WWE NXT 09/08/2017 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. Siamo tornati a NXT, che si prepara all’appuntamento più importante del suo anno: l’appuntamento di Brooklyn.

Sul ring si presenta SAnitY, che chiamano fuori gli Authors Of Pain, che escono allo scoperto per attaccare la banda di spostati, ma mentre Akam riesce a salire sul ring, Rezar viene attaccato alle spalle dal rientrante Eric Young, leader del gruppo, che colpisce il gigantesco guerrigliero contro le balaustre mentre i suoi compari Alexander Wolf e Killian Dain dominano Akam con il Cycicle Kick di Dain. Eric Young ammanetta Rezar alle balaustre e sale sul ring per continuare a colpire Akam che viene messo al tappeto e colpito dalla sedie di quattro Senton di Killian Dain e dalla Crossface di Eric Young. Nel tentativo di aiutare il compagno, Rezar riesce a staccare tutto il pezzo di balaustra a cui è attaccato, ma questa lo rallenta nel rientrare sul ring e anche lui viene messo al tappeto da Young, Wolf e Dain. Infine Alexander Wolf e Eric Young mettono a segno una Back Drop con Neck Breaker dalla seconda corda su Akam, mentre Nikki Cross va a prendere gli NXT Tag Team Championship che poi consegna ai suoi compagni.

Passiamo a Peyton Royce e Billie Kay con le loro dirette su Facebook intente a fare un tutorial di make up. Sullo sfondo appare però Ruby Riot, intenta a fare una telefonata, e le due australiane non perdono occasione per prenderla in giro.

Street Profit vs Metro Brothers

Siamo pronti per il primo match della serata, che vede opposti due giovanissimi tag team. Da una parte abbiamo Angelo Dawkins e Montez Ford, due nostre vecchie conoscenze che hanno deciso di unirsi per ottenere qualche successo nella categoria tag team, dall’altra i Metro Brothers, due aspiranti Andy Manero fuori tempo massimo.

Vittora degli Street Profit per schienamento di Mendez Ford dopo una combinazione di Spine Buster e Frog Splash.

Torniamo adesso alla settimana scorsa, dopo la fine dello show, quando Hideo Itami, in preda alla furia, ha attaccato Aleister Black nel parcheggio. Black si è difeso, ma la rissa è stata subito bloccata dagli agenti della sicurezza, che facevano buona guardia e hanno portato via il giapponese. William Regal ha decretato che qualunque problema abbiano questi due lo possono risolvere a Brooklyn.

Siamo adesso al più importante faccia a faccia prima di NXT TakeOver Brooklyn: quello tra i due contendenti alla cintura di NXT Champion, il campione Bobby Roode e lo sfidante e ancora imbattuto dal giorno del suo ritorno Drew McIntyre, sotto lo sguardo vigile di William Regal e dagli uomini della guardia personale di Bobby Roode, col compito di proteggere tutti quanti da un pazzo di nome Roderick Strong che si aggira per il backstage. Bobby Roode ci tiene a dare il suo bentornato ufficiale a Drew McIntyre in WWE. La settimana scorsa Drew McIntyre ha detto che Bobby Roode pensa che tutto gli sia dovuto, ebbene The Glorious One dice che è proprio così, perché Bobby Roode non ha bisogno di seconde opportunità, perché quello che Bobby Roode fa è assoluto e lo ha dimostrato mantenendo fede a tutte le promesse fatte quando per la prima volta ha calcato il ring di NXT. Ecco perché questa è la sua NXT e di nessun altro. Drew risponde che deve dare atto a Bobby Roode di essere stato un ottimo campione, con un’annata alle spalle davvero fenomenale, rovinata dal fatto di essere un completo idiota che si crede di essere al di sopra di tutti, ma a Brooklyn Drew McIntyre intende farlo scendere a terra e schienarlo al tappeto per ergersi su di lui come nuovo NXT Champion. Sulla scena si palesa anche Roderick Strong, che si ferma in cima alla rampa per evitare problemi e dice che la sua questione con Bobby Roode non è chiusa e con lui non si tratta dell’NXT Championship, ma di rispetto, quindi Roderick sfida Bobby Roode in un match non titolato. William Regal sta per rispondere, ma Bobby lo interrompe e dice che se vuole combattere, Roderick può farlo, accetta la sua sfida e metterà anche l’NXT Championship in palio, a patto che si scontri prima con Drew McIntyre, e se riesce a battere lui è disposto a incontrarlo dopo Brooklyn. William Regal richiama il campione ricordandogli che è lui quello che ufficializza i match a NXT, ma anche Drew McIntyreè d’accordo e afferma che lui non è come Bobby Roode che combatte solo quando gli va, è sempre pronto a combattere ed è pronto a affrontare Roderick Strong la settimana prossima. William Regal, spinto dalle richieste degli atleti e del pubblico, ufficializza il match alle condizioni di Roode, ma ricorda che questo non cambia di una virgola i piani per Brooklyn.

