WWE NXT 02/08/2017 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. Eccoci di nuovo alla NXT Arena in attesa dell’inizio di questa nuova puntata di NXT, puntata in cui anche il nostro campione si degnerà di presenziare.

Johnny Gargano vs Raul Mendoza

Esplode la NXT Arena per il ritorno dopo un lungo periodo di stop forzato di Johnny Gargano, che torna stasera nell’opener della serata contro il giovane messicano Raul Mendoza, partecipante non molto fortunato del CWC.

Vittoria di Johnny Gargano per sottomissione di Mendoza alla sua Full Crossface.
Dopo i casini combinati ai danni dei campioni di coppia, i membri di SAnitY Alexander Wolf e Killian Dain sono stani nominati primi sfidanti agli NXT Tag Team Championshiops e affronteranno gli Authors Of Pain a NXT TakeOver Brooklyn. Stasera però Paul Ellering si sente in dovere di dire qualcosa. Il manager degli AOP avverte gli avversari che i suoi ragazzi saranno pronti per Brooklyn, ma loro dovranno essere pronti anche prima.

Entra ora in scena una sempre più arrogante NXT Women Champion Asuka in abiti borghesi, che strilla di aver già battuto Ember Moon in passato e a Brooklyn la batterà di nuovo, perché lei non è pronta per Asuka. Non attesa, appare però Ember Moon, che dice che nonostante quello che dice, Asuka sa che Ember Moon è pronta ad affrontarla, tanto quanto lo sa Ember stessa e l’NXT Universe, e l’unica verità è che Asuka ha solo paura di non essere pronta per Ember Moon. Asuka tende la mano verso Ember, ma fa solo finta di essere sportiva e stampa invece una cinquina in faccia all’avversaria che risponde con il gomito. Si scatena una rissa da cui Asuka risulta vincitrice colpendo Ember con un calcio alto e lanciandola fuori dal ring. Tuttavia mentre la campionessa festeggia la sua vittoria, da le spalle all’angolo del ring dove sale Ember Moon e Asuka subisce la Eclipse.

Diamo la linea a Bobby Roode, che parla di come Roderick Strong si sia dimostrato non all’altezza della NXT del Golrious One, mettendo in imbarazzo lui e la sua famiglia in quel match che hanno disputato a Chicago che ha reso palese a tutti come Roderick Strong sia un perdente. Bobby Roode passa poi a parlare del suo avversario di Brooklyn Drew McIntyre, che secondo lui non è affatto cambiato dalla prima volta che è approdato in WWE, ma più dettagli li avremo la settimana prossima con il faccia a faccia tra Drew McIntyre e Bobby Roode. Il campione fa per andarsene, ma ecco che da dietro la telecamera spunta un infuriato Roderick Strong che cerca di attaccare Roode, ma viene bloccato da alcuni atleti li intorno. Bobby Roode se ne va e a riprendere Strong ci pensa William Regal, biasimandolo per il comportamento poco professionale. Roderick Strong dice che Bobby Roode ha mancato di rispetto a lui e alla sua famiglia e non può passarci sopra, quindi vuole affrontarlo di nuovo. Regal è dispiaciuto, ma il posto di primo sfidante è già preso e la sua decisione è irrevocabile.

Sonya Deville vs Jenna Van Bemel

Siamo ora al match di Sonya Deville, la striker arrivata qui dal kickboxing che si sta facendo prepotentemente strada nella divisione femminile. La sua avversaria stasera è Jenna Van Bemel, di cui conosciamo solo il nome. Sonya Deville prende in giro l’avversaria divertendosi a schivare i suoi colpo con le mani dietro la schiena, quindi la stende con una Clotheslie procede con i suoi calci e le ginocchiate che mettono in ginocchio la corpulenta avversaria. La reazione della Van Bemel si materializza sotto forma di una Irish Wheep all’angolo e quindi uno Splash, ma non basta per fermare Sonya Deville, che risponde saltando addosso all’avversaria e la intrappola in una Triangular Choke Arm Bar vincendo per sottomissione.

Passiamo al backstage con Kayle Braxton e Hideo Itami, invitato a spiegare il suo ingiustificato e furioso attacco contro Kassius Ohno dopo il match della scorsa settimana da cui si è fatto squalificare. Itami dice che nessuno, neanche Kassius Ohno gli ha mai mostrato il rispetto che merita, quindi perché lui dovrebbe mostrarne a altri? Poi si mette a parlare in giapponese e da li non si capisce più niente, ma quando Kayle dice a Hideo Itami che la linea deve tornare al ring, questi le prende il microfono e occupa il ring a sua volta pretendendo che la gente gli mostri rispetto e che non gli importa chi sia il prossimo a voler entrare. Il prossimo è tuttavia Aleister Black, un uomo davanti al quale neanche Hideo Itami può restare indifferente. Tuttavia il giapponese si rifiuta di abbandonare il ring e affronta il furia olandese e cerca di attaccarlo alle spalle dopo aver finto di andarsene, beccandosi tuttavia il Black Mass.

Aleister Balck vs Kyle O’Reilly

Liberatisi del corpo di Itami, entra l’avversario di Aleister Black e dopo Fisher vediamo un altro grande atleta arrivare da fuori per affrontare l’olandese sul ring di NXT: Kyle O’Reilly.

Vittoria di Aleister Black per schienamento dopo il Black Mass.

Questo è tutto per oggi da NXT. Noi ci vediamo la settimana prossima per il faccia a faccia tra i due che si contenderanno il titolo massimo a Brooklyn, che si avvicina sempre di più.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net