchi contratti ad Hangman Page e Kenny Omega, i quali hanno rifiutato, la WWE ha cercato anche di ingaggiare gli Young Bucks.

Gli addetti ai lavori hanno fatto sapere che la compagnia di Stamford ha proposto loro due contratti mai visti prima: oltre ad essere molto redditizi (si parla di uno stipendio simile a quello percepito da AJ Styles) e della durata di tre anni, i fratelli Nick e Matt avrebbero avuto un periodo di sei mesi durante il quale avrebbero potuto rescindere il contratto nel caso in cui le cose non gli fossero piaciute. Inoltre la serie “Being the Elite” sarebbe stata trasmessa sul WWE Network.

I Bucks avrebbero debuttato a Royal Rumble e avrebbero disputato un match molto importante a WrestleMania.Declinando l’offerta hanno dimostrato quanto credano nel progetto AEW.

Francesco Benedetti

Le mie passioni vanno un po' a momenti, ma le uniche costanti sono calcio, serie TV e wrestling. Riavvicinatomi a quest'ultimo all'età di 13 anni, verso i 18 ho cominciato a mettere il naso fuori dalla WWE, con cui ho sempre avuto un rapporto di amore/odio. Adesso guardo ciò che mi interessa, senza focalizzarmi su precise realtà.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com