Passiamo nel backstage con Kyle Braxton che intervista Johnny Gargano, reduce da una vittoria la settimana scorsa, che dice di essere contento di essere tornato, ma gli fa strano dopo un anno intero in cui è stato campione di coppia proprio da Brooklyn dell’anno scorso, entrare nel ring da solo. Tuttavia Johnny afferma di volere di nuovo sentire la folla di Brooklyn che fa il tifo per lui, per questo vuole un match a NXT TakeOver Brooklyn, non importa contro chi.

Oney Lorcan vs Danny Burch

Dopo il fisicissimo incontro di due settimane fa, Oney Lorcan e Danny Burch si erano promessi la rivincite, e quindi eccoli di nuovo a mettersi le mani addosso al centro del ring anche stasera. Il primo scambio lo vince Danny Burch mettendo Oney Lorcan all’angolo, quindi Lorcan cerca di mettere al tappeto l’avversario con una presa alla gamba, ma l’inglese non glielo permette e si rifugia alle corde, tutto da rifare. Oney Lorcan mette a segno un colpo al corpo e Burch accusa il colpo, ma riesce lo stesso a applicare la sua European Head Lock che rimane su nonostante i dibattimenti dell’avversario. Oney Lorcan riesce a liberarsi, ma Danny Burch è di nuovo in sella con la sue Head Lock. Lorcan la butta sulla corsa, ma lo Shoulder Takle di Danny Burch riesce a metterlo al tappeto, quindi tenta di evitare in salto al seconda carica, ma ancora una volta l’inglese ha la meglio e lo mette faccia a terra con una presa alla caviglia a mezz’aria. I due si scambiano una serie di Uppercut, ma Oney Lorcan viene messo di nuovo all’angolo, da dove riesce a prendere Danny Burch in posizione per l’Alabama Slam e lanciarlo contro l’angolo opposto. Solo due. Oney Lorcan ci riprova dopo una Belly To Back Suplex, ma il conto è di nuovo due e Loran continua la sua offensiva con delle Chop mettendo l’avversario all’angolo per poi colpirlo con il Full Body Splash tagliando la diagonale. Oney Lorcan tenta di nuovo la carica, ma stavolta Danny Burch mette un Big Boot a protezione, quindi sale sulla seconda corda e lancia il Missile Drop Kick. Danny Burch va a segno con la Clothesline, quindi mette Oney Lorcan sulla terza corda e cerca la Cutter. Oney si libera e cerca la Full Nelson, ma ancora una reverse di Danny Burch, che gli si mette alle spalle e esegue il German Suplex. Danny Burch prova lo schieamento dopo un Lariat. Solo due. Burch tenta ora un Vertical Suplex, ma Oney Lorcan si mette su un ginocchio evitando la manovra, quindi tenta di reagire con dei pugni nelle costole, ma quelli di Burch sono più forti, così riesce a mettergli i piedi sulla terza corda e eseguire la Cutter (Tower Of London). Solo due. Danny Burch è pronto a proseguire l’attacco, ma Oney Lorcan si libera dalla sua presa e esegue un Uppercut che stende l’avversario e si lancia alla carica. Danny Burch evita il secondo Uppercut, ma non il terzo e va a terra, quindi Oney Lorcan manda a segno la Running Neck Blockbuster. Solo due. Dany Burch si rialza e intima Oney Lorcan di colpirlo. Regge il primo Lariat, ma il secondo lo evita e mette Lorcan in ginocchio con una Reverse Snapmare, quindi impatta con una ginocchiata in faccia all’avversario e lo rialza per degli schiaffi sul collo. Burch cerca quindi la Powerbomb, ma Oney Lorcan inverte la manovra e cerca di chiudere la sua Single Boston Crab. Danny Burch fa di tutto per non restare vittima della presa e cerca ci spezzare la resistenza dell’avversario con dei calci in faccia, ma Lorcan resiste, prende la gambe del rivale e chiude una Full Boston Crab. Con la sola forza delle gambe, Danny Burch reversa la manovra e chiude uno schienamento con tutto il peso riuscendo a tenere Oney Lorcan al tappeto per il conto di tre. Danny Burch vince il match. Uno pari tra i due. Dopo il match abbiamo la stretta di mano tra i due, anche se la frustrazione di Oney Lorcan per un momento gliel’aveva fatta rifiutare. Dopo però Danny Burch abbassa le corde per consentire all’amico-rivale di uscire e lui resta a godersi la vittoria.

Andrade “Cien” Almas vs No Way Jose

Siamo ora al main event della serata. Dopo lo screzio di due settimane fa, che ha visto coinvolto incolpevolmente anche Cezar Bononi, Andrade Almas, accompagnato dalla ragazza che lo segue da qualche settimana in giro, e No Way Jose.

Vittoria di Andrade Almas per schienamento dopo la Hammerlock DDT. Dopo la fine del match, la ragazza che sta con Andrade, che scopriamo chiamarci Celina Vega, prende un microfono e dice che Andrade “Cien” Almas merita tutte le luci della ribalta e merita di averle e TakeOver Brooklyn, quindi se Johnny Gargano ha voglia di combattere contro un avversario, può dire di averlo trovato.

Questo è tutto per oggi da NXT. Noi ci vediamo la settimana prossima per l’ultima puntata prima del grande evento di Brooklyn.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net