WWE NXT 22/03/2017 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. I ragazzi di NXT si sono portati avanti con i lavori e hanno già raggiunto Orlando in previsione del WrestlerMania weekend, quando si daranno da fare con il loro show NXT TakeOver Orlando.

Oney Lorcan vs Andrade “Cien” Almas

Apriamo la nostra prima serata orlandina con Oney Lorcan, che nonostante le numerose sconfitte già subite in passato affronta di nuovo un Andrade Almas in grande spolvero e con una striscia di vittorie decisamente invidiabile.

Vittoria di Andrade “Cien” Almas per schienamento dopo la Hammerlock DDT.

Linea agli #DIY, che nel backstage si caricano per il loro Triple Threat Match a eliminazione di Orlando la settimana prossima ripercorrendo la loro carriera come tag team dal primo Dusty Rhodes Tag Team Classic, a Brooklyn, con la conquista dei titoli, a San Antonio, quando li hanno persi contro delle macchine senza cuore al servizio di un burattinaio come Paul Ellering, che agisce soltanto per guadagno, senza passione. Gli #DIY sono invece pura passione, sono dove sono perché ci mettono il cuore in tutto quello che fanno, il loro e quello di tutti i loro sostenitori, e grazie a questo riusciranno a riconquistare gli NXT Tag Team Championship a TakeOver Orlando.

Asuka vs Priscilla Zuniga

Dato che non si è tenuta molto in allenamento in queste settimane a causa della precedenza presa dalle sue rivali, Asuka decide di scendere in campo stasera per il suo ultimo match prima dell’appuntamento di TakeOver contro Ember Moon, impostasi come sua sfidante al termine di una lunga lotta contro Peyton Royce, Billie Kay e Liv Morgan.

Vittoria di Asuka per sottomissione delll’avversaria alla Asuka Lock. Finito il match Asuka lancia a Ember Moon un avvertimento in giapponese che non riporto per ovvi motivi, chiudendo con lapidario “Moon Eclipse”.

Passiamo la parola ai Revival, che spiegano che c’è un motivo perché si fanno chiamare Revival: loro prendono le lezioni dal passato, comprendono cosa ha reso i tag team migliori del passato dei grandi tag team e lo rimodellano sulla loro immagine, mescolando vari insegnamenti e rendendoli migliori. Questo fa di loro i più grandi della storia, ma quello che importa davvero è che loro fanno ciò che serve per vincere; non vedremo mai Dash & Dawson fare salti mortali o prese particolari come quei fenomeni da baraccone degli #DIY, loro semplicemente predono gli avversari, li mettono al tappeto e fanno in modo che ci restino, per questo durante il WrestlerMania weekend realizzeranno il loro destino di essere il miglior tag team del pianeta.

Nel backstage, una faccia nuova dell’equip di intervistatori WWE che chiama a se No Way Jose, Roderick Strong e Tye Dillinger, che più tardi affronteranno a ranghi completi SAnitY. Jose e Strong dicono che l’unico modo che SAnitY ha avuto per dominare fino a questo momento è stata la forza dei numeri, che ha esercitato si Tye da solo, e quando ha formato l’alleanza ha subito cercato di distruggerla attaccando Roderick Strong da solo, ma stasera che sono tutti e tre insieme non c’è modo che SAnitY possa avere la meglio. Tye Dillinger chiosa dicendo che SAnitY stasera imparerà che la forza dei numeri non dura a lungo contro il Perfect 10.

Torniamo a una intervista della settimana scorsa di Dasha Fuentes, che chiede a Kassius Ohno un commento sul match titolato. Ohno non ha il tempo di rispondere che arriva Elias Samson, che gli dedica una canzone e afferma che Kassius Ohno non è adatto a NXT. Colpito nell’orgoglio, Ohno dice che è pronto a dimostrare di esserlo in un match contro The Drifter e scommette la sua permanenza nello show giallo. Samson accetta.

Dasha Fuentes è stasera in compagnia di Andrade “Cien” Almas, che viene informato che il misterioso Alister Black farà la sua comparsa a NXT TakeOver Orlando proprio contro di lui. Almas afferma che questo sconosciuto dovrà credere all’Idolo Andrade “Cien” Almas dopo che questi lo avrà sconfitto a TakeOver.

SAnitY vs Roderick Strong, No Way Jose e Tye Dillinger

La campagna di terrore esercitata dal gruppo di anarchici contro l’Eroe della NXT Arena si è prolungata anche troppo. Da solo Tye Dillinger non avrebbe mai potuto confrontarsi contro Eric Young e compagnia, ma adesso ha due alleati di tutto rispetto dalla sua parte e alla resa dei conti di stasera le carte sono distribuite in maniera equa. SAnitY ha però ancora una mina vagante dalla sua: Nikki Cross.

Il match finisce in No Contest per la rissa scoppiata tra le due squadre all’interno del ring, ma i combattimenti continuano e mentre No Way Jose riesce a portarsi fuori dal ring Alexander Wolf con una spallata attraverso le corde, Roderick Strong fa impattare Killian Dain contro il paletto, lasciando sul ring Tye Dillinger e Eric Young. Tye colpisce il leader di SAnitY e si prepara per la Tye Breaker, ma viene attaccato alle spalle da Nikki Cross, che gli impedisce la manovra. Ad aiutare il Perfect 10 interviene una lottatrice non identificata che scalza Nikki e la ribalta con un Back Body Drop per poi andare a segno con un Enzeguri Kick. Eric Young viene lanciato fuori dal ring da Dillinger e il ritorno di fiamma di Alexander Wolf si spegne contro il gancio destro di Jose. Jose e Dillinger insieme riescono ad aver ragione anche su Killian Dain che si ritrova intrappolato all’angolo, vittima del Jumping Knee di Roderick Strong, della Clothesline di No Way Jose e infine cacciato dal ring dal Super Kick di Tye Dillinger.

Qui è tutto per oggi da NXT. Noi ci vediamo questo prossimo fine settimana per il grande WrestlerMania weekend e NXT TakeOver Orlando.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net