WWE NXT 19/04/2017 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. Siamo di nuovo alla NXT Arena per una puntata speciale del nostro show a corde gialle, perché stasera avremo un match molto particolare all’interno della Steel Cage, probabilmente l’ultimo di un big storico di questa arena a NXT.

Apriamo la puntata con il nostro NXT Champion Bobby Roode, che sventola davanti a tutti la sua cintura e vantandosi di come abbia reso glorioso il WrestleMania Weekend, riempiendo da solo l’arena di Orlando grazie alla sua sola presenza, rendendosi così la superstar più richiesta della storia. Inoltre ha dimostrato che il futuro dello show è radioso, ora che si è sbarazzato del vecchiume della precedente era, completando l’entrata di NXT nella sua Glorious Era. The Glorious One si lamenta poi di come tutti hanno omaggiato Shinsuke Nakamura come un eroe la settimana scorsa, quando la verità è che lui se ne va da sconfitto da NXT, sconfitto dall’unico vero campione, che come si è potuto notare la settimana scorsa, non è venuto ad ascoltare le sciocchezze che Nakamura aveva da dire, e chiunque, al contrario, è rimasto a cantare e tifare per lui non merita di stare nella NXT di Bobby Roode. Il discorso del Glorious One viene interrotto da una musica che da un po’ non risuonava della sala dell’NXT Arena: quella di Hideo Itami, ormai completamente guarito dall’infortunio. Bobby Roode squadra dall’alto in basso il nuovo arrivato, ma si becca solo un ceffone in piena faccia dal giapponese, che viene interpretato come un chiaro segno di sfida a cui il campione risponde togliendosi la giacca pronto alla lotta. Bobby Roode si fa avanti, ma Hideo Itami lo prende sulle spalle e esegue la GTS.

Passiamo la linea al backstage, dove troviamo Tyler Bate, UK Champion, e Jack Gallagher, suo prossimo sfidante nella puntata di NXT della prossima settimana. Con un’eleganza che ha del surreale, i due inglesi si dicono grandi ammiratori l’uno dell’altro, ma altresi pronti a tutto per vincere il match della settimana prossima.

Andrade “Cien” Almas vs Danny Burch

Andrade Almas necessita di vittorie; tante vittorie per rimettersi in carreggiata dopo la sconfitta patita a vantaggio di Aleister Balck a Orlando, quindi stasera può cominciare da un atleta di medio-basso calibro come Danny Burch, riapparso on screen dopo una lunga assenza dovuta al fatto che non mancava a nessuno. Nell’assordante silenzio del pubblico, El Idolo provoca vistosamente l’avversario che tuttavia non si lascia fregare e risponde con una Northern Light Suplex. Burch dimostra le sue qualità da brawler sporco e cattivo andando a colpire Almas sulle dita della mano, ma il messicano evita la Vertical Suplex e risponde con una Clothesline, per poi procedere con dei colpi diretti all’angolo. Gli Elbow di reazione di Danny Burch non hanno nessun effetto e Almas riesce a colpirlo ancora con un Big Boot per poi chiuderlo di nuovo all’angolo e impattare con il Double Running Knee, preludio a La Sombra (Hammerlock DDT) che gli vale la vittoria.

Aliyah e Liv Morgan vs Billie Kay e Peyton Royce

Dopo i casini successi in palestra nelle settimane passate, Liv Morgan e Aliyah tornano a fare coppia contro la squadra delle sedicenti dominatrici della divisione femminile di NXT Billie Kay e Peyton Royce, che finalmente potrebbero essere costrette a ridimensionare un po’ se stesse.

Vittoria di Liv Morgan e Aliyah per schienamento di Aliyah su Peyton Royce tramite Roll Up.

Tye Dillinger vs Eric Young

L’ultimo atto della rivalità tra l’Eroe della NXT Arena, ormai passato a SmackDown Live, e il leader di SAnitY si svolgerà in uno Steel Cage Match per prevenire eventuali interferenze delle squadre compostesi intorno ai due, in particolare degli anarchici di Young.

Vittoria di Tye Dillinger per fuoriuscita dalla Steel Cage che viene richiusa subito intrappolando dentro Eric Young, Killian Dain e Alexander Wolf.

Con il Perfect 10 che festeggia con i suoi compagni la sua ultima vittoria a NXT, noi ci salutiamo e diamo appuntamento alla prossima settimana con una nuova puntata di NXT dove avremo in azione i grandi del wrestling inglese.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net