WWE NXT 26/07/2017 Report

Salve a tutti, appassionati di wrestling. Siamo di nuovo alla NXT Arena pronti per un nuovo show a corde gialle.

Ember Moon vs Lei’D Tapa

La guerriera della notte, nonché prima sfidante al titolo di Asuka Ember Moon è sul ring per affrontare la sfida della misteriosa e imponente avversaria. Lei’D Tapa comincia all’attacco, colpendo Ember Moon alla testa non appena suona il gong, quindi prosegue con i suoi Head Butt, ma quando lancia Ember Moon contro l’angolo si sente già la vittoria in mano, così Ember può parare la sua carica con un Big Boot, quindi esegue una Vertical Suplex aiutandosi con una spinta dalla seconda corda per superare la mole dell’avversaria. Con una elevazione mostruosa, la guerriera della notte colpisce con i suoi Drop Kick, quindi mette a segno una combinazione di calci che abbattono l’avversaria e chiude con l’Eclipse. Dopo la fine del match, Ember Moon prende il microfono e dice di volere Asuka a NXT TakeOver Brooklyn e che è pronta a affrontare e a sconfiggere The Emperess Of Tomorrow. La vera domanda è se Asuka sia pronta per affrontare Ember Moon.

Passiamo allo scontro degli Authors Of Pain fissato per questa sera contro David Ramos e Timothy Bumpers. Gli NXT Tag Team Champions si preparano ad entrare, ma a sbarrare loro la strada si palesa Nikki Cross. Sul ring irrompono invece Killian Dain e Alexander Wolf, che attaccano Ramos e Bumpers cacciandoli dal ring. Paul Ellering ne ha abbastanza di SAnitY e sguinzaglia i suoi ragazzi, che superano senza degnare di uno sguardo Nikki Cross e entrano nel ring dove ingaggiano una dura lotta con i discepoli di Eric Young, che rimangono inermi di fronte allo strapotere dei due guerriglieri di Ellering. Alexander Wolf viene abbattuto con facilità da Rezar, che lo spedisce di faccia contro l’angolo mentre Killian Dain, che pure è molto potente, viene comunque messo all’angolo da Akam, che quindi gli lancia contro il compagno via Irish Wheep per poi colpire con un Big Boot. SAnitY viene cacciata dal ring, ma Nikki Cross deve fare non poca fatica per evitare che Dain torni a combattere.

Cezar Bononi vs Velvetine Dream

Il brasiliano Cezar Bononi sta cominciando a farsi un nome a NXT, ma la vittoria di ormai diverse settimane fa contro Andrade “Cien” Almas pare solo un colpo di fortuna passeggero vista la pesante sconfitta patita a favore di No Way Jose la settimana scorsa e alla vendetta perpetrata dallo stesso Almas dopo il match. Stasera Bononi avrà l’occasione di dimostrare di aver meritato quella vittoria con questo match contro un atleta in rampa di lancio come Velvetine Dream.

Vittoria di Velvetine Dream per schienamento dopo il Flying Elbow Drop. Dopo la fine del match, Kayle Braxton cerca di intervistare il vincitore, ma Velvetine Dream si rifiuta di parlare di fronte alla bruttezza dell’NXT Universe.

Passiamo invece a William Regal, che dice di essere rimasto colpito dalla prestazione di Ember Moon e ufficializza il match tra lei e Asuka per NXT TakeOver Brooklyn per l’NXT Women Championship.

Torniamo sul ring con il nuovo primo sfidante all’NXT Championship Drew McIntyre, che la scorsa settimana è riuscito a sconfiggere Killian Dain i un match uno contro uno mantenendo la sua striscia di imbattibilità intatta e potendo quindi competere per il titolo in quel di Brooklyn contro Bobby Roode. Il fu Chosen One comincia ringraziando chi ha creduto in lui fin dal principio e rassicura tutti gli altri che avranno un mese intero di tempo per imparare ad apprezzarlo, quindi riflette sul fatto di essere un uomo che guarda sempre avanti, perché ha rinnegato il suo passato in cui, la prima volta che venne in WWE pensava che tutto gli fosse dovuto e che l’occasione sarebbe arrivata da sola, ma da quando ha lasciato è cambiato molto e ha capito che avrebbe dovuto lavorare sodo per costruirsi le sue occasioni per brillare e ha deciso di diventare il più stacanovista dei lavoratori. Adesso sa cosa vuol dire essere in un gruppo che lavora insieme migliorandosi a vicenda e spronandosi l’un l’altro a migliorare, per questo ha firmato con NXT, perché sia gli atleti che il pubblico corrono fianco a fianco portandosi avanti a vicenda, aiutandosi a vicenda. Tutti tranne Bobby Roode. Lui è uno che corre da solo e che è convinto che tutto sia sotto il suo volere. Con una foga che nemmeno Brave Hart, Drew McIntyre fa alzare in piedi tutto il pubblico della NXT Arena al dicendo che questa non è la NXT di Bobby Roode, ma la NXT dell’NXT Universe.

Hideo Itami vs Kassius Ohno

Siamo ora al main event. Due ex amici stanno per affrontarsi in un match all’ultimo sangue per colpa di una scaramuccia scoppiata dopo il loro match contro SAnitY. Alla fine Kassius Ohno non ne ha potuto più del comportamento del giapponese e ha deciso di sfidarlo sul ring per far parlare le azioni più delle parole.

 

Vittoria Kassius Ohno per squalifica di Hideo Itami in seguito a un Low Blow. Dopo la fine del match, Hideo Itami continua a colpire Kassius Ohno infliggendogli due GTS di fila, quindi fa per andarsene, ma a metà rampa torna indietro e esegue una terza GTS su Ohno sui gradoni.

Questo è tutto per oggi da NXT. Noi ci vediamo la settimana prossima per una nuova edizione dello show del domani.

Riccardo Magliano

Reporter WWE e TNA qui su WeTheWrestling.net