WWE NXT 16/08/2017 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. Ultimo step di NXT prima di NXT TakeOver Brooklyn, il grande show del roster giallo pronto a darci grande spettacolo.

Iniziamo la puntata con William Regal al centro del ring, pronto a presenziare alla firma dal contratto per il match tra Asuka e Ember Moon a NXT TakeOver Brooklyn per il titolo di NXT Women Champion. Ember prende per prima il microfono e dice che Asuka è una delle campionesse più dominanti non solo do NXT, ma dell’intera WWE, superando persino il record di Goldberg per striscia di imbattibilità. Tuttavia in tutto questo tempo non ha mai affrontato Ember Moon, perché a Chicago è riuscita a sfuggirle colpendola alle spalle e infortunandola, in modo che non potesse competere, ma questo l’ha solo resa più forte e adesso è pronta per mettere fine al regno dell’imbattibile Emperess Of Tomorrow, terminare la sua striscia di imbattibilità e diventare la prossima NXT Women Champion. Ember firma il contratto e Asuka fa altrettanto senza aggiungere una parola, quindi, dopo l’annuncio di William Regal, la campionessa sbraita qualcosa in giapponese.

Torniamo indietro nel tempo, quando nell’ufficio di William Regal, in giornata, si è presentato il gigantesco Lars Sullivan, quello, per intenderci, che ha massacrato due compagni di tag team dopo la sconfitta in altrettanti match. Sullivan cerca di convincere William Regal a dargli un’ulteriore chance in un match in tag team dicendo che non accadrà più che perda le staffe e cominci a colpire il suo partner a fine match. Le parole di Lars Sullivan sembrano sincere e il General Manager decide di dargli un’ultima chance.

Street Profits vs Lars Sullivan e Chris Silvio

Il match quindi si disputerà tra gli esaltati Street Profits e Lars Sullivan e lo sfigato del giorno Chris Silvio, a cui più di ogni altro conviene vincere.

Vittoria degli Street Profits per schienamento di Montez Ford su Chris Silvio dopo la combinazione di Spine Buster e Frog Splash. Dopo la fine del match, Lars Sullivan entra nel ring mentre il suo partner si trova ancora a terra, quindi, nonostante la rabbia, se lo carica a spalla e lo riporta nel backstage.

Ritroviamo Sullivan all’esterno dell’arena, all’altezza del bar, dove posa Silvio a terra e lo lancia contro le transenne che delimitano il perimetro dell’arena, quindi continua a colpirlo con i suoi colpi a braccio intero e lo tira dritto dentro un bidone dell’immondizia.

Billie Kay vs Ruby Riot

Nonostante quello della settimana scorsa sembrasse un episodio isolato e privo di senso, Ruby Riot non deve aver preso bene le prese in giro di Billie Kay e Peyton Royce nei suoi confronti, quindi ci si aspetta un regolamento di conti in grande stile da questo match.

Vittoria di Ruy Riot per schienamento dopo un Pelè Kick. Dopo la fine dell’incontro, Peyton Royce prende la parola e dice che a nessuno importa di Ruby Riot, nonostante il suo look ribelle, non sarà mai un’icona, ma solo una che si concia da perdente.

Drew McIntyre vs Roderick Strong

Eccoci quindi al main event della serata. Per Roderick Strong si era aperto un capitolo molto lungo con Bobby Roode, che aveva mancato di rispetto a lui e alla sua famiglia. Per Strong non è una questione di titoli, ma solo di rispetto e l’unica cosa che ha chiesto la settimana scorsa è stata di poter mettere le mani addosso a Bobby Roode. Contro il parere di William Regal, il Glorious One ha accettato la sfida, mettendo anche in palio il suo titolo in un match che si svolgerà dopo NXT TakeOver Brooklyn, ma a condizione che prima Roderick sconfigga stasera il primo sfidante al titolo Drew McIntyre. Per Roderick Strong questa potrebbe quindi essere una grande occasione per arrivare al vertice, sempre che il Glorious Reign sopravviva all’assalto dello scozzese a Brooklyn.

Vittoria di Roderick Strong per squalifica dettata dall’arrivo di Bobby Roode, che colpisce Strong mentre questi stava per colpire Drew McIntyre con una Double Foot Stomp appeso al paletto. Il Glorious One colpisce sia Roderick Strong che Drew McIntyre con dei colpi diretti, quindi lancia Strong contro i gradoni e, tornato sul ring, battezza Dre McIntyre con la Glorious DDT.

Questo è tutto per oggi da NXT. Noi ci vediamo sabato notte a NXT TakeOver Brooklyn, per vedere cosa succederà allo show giallo dopo il passaggio al suo super show più importante dell’anno.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net