WWE NXT 24/05/2017 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. Dopo l’entusiasmante show di Chicago di questo fine settimana, NXT rimane nella città di CM Punk per la puntata dello show a corde gialle che succede ogni TakeOver.

Aleister Black vs Curt Hawkins

Partiamo con uno dei pregevoli assenti del TakeOver: Aleister Black. L’atleta olandese ha convinto molti, ma il fatto che non avesse rivalità accese con nessuno in particolare lo ha lasciato fuori dalla card di Chicago. Black ha infatti steso con pochissimi colpi ogni avversario che gli si è parato davanti, e visto che William Regal non ha altra carne da macello da mandargli contro, l’ha chiesta in prestito agli show di punta, che gli hanno rifilato Curt Hawkins.

Vittoria di Aleister Black per schienamento dopo la Black Mass.

Piccola incursione tra le tribune di NXT TakeOver Chicago, con Ember Moon, confinata nelle retrovie a causa di un infortunio causato da Asuka. La guerriera notturna dice che NXT TakeOver Chicago poteva essere il suo momento di gloria, e invece se lo potranno contendere Ruby Riot e Nikki Cross. Dal canto suo, Ember spera che sia Asuka a uscire vincitrice da Chicago, perché il tempo guarirà la sua ferita, ma The Emperess Of Tomorrow dovrà pagare per la cicatrice che questa lascerà.

Passiamo a argomenti più lieti, con Kayle Braxton (finalmente ho capito come si chiama) in compagnia di Roderick Strong, il primo uomo che è riuscito da solo a sottomettere SAnitY nella figura del suo leader Eric Young, che è stato sconfitto a TakeOver Chicago nonostante i suoi scagnozzi pronti a intervenire. Roderick Strong afferma che è capace di sopportare molte cose: che lo insultino, che lo picchino, che lo attacchino alle spalle, ma nessuno può permettersi di tirare in mezzo ai suoi affari la sua fidanzata e suo figlio, e questo Eric Young lo ha imparato a sue spese. Ma per Strong non è che un ulteriore passo vero l’NXT Championship.

Velveteen Dream vs Robert Anthony

Che ci si creda o meno, Patrick Clark è riuscito a buttare alle ortiche quel poco di dignità che gli era rimasta ripresentandosi sul ring nei panni dell’altezzoso dandy Velveteen Dream. Il suo avversario di neo-debutto è l’assoluto debuttante Robert Anthony, che con quella faccia dubito andrà oltre questo match.

Vittoria di Velveteen Dream per schienamento dopo un Elbow Smash.

Passiamo la line a Bobby Roode dopo che si è ripreso dal match contro Hideo Itami di NXT TakeOver Chicago. The Glorious One è sorpreso che qualcuno sia sorpreso che le cose siano andate come sono andate: Hideo Itami è un atleta invisibile, che è sotto contratto con NXT da molto tempo, ma che nessuno si ricorda neanche che lavori li, non è nemmeno allo stesso livello del campione, come è stato ampiamente dimostrato, nonostante si sia permesso di sfidarlo così apertamente e vigliaccamente. Per il futuro Bobby Roode prevede un po’ di relax a casa sua, e poi con calma tornare a pensare a chi potrebbe essere il suo prossimo avversario.

Wesley Blake vs Drew McIntyre

Passiamo ora al main event della serata. Due settimane fa Wesley Blake ha provocato Drew McIntyre nel backstage, e visto che lo scozzese non aveva niente di meglio da fare a Chicago, ha deciso di cedere alla provocazione dell’ex NXT Tag Team Champion sfidandolo in un match per stasera la scorsa settimana. Wesley Blake sembra aver accettato.

Vittoria di Drew McIntyre per schienamento dopo il Single Led Running Drop Kick.

Questo è tutto per oggi da NXT. Noi ci vediamo la settimana prossima per la ripresa ufficiale dello show giallo a Orlando, a casa sua, anche perché c’è un certo Tommaso Ciampa che ci deve una spiegazione o due.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net